giovedì 6 giugno 2013

Cazzomimetto Matrimoni 2013

E' arrivato quel periodo dell'anno.
Puntuale e inesorabile come le zanzare sui Navigli al mese di Giugno, come il ciclo al primo giorno di ferie, come la macchia di olio sulla camicetta di seta.
ANCHE QUEST'ANNO C'E' GENTE CHE SI SPOSA.
Nemmeno la prova costume ci angoscia tanto come trovare che cosa indossare ad un matrimonio. E a giudicare dalla quantità di mail che ricevo in merito, le invitate sono sempre più nervose della sposa.
Ritrovarsi lì a rallegrarsi per la felicità della cugina di II grado, piuttosto che per l'amica o la sorella e contemporaneamente trovarsi alla mercé di zii, cugini, nonni, amici, parenti di amici, cugini di parenti di amici rende tutti incredibilmente indecisi su cosa indossare. Eppure c'è chi si presenta con la cravatta viola sul completo nero, chi con il tubino blu e la pochette bianca, chi con l'abito nero e la collana verde (tutte true story) quindi tanto peggio non si potrà mai fare.
Pur non essendo posseduta dallo spirito di Enzo Miccio, per i matrimoni professo sempre CALMA E SANGUE FREDDO: anche se vi annunciano il matrimonio con 8 mesi di anticipo non è necessario cercare un abito così lungamente.
L'anno scorso ad ottobre c'era gente che mi chiedeva per matrimoni nella primavera del 2013. Ragazze, stiamo calme.
Anche perché se c'è una cosa che ho imparato l'anno scorso nella Maratona dei 4 Matrimoni è che per quanto con largo anticipo vi siete preparate, comunque ci sarà qualcosa che andrà storto. Per esempio quel giorno farà freddo, oppure pioverà, oppure scoprirete un'imprevedibile trasparenza dell'abito di seta (di nuovo, true story).

Come una brava insegnante alla fine dell'anno scolastico metto PER SCONTATO che tutto quanto scritto nel post dell'anno scorso sia stato letto, studiato e assimilato. Certe regole sono ancora valide, non sono cadute in prescrizione, quindi non cercate la mia approvazione quando mi chiedete se è possibile andare ad un matrimonio in nero. La risposta è sempre e soltanto una: NO. E non è una questione di modernità dei tempi (piuttosto allora entrate in chiesa con le spalle scoperte se volete fare le moderne) quanto più di galateo.
Ricapitolando i grandi NO sono: 
_ NO al nero (soprattutto se è un abito): ancora tollerabile quando si tratta di accessori ma la banalità è veramente dietro l'angolo 
_ NO al rosso (come ho imparato l'anno scorso questo colore, nel galateo dei matrimoni, indica l'amante dello sposo, direi che è meglio non portare rogna) 
_ NO all'overdressing (niente abito lungo se la cerimonia non è nel tardo pomeriggio o in spiaggia). 

Quindi, per chi ha visto il Cazzomimetto Matrimoni 2012 e non ne ha avuto abbastanza, ecco qualche proposta per la stagione 2013.


Per la serie LA MADRE DEGLI ABITI DI ZARA E' SEMPRE INCINTA, ecco degli abitini che potrebbero fare al caso vostro/nostro/mio/tuo nonostante nei colori ci ricordino un po' Miu Miu, un po' Stella e quel q.b. di Celine.
Sembrano piuttosto inconsistenti (e ovviamente non foderati, io sono rimasta l'ultima stoica a pretendere che un abito sia FODERATO???) ma è il meglio che ci si possa augurare sotto il cocente sole di agosto ad un pranzo a 12 portate. Non sono completamente rossi, così potete evitare che la sposa vi lanci un pezzo di torta e non sono troppo gialli, così scampate il pericolo Queen Elizabeth. Gli accessori sono piuttosto facili, vanno dal cipria, al nero, fino al cuoio o oro.



