mercoledì 15 febbraio 2012

Pagelle di Stile: Bafta Awards 2012

Anche per le Pagelle di Stile come per gli hotel di Bellaria Marina ci sono periodi di alta e di bassa stagione.
Questo, manco a dirlo, è un periodo di alta: siamo nel pieno della Award Season di cui gli Oscar sono solo un apostrofo rosa tra le parole RED e CARPET.
Come tutti sappiamo i Bafta sono i British Academy Qualcosa, insomma manco la pena di cercarlo su Google,do per certo che siano gli Oscar inglesi.
Vanno paragonati solo agli Oscar Duri & Puri quindi non perdiamo tempo a fare un paragone con i Grammy che si sono tenuti nello stesso giorno dall'altra parte dell'oceano.
Quindi mandiamo la SIGLA e leviamoci anche queste pagelle dalla TO-DO LIST della settimana.

Jessica Chastain - Oscar de la Renta; Christina Ricci -  Givenchy


Partiamo con il gruppo delle metalliche e fatemelo dire UNA VOLTA PER TUTTE: l'ho capito che Jessica Chastain non è quella che fa la cattiva ma quella che fa la svampita in The Help, me l'avete detto in centocinquanta, OK GOT IT.
Jessica Chastain, partiamo proprio da te, perché ti sei scelta un vestito fatto con gli imballaggi delle uova di Pasqua? Con il plissettato lamè che fa tanto Vacanze di Natale '90, eri così bella bionda e pin-up nel film. Trovati una personalità sui red carpet e indossala. Voto: 6
Christina Ricci: è già successo che per le grandi occasioni lei scelga il Tisci. Questa volta però non convince come al Met, sarà che ancora insiste con quella frangia tagliata con forbici, goniometro e righello o sarà che l'abito è troppo normale per una che nella memoria è rimasta impresso sostanzialmente per due cose: per essersi fatta chiamare Mercoledì per buona parte della sua infanzia e per aver fatto cose con Charlize Theron ed essersi fatta ciulare l'Oscar da sotto il naso (perché una brutta che diventa bella non farà mai tanto scalpore quanto una figa fotonica che diventa rutto). Voto: 5 di solidarietà

Viola Davis - Celine; Penelope Cruz - Armani Privè

Proseguiamo con gli unici due colori caldi della serata, Viola Davis in un noiosissimo EH? Celine. Poteva essere un Lanvin come un Renato Balestra che non ce ne saremmo accorte. Viola, torna allo chiffon e cambia hair stylist che il periodo afro è già passato. Supremi i gioielli. Voto: 7
Penelope Cruz: amica, vada per la semplicità e il minimalismo ma un collier non te lo volevano dare? Le mediterranee sono destinate a vestirsi con gli stessi colori e si votano tutte allo stesso culto: Giorgio Armani. Penelope, quanto meglio staresti se cercassi di prenderti meno sul serio? Sei donna e mamma, puoi ancora mollare gli ultimi colpi. Voto 4/5

Michelle Williams - H&M Custom; Octavia Spencer - Tadashi Shoji; Tilda Swinton - Celine

E vabbhè lo sapete che sono di parte ma non mi sono mai tirata indietro quando si è trattato di riconoscere che si vestiva come una scema. Quindi quando le azzecca, fatemela coccolare.
Michellina, amore mio, sei il mio ORGOGLIO. Il mio VANTO. Il giorno che ti metterai un abito di Zara per andare su un red carpet prenderò un aereo e verrò a bussarti a casa per dirti che SI, io e te SIAMO STATE SEPARATE ALLA NASCITA.
Ti amo perché metti un abito di H&M Green Qualcosa senza limarci le ginocchia sull'ecologia come Livia Firth.
Voto: 8 (perché ancora non capisco quel colore di capelli) ½ (per la pochette A LIBRO)
Octavia Spencer, la grande scommessa vinta di The Help, riesce ancora nel poco facile compito di non sembrare un vagone sul red carpet. Adorabile il top a camicia, la manica a ¾ con i gemelli. Un po' meno la gonna con i volant che potrebbero far sembrare grassa anche una taglia 38. Voto: 7
Tilda Swinton: la preferisco quando fa la radical chic della moda, quando si mette i rimasugli degli showroom, le cose impossibili, le stampe che sono pugni negli occhi o gli abiti che non capisci da che parte infilare. Insomma, un tunica tubolare bianca è un po' pochina per Quella Che Tutto Può. Voto: 6