Gli ABITI CHE SVOLAZZANO NELLE SCHEDE PRODOTTO DI ASOS suscitano sempre un certo fascino in me, che sogno di essere immortalata come nella sublime pubblicità del profumo Elie Saab. Un po' per gusto personale, un po' per necessità, non ho mai amato gli abiti troppo rigidi o aderenti. Ho sempre preferito il tessuto cascante, leggero e un po' romantico. Una lettrice mi ha scritto tempo fa per avere consigli su cosa indossare a due matrimoni estivi visto che è incinta e tra la prima e la seconda cerimonia avrà  -pure - il parto. Tra gli abiti che ho consigliato c'è questo blu di Asos che ricorda molto l'abito di Victoria al Royal Wedding. Ovviamente molto dipende dalle dimensioni della pancia e delle gambe, tuttavia questo è un abito che pure io che non sono incinta indosserei senza problemi. Sembra fresco e sopratutto permette di nascondere la pancia del dopo pranzo. Gli altri abiti, soprattutto quello rosa, sono abiti che potreste tranquillamente riciclare in altre occasioni, facili da sdrammatizzare con tracollina a catena e sandali flat.


DEI PASTELLI NE SARA' SEMPRE PIENO L'ASTUCCIO MA ANCHE L'ARMADIO NON SCHERZA e ovviamente è una delle soluzioni più safe del mondo universo. A seconda del vostro budget o di quanto vi sentite GIRLISH questi abiti sono i consigli che vostra madre, se potesse parlare dal camerino nel quale l'avete rinchiusa, vi darebbe.


ACIDO ACIDA ACIDO ACIDA non è solo un refrain di un tormentone anni '90 ma anche la prima cosa che viene in mente guardando questi colori accesi. Figuriamoci per me, che dell'essere acida c'ho fatto una professione e che sono alla ricerca della giusta tonalità di verde da ormai 5 o 6 anni. Unica nota: il PLISSE'. Non pensate che sia per tutte. Il plissè è come un abito di Herve Leger, l'incubo di Christinona Aguilera. Ci piace tanto il plissè, ci ricorda la nonna, ci ricorda l'abito da sposa della mamma (almeno nel mio caso), ci ricorda la PE di Prada dell'anno scorso. Eppure sta bene solo le pieghe non si aprono. Se si aprono, è finita: è subito TENDONE DEL CIRCO. Gli accessori sempre nelle uniche due tonalità che tollero in primavera: cuoio o nudo. Nel caso dei bijoux, perfetto l'oro.


Altre soluzioni per chi vuole osare ma non troppo: il blu, il celeste, il verde acqua e un abito che in teoria dovrebbe essere grigio ma vai a sapere cosa compare a video. Nel caso di colori freddi degli accessori argento vanno benissimo così come un touch fluo (pochette) se i sandali sono nude.


LA STAMPA NON E' MORTA E QUESTI ABITI NE SONO LA PROVA, per quelle come me che non possono tollerare un altro abito in solid color nel mezzo delle invitate che hanno acquistato l'abito nello stesso negozio della sposa e ora si ritrovano con una gonna a palloncino in taffetà color ciclamino e scarpe in tinta (true story), esistono le stampe. Sono moderne, chic e non impegnano. Con abiti così gli accessori devono essere piuttosto semplici, così come l'acconciatura.


E se l'anno scorso ho dichiarato a chiare lettere che “cerimonia in tutte le lingue del mondo significa ABITO” quest'anno sono pronta alla modernità e all'innovazione di un pantalone. O meglio, essendo alta 2 metri e 30, le tute sono un opzione che considero molto spesso. Tra queste opzioni infatti c'è una tuta che avevo scelto per un imminente matrimonio ad agosto che qualcuno più benestante di me mi ha già ciulato dalla dreambox. Poco male, qualche settimana fa ad un mercatino ho scoperto un brand emergente, Oh la la Milano, dal quale ho acquistato un adorabile abito lungo, giallo e senza spalline che non vedo l'ora di indossare con tanto di coroncina di fiori in testa!
Ad ogni modo, le tute non sono solamente per i pali della luce alti come me ma anche per le petit, basta saper giocare con le cinturine. E se avete ancora dei dubbi sul fatto che una tuta non possa essere chic, date una ripassata all'ultima sfilata di Valentino.


Infine, per quelle spose che hanno scelto una data ad agosto rischiando la sassaiola dalle invitate ma che hanno avuto la buona creanza di organizzare un matrimonio serale, c'è l'abito lungo (oppure da cocktail, dipende dall'orario ma qua sto diventando troppo Enzo Miccio). Il lato positivo degli abiti lunghi è che il sandalo basso gioiello non è infelice come su un abito al ginocchio e sopratutto si sta molto più fresche.