Meryl Streep, Jessica Chastain - Vivienne Westwood

Ah, signora mia, si fa presto a dire che il nero sfina e va con tutto.
No, Sua Immensità Meryl, avrai anche l'Oscar in tasca ma io spero che quella tasca non sia di Vivienne Westwood.
Certo lei è la Meryl che è talmente Tanto da potersi mettere l'Armani per andare a fare la spesa e il pigiama per ritirare l'Oscar. Però, ecco, ti vorrei più consistent. Insomma, non puoi fare quella che si strizza nei corsetti alla tua età con i giubottini a coprispalle. Ecco, per dirla alla Vivienne 'too fast to live too young to die', non esagerare con l'aria da gggiovane e vatti a mettere un Armani senza fare -altri- brutti scherzi. Voto: 5/6
Christina Hendricks e l'ingrato compito di vestire un paio di bocce ENORMI.
Non so come dirvelo, Vivienne Westwood non è roba vostra. Non è fatta per chi ha Delle Signore Poppe. Lei ha corsetti steccati, abiti asimmetrici, taffetà. Christina, sembra che stai soffocando. Hai troppa roba sul davanzale, non so nemmeno io più che consiglio darti. Potevi non rifartele, ecco. Voto: 4

Infine uno sguardo più davvvicino delle nostre beneamine, dove si vede quanto sia incredibilmente più figa Tilda con la cresta che Christina con la frangia, quanto sia sempre semplice Michelle e spettinata l'altra Christina.


E mentre io cerco di andare a farmi i riccioli piatti per la festa anni '30 di domani (mi metto uno smoking per sembrare Marlene Dietrich e Madre quando mi ha vista senzanullasotto mi ha detto scandalizzata 'e se qualcuno ti apre la giacca?' - 'tu non conosci le prodezze di Jennifer Lopez con il biadesivo') vi voglio lasciare con una parentesi di figaggine maschile.

 Jon Hamm - Michael Fassbender

48 commenti:

  1. Grazie, Zit! E incrociamo le dita per Michelle...

    RispondiElimina
  2. il finale mi piacque assai. XDDDDDDD

    RispondiElimina
  3. La pochette libro ce l'aveva anche Natalie Portman un anno fa quando era incinta (libro: Lolita) La tua michelle ricorda tanto Carey Mulligan questa volta. Come ancheggia Belen troppo figa Belen. Sto male per Canalis povera.

    RispondiElimina
  4. Tanta roba si! Soprattutto quello a destra...

    Anche se non condivido il tuo innamoramento di Michelle, devo ammettere che qui era veramente ben vestita e ben truccata. E a me quel suo biondo più scuro piace moltissimo! :)

    RispondiElimina
  5. A questo punto mi aspetto le pagelle di stile di Sanremo :D

    RispondiElimina
  6. Il vestito di H&M della Michelle è l'unico che mi piace, bah.
    (qualche giorno fa ho visto l'ho vista in una scena di Dawson's Creek, che pena povera paperella)

    RispondiElimina
  7. Concordo sulla Ricci, io la amo ma con quella pettinatura mi sembra troppo la Serracchiani (o la Franzoni, anche).

    RispondiElimina
  8. Concordo sulla Ricci, io la amo ma con quella pettinatura mi sembra troppo la Serracchiani (o la Franzoni, anche).

    RispondiElimina
  9. Grandissima Michelle che si è messa l'abito di H&M! E un abito ecologico poi! L'ho rivalutata.

    RispondiElimina
  10. Adoro arrivare in ufficio e trovare le tue pagelle di stile! GRAZIEEEEEE!
    un raggio di sole e di stile in questo grigiume!
    Lov'u!
    Bee

    RispondiElimina
  11. Due pagelle di stile in due giorni... sembra Natale! ADORO la stagione dei red carpet!

    Zit, mi sa che stasera saremo alla stessa festa... anche se mi pare di capire che il tuo look è molto più fashion forward del mio... ho passato il we a tentare di farmi le onde piatte, e alla fine temo dovrò ripiegare sul tristissimo chignon che mi faceva mia mamma a cinque anni quando andavo a danza! :(

    Comunque, e in ogni caso, BIADESIVO RULEZ!

    Meg

    RispondiElimina
  12. Ieri mi sono fatta anche i riccioli piatti.. o per lo meno c'ho provato. Se mi vedi, vieni a salutarmi!
    https://twitter.com/#!/LaZitellaAcida/media/slideshow?url=http%3A%2F%2Ftwitpic.com%2F8keql3

    RispondiElimina
  13. Ma certo! Sono con amici che ho recentemente convertito al tuo blog, quindi avrai una schiera di ammiratori! :P

    Meg

    RispondiElimina
  14. Grande Michelle che sceglie H&M!!mi sento improvvisamente figa.. mah
    vorrei tanto vedere la tua versione della Dietrich;) povera la mamma ahahah

    RispondiElimina
  15. @ Zit, dopo mesi di rotture di maroni da parte di mia sorella, ieri mi sono iscritta a twitter spinta dalla curiosità di vedere il tuo rosso di Estee Lauder...e ne è valsa la pena, è lo smalto della vita e me lo compro pure io! ti seguo! Vai Marlene!!

    RispondiElimina
  16. Ma QUANTO, QUANTO è figo Jon Hamm???
    Michelle era favolosa.

    RispondiElimina
  17. no niente, ho stampato l'immaginina della Ricci (che sono troppo io con la mia frangia) e quella di FassPrendimi e ci sto giocando a farci fare le cose porne.
    cosanonvienefuori!

    gogo

    RispondiElimina
  18. Abbiamo capito tutti quanti che la simpatica Tilda si diverte ai red carpet riproponendo per la centoottantesima volta il tema del "sesso degli angeli". Ora basta: va bene l'ambiguità ma almeno facciamoci una risata. E se deve essere regina dei ghiacci (ma anche no) che scelga qualcosa di meno "bauhaus" che la fa sembrare una libreria billy dell'Ikea. Elie Saab tutta la vita (Haute Couture F/W 2011/12)



    Se a Michelle piace il B/N -e l'abbiamo capito- forse sarebbe l'ora di rivolgersi a qualche stilista meno conosciuto e smutandato (ne cito uno a casa: l'haute couture F/W 2011/12 di Giambattista Valli). A me sinceramente l'effetto "figlia di maria" non fa impazzire ma de gustibus.

    Viola Davis mi ha ricordato inquietantemente certe mise delle Williams (le tenniste non le pere). Il buon gusto latita (dello stylist non -di nuovo- delle pere). Tu come l'avresti vista in Bottega Veneta? (ready to wear F/W 2011/2012).

    Non mi esprimo sul resto che mi ha fatto male al cuore (anche se La Hendrics dovrebbe FORTEMENTE a qualcosa di più basso profilo e vagamente retrò… tipo, che ne so, Caroline Charles?).

    RispondiElimina
  19. ok, Miike che spiattella un tema sulla moda in maniera così dettagliata, ora svengo e pretendo che il mondo ricominci. tuttodaccapo!

    gogo

    RispondiElimina
  20. Oddio Miike PARLI LA MIA LINGUA.

    Allora, famoci sto editoriale.
    A mio avviso Tilda con il viso (e i capelli) che ha devo continuare nella Bauhaus. La vorrei ancora in Haider Hackermann, Margiela, tutt'al più Jil Sander. Ma Elie Saab non è cosa sua, troppo tenderness per lei che è tutta zigomi e cresta. Insomma, mi sembrerebbe travestita.

    Michelle azzarda spesso i colori (oggi su FB ho postato il Dior rosa di ieri sera a Parigi e ai SAG indossava un ottimo rosso Valentino). Lei punta molto sull'effetto Brava Ragazza (o Figlia di Maria, a seconda) per questo la preferivo con le chiome decolorate, le davano quel q.b. di azzardo. La couture di Valli FW11 è certamente meglio di quella appena andata in passerella, un po' noia per essere l'erede di Valentino.

    Concordo su Viola Davis ma c'è da dire che una volta che hai le spalle sono cazzi a nasconderle. Per quello avrei votato su un chiffon, per alleggerire l'effetto Serena Williams (al met, l'hai presente? http://www.matiseivista.com/2011/05/met-gala-2011-le-bonze-e-le-crederci.html o anche Emma Watson, stesse terribili spalle. Approposito di Bottega e problemi di spalle di Emma, l'aveva giusto giusto indossata lei http://www.matiseivista.com/2011/07/spiragli-di-luce-emma-watson.html)

    Carolina Charles ammetto la mia ignoranza, mai sentita. Mi sembra low profile a sufficienza anche se io rimango dell'idea che è quasi impossibile non farla sembrare un bambolone gonfiabile.

    RispondiElimina
  21. @miike: the power of Christ compels you! the power of Christ compels you! the power of Christ compels you!

    (funziona?)

    il capo

    RispondiElimina
  22. la Tilda in Hackermann tutta la vita. la sua, la nostra e così sia.
    (ot - ma l'avete mai vista nell'intervista con/a Alistair Carr?)

    gogo

    RispondiElimina
  23. Io Parlare lingua ready-to-wear ogni tanto.
    Il fatto che tu abbai rievocato il MET Gala dimostra quanto tu sia mala dentro. Vogliamo parlare di Beyoncé in Emilio Pucci? No perché se vogliamo far scattare il sangue y viulenza è un attimo.

    RispondiElimina
  24. bellina Michellina...quell'abito è proprio bello. (la pochette a libro mi pare una bella cahata però) Tutto sommato anche il vestito da Nike di Samotracia di Jessica Chastain non mi dispiace.

    Fassbender l'hanno già messo sotto tutela Unesco?

    RispondiElimina
  25. @Miike: Certo che me la ricordo, con i paggetti oltre a JayZ che per muoverla l'alzavano di peso. Bei momenti.
    A maggio nei giorni dell'inaugurazione del Met sarò a NY. Sono talmente mala che un modo per fare l'imbucata lo trovo!