Quanto a trucco e parrucco i miei consigli sono sempre gli stessi: less is more ovviamente.
Se avete ruches vicino al viso → acconciatura ordinata
abito lungo atmosfera informale → capello sciolto beachy waves
abito lungo contesto formale → raccolto e tacchi alti
abito longuette e minimal → raccolto un po' spettinato.
Se il vostro timore è la pochette confidate in nostro signore Asos, saprà come aiutarvi.

E per il regalo agli sposi, come muoversi? E se il vostro nome non compare nemmeno sull'invito che si fa? Ci si presenta lo stesso al braccio del fidanzato? E per il regalo: busta con i soldi? Quanti soldi? Lista nozze? Lista viaggio? Colapasta d'argento? Federe spiritose? Scherzi in casa?
Dipende della famiglie, dagli amici, dal tenore della cerimonia, da come vi siete svegliate quella mattina. Ma una cosa è certa: voi sarete quelle OLTREMODO FIGHE.

48 commenti:

  1. ZIT AI LOV IU.

    i tuoi cazzomimetto sono sempre illuminanti per chi (come me) regolarmente si chiede "e ora... cazzomimetto?"

    grazie ai tuoi consigli elargiti in privato su FB tempo fa, ho risolto brillantemente il mio cazzomimetto matrimoniale di quest'anno.

    Ave Zit, invitate te salutant.

    RispondiElimina
  2. quanto è vero iddiooo il nero ad un matrimonio proprio no... quanta ragione, comunque adoro quelli di zara!

    http://wishuponastarblog.wordpress.com/

    RispondiElimina
  3. come il rosso no?!?!?!io ho un abito rosso meraaaviglioso, e non so che scarpe mettermi...nude, cuoio o nero?

    RispondiElimina
  4. Io spero tanto che qualcuna domani si presenti con una bella tuta..... Avrà la mia stima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ci verrei in tuta, TUTTA la vita proprio!

      Elimina
    2. Al matrimonio in Grecia di mio cugino, non trovando niente di decoroso, mi son buttata sulla tuta di zara color lampone, http://www.zara.com/webapp/wcs/stores/servlet/product/it/it/zara-seu-S2013/399001/1295468/TUTA+MORBIDA+CON+CINTURA avrò esagerato? Tutte le invitate si sono presentate in azzurro-santorini...

      Elimina
    3. Un'amica per il matrimonio della cognata usa una bellissima tuta blu elettrico dell'ultima collezione di Liu Jo!

      Elimina
  5. noooo ma perché non hai fatto questo post qualche mese fa quando DISPERATAMENTE cercavo il vestito per il matrimonio di mia sorella? Alla fine ho trovato uno che mi piace molto da Mango, ma ci é voluta una vita! Bel post.

    RispondiElimina
  6. Zit...io ho un matrimonio il 31 DICEMBRE 2013...la notte dell'ultimo dell'anno. Ti prego compiatiscimi!

    RispondiElimina
  7. Abito Asos Blu notte o abito Asos Wanna be Prada: fantasticiiiii!

    RispondiElimina
  8. aemmmmmm
    la cosa del rosso me l'ero persa. e IERI (ieri!) ho comprato su asos questo http://www.asos.com/it//True-Decadence/True-Decadence-Bandeau-Maxi-Dress/Prod/pgeproduct.aspx?iid=2950240 IN ROSSO ... dai sono alta bionda e lo sposo manco lo conosco. posso? se quando arriva mi sta bene ho deciso che sì, posso.

    RispondiElimina
  9. A fine agosto ho il matrimonio di due miei carissimi amici e sono in crisi profonda (devo acquistare tutto l'outfit entro luglio, poi ritorno lì dove non esistono negozi dignitosi nel raggio di 100 km). Il matrimonio sarà di sera, con millemila invitati tutti in tiro e il ricevimento sarà per buona parte all'esterno su prato/ghiaia/lastricato. Varie le mie problematiche:
    - sono alta (?!?) un metro e una vigorsol messa di piatto
    - sono povera
    - ho qualche maledettissimissimo rotolino che non vuole sparire
    - ho i capelli a caschetto con frangia: addio acconciatura e capello sciolto beachy waves
    Sogno abito lungo o tuta ma adoro l'abito Blugirl e quello Asos blu notte. Impazzirò ma ce la farò. DEVOFARCELA.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amiche che andrete a matrimoni a fine agosto: WATCH OUT!
      L'anno scorso sono andata ad un matrimonio il 1 SETTEMBRE vestita come per una serata estiva E MI SONO QUASI PRESA LA POLMONITE. Non voglio portarvi sfiga ma considerate la possibilità che i sandali non possano andare bene e che senza una giacca potreste avere freddo!