    RispondiElimina
  26. L'hai detto a tua mamma che ti SPERI che qualcuno ti apra la giacca?

    RispondiElimina
  27. Mi prometti che se per caso vedi la Gevinson la abbatti con una testata sul setto nasale dicendole che gliela mando io?
    Grazie.

    RispondiElimina
  28. @oggimordo tu non capisci. lei ci ANDRA' senza giacca.
    (dovevi venire anche tu stasera, per la serie consecutio accazzo)

    gogo

    RispondiElimina
  29. Michelle mi piace per inerzia.
    Per quanto riguarda Meryl spenderei due parole sull'acconciatura, il ruolo di Iron Lady deve averla contaminata. Se la Tacther avesse avuto i capelli lunghi si sarebbe pettinata così.
    La parentesi finale mi ha esaltata!

    RispondiElimina
  30. Avremo i dettagli dell'abito da Marlene, una volta sfoggiato? Noi donnette di provincia (okay, parlo per me! IO, donnetta di provincia...) vivo eventi glamour solo grazie alla rete!

    RispondiElimina
  31. E' una festa in maschera del FAI che si terrà in questa villa http://www.google.it/search?q=villa+necchi+campiglio&hl=it&client=firefox-a&hs=q7O&rls=org.mozilla:it:official&prmd=imvns&tbm=isch&tbo=u&source=univ&sa=X&ei=CyI9T8ONEcWohAfRxaDWBQ&ved=0CGgQsAQ&biw=1440&bih=710

    RispondiElimina
  32. la Cristina Ricci con la manina fa "bye bye cellulite"

    RispondiElimina
  33. Ma villa Necchi è quella del film Io sono l'Amore con la Tilda no?

    RispondiElimina
  34. Zitella io ti amo perchè sei un genio!
    ti amo LA SARDA BASTARDA

    RispondiElimina
  35. che robe incredibili che scrivi! e la tua attenzione ai dettagli mi lascia senza fiato. beh devo dire che un pò è stata anche colpa del finale a sorpresa :)
    bella, non ti mollo più adesso!

    RispondiElimina
  36. Ho trovato un'occasione in cui puoi mettere un vestito haute couture:
    "... e il premo alla più scopiazzata dell'anno va...
    A Zittella Acida!"
    WTF

    RispondiElimina
  37. E comunque Saab, beige, foto grande. Alla Michelle.

    RispondiElimina
  38. Posso dissentire? A me, l'abito di Viola Davis non dispiace! De gustibus....dicevano i latini!
    Grazie comunque per la rassegna precisa e puntuale, come sempre.
    Un bacio
    www.welovefur.com

    RispondiElimina
  39. Dite quello che volete, la più FIGA è Meryl.... Zit sei sempre la migliore, stai mettendo in serio dubbio la mia eterosessualità...credo di amarti.ChiaraT

    RispondiElimina
  40. Per la serie: facciamoci del male.
    Le prime due, vestite rispettivamente da cuki alluminio e Ferrero Rocher sono al di là del bene e del male.
    Viola Davis, invece (ma chi cazz'è?)sembra un confetto. Falqui.
    Michelle Williams è banale, scontata, s'è vestita di bianco e nero, sai che novità, le zebre e la Juve lo fanno da sempre!
    Quell'Octavia comesichiama è pronta per la pubblicità della Weight Watchers e Tilda Swinton pare una salma, una revenant.
    La Hendricks ha una vagonata di tette, al posto suo le nasconderei (nel senso che dovrebbe togliersele e lasciarle a casa).
    Fortuna che in chiusura ci sono due bei manzi, sennò ci sarebbe da ridere, o da piangere, fate vobis.
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  41. Ciao Zit :)
    Meryl può.
    L'ho vista, la amo da tanto ma adesso di più, è inarrivabile.
    La voglio come senatore a vita, peccato non sia italiana.
    Il resto è noia :)

    P.

    RispondiElimina
  42. P.S.
    Fassbender dovrebbe essere materia obbligatoria all'ultimo anno delle medie superiori.
    In laboratorio, dico.
    Come prova pratica, dico.
    Così da far capire ad ognuna di noi cos'è un maschio.

    Baci.
    P

    RispondiElimina
  43. Vogliamo le pagelle di stile anche su Sanremo ;)

    RispondiElimina
  44. Condivido tutto tranne il 7 a Octavia Spencer, non le dona le piu la ingrassano nice try ma non i siamo!

    RispondiElimina
  45. Amo il tuo blog :) mi ci ritrovo tantissimo! Se ti va passa anche dal mio: http://giadaaupairnewyork.blogspot.com/?spref=fb

    RispondiElimina

Condividimi tutta