      Zit

      Elimina
    2. Nuuooooo!!! vade retro freddo il 24 agosto! il matrimonio è in Calabrifornia, solitamente in quel periodo è caldino, anche se spesso capitano acquazzoni estivi. Lo scorso anno il 23 ero ad un matrimonio: cerimonia in chiesa alle quattro-dico-quattro del pomeriggio e c'erano 40 gradi, uno strazio. Confido nell'immancabile brezza(uragano) marina

      Elimina
  10. Zit io vorrei tanto mandarti la mia foto dell'ormai andato matrimonio del cugino di 3° grado da parte di zia del cane del mio vicino di casa, ma
    H o P A U R A

    RispondiElimina
  11. il piuttosto usato così, da te, non me lo aspettavo

    RispondiElimina
  12. trovare l'outfit adatto al matrimonio quando sei singol poi è panico e paura puri!
    non perdetevi la cronaca del mio grasso grosso matrimonio veneto ;)
    http://feltrinelly.blogspot.it/2013/06/cose-da-vivere-single-nozze.html

    ovviamente stima all'ennesima potenza per te Zit, il tuo post è praticamente perfetto!

    RispondiElimina
  13. Sono andata con la collega Simpatia (si fa per dire) a girare per negozi consigliandole degli abiti per la cerimonia, chiaramente non mi ha ascoltato e ora va con un abito nero. LE LASCIO FARE IL GRAVE ERRORE PERCHE' SE LO MERITA.
    Io invece ne ho uno a settembre e come hai proposto tu, opto per la stampa su pantalone a palazzo. Almeno mi distinguerò da tutte quelle con abito decolletè e finte perle. Chiaramente nessuna legge il tuo blog, ed è per questo che SARO' PIÙ FIGA DELLA SPOSA.

    RispondiElimina
  14. É due mesi che cerco il vestito per un matrimonio a fine giugno, ma ancora niente. Con la storia del NO NERO mi hai convinta. Con magno sforzo sto cercando qualcosa di colorato che mi stia bene (a me?!) però sappi che se ci sarà qualcuna vestita di nero ti penserò tantissimo. Insieme a tante tante parolacce.

    RispondiElimina
  15. Quest'anno ho risolto con un paio di abitini '50 style sui toni del blue/azzurro.
    Inutile che ti dica che due domeniche fa ero l'unica a non essere vestita di nero (e non ero la...sposa!!!)
    ;)))

    RispondiElimina
  16. Grazie, grazie grazie! Per la serie meglio tardi che mai: sabato ho un matrimonio, ovviamente ormai ho preso tutto... Ma almeno 1) mi hai dato la conferma che non ho fatto grosse ca****e (ancora) 2)hai dato una risposta all'annoso problema: "ricci naturali o messa in piega?"
    God bless you

    RispondiElimina
  17. il venti luglio si sposerà in veneto colui che, diventerà prima o poi mio cognato....già perchè quella che sposerà non è la mia sorellina, grazie Zit ora sappiamo su che colore orientarci per la scelta dell'abito....eh cisono casi in cui bisogna piantare rogne....Per il resto grazie per il post, Sei una Bibbia dello stile-buongusto !!!! TI ADORO
    Lu

    RispondiElimina
  18. cazzomimetto se sono raviolotta? un anno ho messo un vestito viola a PALLONCINO, e' stato subito effetto-beauregarde :( http://tinyurl.com/7ymsb4y

    RispondiElimina
  19. wiiiii finalmente! e sono super contenta che approvi il color corallo.

    RispondiElimina
  20. apetto un cazzomimetto #laurea2013 #luglio #auditorium60gradi. Grazie
    con affetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. della serie me la suono e me la canto.. ho appena trovato il post cazzomimetto: the laurea

      Elimina
  21. Questo vademecum è una figata definitiva.
    Lo esibirò in vista dei prossimi sponsali per dimostrare altrettanto definitivamente che il nero ai matrimoni è un'opzione da considerare solo in punto di morte.
    Come se non bastasse hai presentato talmente tanti look eccellenti che sarà impossibile abbandonarsi al trash.
    Ma perché ai matrimoni si dà sempre il peggio?

    Alessia

    RispondiElimina
  22. Io lo so che non lo scrivi perché lo dai per scontato, ma Zit, credimi, di recente a un matrimonio della MILANOBENE la testimone della sposa era vestita di bianco. Testimone della sposa. Bianco. Sull'altare. A 15cm dalla sposa. Che mi veniva da dirle: MATISEIVISTA?!?

    RispondiElimina
  23. Quindi mia madre è l'unica che mi ha consigliato di infilarmi in uno strizzatissimo tubino nero per andare ad un matrimonip? Ovviamente i suoi consigli non li considero nemmeno...

    RispondiElimina
  24. Entro l'anno si sposa mio cugino (notizia fresca di qualche giorno).
    Mi metto nei preferiti i due post, so che si riveleranno utilissimi.

    RispondiElimina
  25. Gli abiti sono tutti stupendi...ma per una che come me, che suda come il formaggio fuori dal frigo (ma che immagini mi vengono in mente?!mah...) i colori pastello e lo chiffon sono inavvicinabili.
    Mi sa che dovrò ripiegare su un abito a fantasia a base nera, oppure una gonna a vita alta nera ed una maglia bianca o a fantasia. Lo so, rischio hostess dietro l'angolo, banalità assicurata!
    Ma tu mi vorrai bene lo stesso...vero?!?!?! é___è

    Abbi una splendida giornata, caVa! =)

    RispondiElimina
  26. Stima assoluta per la tua selezione dei tutoni, Asos non si smentisce mai comunque! Sto seriamente pensando a quell'arancio fluo... ♥_♥
    I. e M.
    www.twomilkshake.blogspot.it
    ✿✿✿✿✿✿✿✿✿✿✿✿✿✿✿✿

    RispondiElimina
  27. les is more. sempre.

    adoro

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  28. E per la questione trucco, come la vedi?
    Secondo te un trucco abbastanza leggero ma con rossetto rosso è troppo per un matrimonio religioso pomeridiano?

    RispondiElimina
  29. matrimonio da 320 invitati. super formale. 8 testimoni, uniche testimone donne io per la sposo, e una per la sposa che mi chiama e mi dice "ho preso il vestito, è rosso e lungo"... sono mezza svenuta, volevo dirle prontoooooooooooooo??? rosso????
    e io adesso cosa faccio? ovviamente lungo. ma il colore??

    RispondiElimina
  30. fantastico zit!! Ti vi bi per questo post! Preso abitino svolazzante verde acido! La domanda è: che smalto mettere con un abito di questo colore?grazie

    RispondiElimina
  31. Quelli di Zara mi piacciono un sacco ma aimè sono troppo corti e mettibili giusto per una under 25 a un matrimonio. Matrimonio no scollatura e minigonna massimo massimo 10 cm sopra il ginocchio soprattutto per le over 25. Quelli Asos sono perfetti invece. Ma grazie a dio per quest'anno ho già dato epr via di matrimoni e spero basta per almeno 3 anni. Carla

    RispondiElimina
  32. vorrei mettere una tuta per il ,matrimonio di mio cugino il 3 agosto! uff non riesco a beccarne una in grazia di dio ed economicamente abbordabile... aiutoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  33. Il fratello del mio compagno si sposa, e io sarò soggetta ai millemila " e voi cosa aspettate?" tra l'altro la sposa è la mia rivale acerrima bel ruolo della 'nuora perfetta' e lei è di quelle 'fighe eleganti diafane eteree e perfette' mentre io sono la goffaggine nel mio metro e sessanta di rotondità e morbistenza..il matrimonio è a fine luglio, paesello natio DI LUI, 7 DI SERA, quindi fiaccole e atmosfera genti di città come hai detto tu l'anno scorso..ma il problema più grosso è che vivo all'estero..e a parte Zara non ho accesso a granché di negozi decenti(qui il matrimonio è sinonimo di cappelli bislacchi e vestiti argentati con le nike ai piedi)..help me con qualche scelta x il lungo strafigo please..:( PS..sei una grande ma questo già lo sai!

    RispondiElimina
  34. Brava Zit, clap clap.
    Ma qui c'è gente che ha problemi più seri, ovvero: LA TESTIMONE.
    E non ad un matrimonio qualunque, quello della Sorella.
    Che siccome sarà hippy-chic (qualsiasi cosa voglia dire) ed internazionale, per far contenti tutti partirà al mattino (cerimonia alle 11:30 e uno direbbe -> abito corto!) e finirà alle 02:00 di notte (se va bene... e allora uno direbbe -> abito lungo).
    Non solo: la Sorella mi ha esentato da ogni incombenza classica del testimone (fedi, regalo più grande, etc) ma ne ne ha affidato una SOLA e, se possibile, ancora peggio: LA TRADUTTRICE.
    Cioè non solo la gente quando si sarà stancata di guardare lei guarderà me DURANTE la cerimonia, ma pure DOPO!!! Cioè devo tradurre i discorsi dei brindisi (sicuramente) e ogni altro momento in cui sia necessario. Il parterre si compone da un buon 60% di anglofoni.
    Tu mi devi soccorrere. Ovviamente dalla tavolozza Sorella ha fatto eliminare nero, blu scuro, viola, rosso, (suppongo quindi anche magenta e qualsiasi gradazione vi sia tra il viola e il rosso) e ogni colore pastello TROPPO chiaro. Giustamente, la sposa è lei, decide lei. Ma io che volevo stare in ultima fila e godermi la festa no eh??? Aiutami Dea delle Dee dei Cazzomimetto matrimoniali!!!
    Note esplicative: matrimonio a inizio settembre, vicoli acciottolati (no stiletto), previsione di balli e goliardia (no vestiti stretti o troppo corti)
    Tu puoi!!! (Io, DI SICURO: no)
    Un abbracciocchio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Zit!!! Il matrimonio è andato benissimo e tutti mi hanno fatto i complimenti (a giorni di distanza mail che arrivano con: your dress was amazing!)!
      Ti mando una foto! (Purtroppo non si vedono le scarpe, che erano meravigliose) Un abbraccio! (e grazie, tu tutto puoi!)

      Elimina
  35. Cara Zit,
    leggo i tuoi Cazzomimetto matrimonio con la religiosa attenzione che dedico ai miei romanzi preferiti, al menu nei ristoranti e alla rubrica "io confesso" di Cosmopolitan. Condivido il tuo nazismo nella scelta del colore e rovescerei lo spumante addosso a certe sgallettate che si presentano col miniabito aderente dell'ultimo Capodanno (è una CERIMONIA perdiana, ce la fai a resistere all'impulso di mettere qualcosa che mi permetta di contarti le costole?).
    Per questo, quando sono stata invitata al matrimonio di un amico del mio ragazzo, ci ho messo un po' a scovare un abito adatto col misero budget a mia disposizione. Alla fine l'ho trovato: al ginocchio o appena sotto, linea morbida, un bell'indaco/glicine opaco che non fa né troppo pastello/meringa, né troppo estate, né troppo "Ehi sono arrivata! Guardatemi!" (anche perché gli sposi li conosco appena).
    Arrivo in chiesa sabato scorso e mi sento come la tizia di Pleasantville, l'unica chiazza vagamente colorata in un mondo in bianco e nero. Sono TUTTE vestite di nero. Beh dai, non tutte: quasi.

    Questo perché due o tre sono vestite di bianco.


    Io lo so che siamo noi quelle fieramente Nel Giusto, Zit. Giuro che alla prossima cerimonia mi porto delle copie stampate dei tuoi Cazzomimetto e le distribuisco alle donne presenti. Così magari capiscono che una giacca bianca (!) o una stola di Burberry (!) non rendono un abito nero meno nero.
    Un abbraccio a te!

    Alessandra

    RispondiElimina
  36. cazzomimetto matrimoni invernali? eh no perché esiste gente che si sposa da ottobre a marzo e ti costringe a comprare pure il cappotto!

    RispondiElimina
  37. Cara Zit, ormai dipendo dal tuo blog ;) avrei una richiesta da farti, se seidisponibile. Ho un matrimonio a novembre (evvai...) a Roma, dove non necessariamente si crepa di freddo, anzi spero che non si crepi di freddo perchè altrimenti partono le sassate (è gente che sta da dieci anni insieme con convivenza annessa: hai aspettato dieci anni aspetta altri dieci mesi e sposati a giugno! No. E non ci sono neanche pargoli in arrivo...bah). Insomma, per evitare di spendere una fortuna ho cercato in qualsiasi settore di qualsiasi sito (tutte e dico tutte le pagine di asos saldi e non) e ho trovato poco e niente, poche cose invernali, o prezzi troppo alti, oppure bah. Insomma alla fine ho trovato questo vestito,
    http://shop.mango.com/IT/p0/mango/abbigliamento/abito-pizzo-cintura/?id=11060194_02&n=1&s=prendas&ident=0__1_0_1382259199961 che non mi sembr brutto, e sebbene sia in pizzo nero non credo faccia l'effetto vedova sarda, se mi spiego. Il prezzo è un po' altino in effetti, puntavo a meno, però mi sono anche rotta e vorre iporre fine a questa ricerca lunghissima. Ne ho trovati altri, a prezzo più basso, che forse potrebbero essere interessanti http://shop.mango.com/IT/p0/mango/abbigliamento/abito-halter-stampato/?id=11015620_OW&n=1&s=prendas&ident=0__1_0_1382259199961

    http://shop.mango.com/IT/p0/mango/abbigliamento/abito-dettaglio-increspato/?id=11060008_N1&n=1&s=prendas&ident=0__1_0_1382259199961

    http://shop.mango.com/IT/p0/mango/abbigliamento/abito-combinato-top-stampato/?id=11043587_10&n=1&s=prendas&ident=0__1_0_1382252991239

    http://shop.mango.com/IT/p0/mango/abbigliamento/abito-pieghe/?id=11040123_N1&n=1&s=prendas&ident=0__1_0_1382340488700.
    Ecco, non riesco a decidermi fra questi, che sono la cosa più sobria e a basso prezzo che ho trovato, certo devo dare un'occhiata a Zara ancora, ma ho visto il catalogo su internet e mi sembra che non ci sia niente di interessante. Io ho un insano amore per l'accoppiata blu navy-beige chiaro, ma essendo parecchio chiara di pelle con quelle scarpe così chiare potrebbe sembrare che vada in giro scalza, non so. Mi è stato caldamente consigliato l'abito in pizzo, a me piace mltissimo quello con gonna e top stampato ma temo sia troppo semplice, i due blu mi piacciono entrambi, forse l'abito blu con dettaglio increspato è il migliore, anche per l'accoppiata borsa-scarpe che non mi sembra male.
    Purtroppo non ho cappotti particolarmente eleganti, ho un bell'impermeabile al ginocchio nero, elegante, forse è la cosa migliore, l'alternativa è un cappottone di lana cotta stupendo (elegante anch'esso) ma non proprio da matrimonio. Altrimenti dovrei comprare qualcosa di nuovo e non-se-ne-parla-proprio: vestito+borsa+scarpe mi sembra un salasso sufficiente per un matrimonio novembrino, che tanto se muoio di freddo sembrerò solo un gigantesco pulcino tremolante, che non è proprio la tecnica di rimorchio basic instinct., diciamo. Non è l'occasione che ti permette di tirare fuori tutta la tua fighezza, mentre corri dalla chiesa alla macchina per tornare in un luogo caldo...
    Mi spiace di averti scritto un papiro e spero di non essere una scocciatura, per il resto davvero complimenti per il blog!
    Buona giornata,

    Marta.

    RispondiElimina
  38. Mi accorgo solo ora che non si vedono i link che ti ho passato, riprovo ad inserirli...
    http://shop.mango.com/IT/p0/mango/abbigliamento/abito-dettaglio-increspato/?id=11060008_N1&n=1&s=prendas&ident=0__1_0_1382344197751

    http://shop.mango.com/IT/p0/mango/abbigliamento/abito-pizzo-cintura/?id=11060194_02&n=1&s=prendas&ident=0__1_0_1382344197751

    http://shop.mango.com/IT/p0/mango/abito-combinato-top-stampato/?id=11043587&n=0&ie=0&ts=1382344197751

    http://shop.mango.com/IT/p0/mango/abbigliamento/abito-pieghe/?id=11040123_N1&n=1&s=prendas&ident=0_color9_1_0_1382344197751

    RispondiElimina
  39. Cara Zit, è una tragedia! Ho un matrimonio ad APRILE 2014, pomeriggio e cena, e devo essere oltremodo figa (cit.)... che tempo fa a aprile? Cosa andrà di moda ad aprile 2014? se fa freddo si mettono i collant ad aprile? e il capospalla adatto?....perchè la gente si sposa a aprile? Se sai rispondermi a tutte queste domande (per l'ultima un'idea ce l'ho!!) sei un genio, .....se poi fai un bel post per noi, disgraziate invitate a matrimoni con clima incerto, ti adoro! Grazie di tutto :)
    Peanut

    RispondiElimina

Condividi