Blog umoristico ma molto realistico di fitness, moda e celebrities. Vivo a Milano e lavoro nella moda, sul web mi chiamo Zitella Acida ma se mi incontri per strada chiamami Lucia!

giovedì 31 marzo 2011

Ma Fottiti: Blake Lively - Le immagini della campagna Chanel

Facendo la mia rassegna quotidiana oggi ho notato che alcuni blog (qui, qui e qui) hanno parlato della nostra amica Blake in relazione alla sua campagna per Chanel.
A tal proposito, su Twitter ho postato il mio sgomento quando ho visto la prima foto la settimana scorsa nella quale Blake mi ricordava Nicole Kidman quando ancora riusciva a muovere i muscoli facciali che una testimonial glamour.
Da quello che leggo oggi non sono l'unica a pensare che Blake non sia adatta come ambasciatrice del marchio Chanel.

Una bionda attrice californiana famosa per recitare la parte della slut in una serie che si chiama Gossip Girl che quando calpesta i red carpet tende a mostrare alternativamente le tette...


 o le gambe...



E' sicuramente quello che avrebbe scelto Mademoiselle Coco come ambasciatrice del marchio.





 Infatti si vede che vi è un'innata eleganza nelle sue scelte in tema di abbigliamento:



 

E una particolare attitudine alla discrezione come le dive d'altri tempi...


Bhè ovvio poi che IO, che le uniche cose di Chanel che mi sono comprata sono gli smalti e due rossetti, sonosoloinvidiosa.
Ma immagino anche chiunque altro al mondo, saràsoloinvidioso. Anche voi che avete la fortuna di avere una 2.55 o un paio di ballerine o un sailcazzocosa sarete solo invidiose.

Come si fa a non esserlo?
Karl ha organizzato una festa in suo onore.
No dico, KARL.
Kaiser Karl. 
Dio di tutti i Karl! 
Erede della mano di Coco!  


KARL ma si può sapere cosa cazzo ti è preso?

Ce ne sono miliardi di sciacquettine così! Anche la banalissima Olivia Palermo sarebbe stata più adatta. Anche quella fattona di Lily Allen era più a tema. Anche una bella-da-lontano come Vanessa Paradis è meglio.


Guarda, mi voglio rovinare, anche quella grandissima stracciacazzi di Natalie Portman sarebbe stata meglio.


Io lo so, lo so come andrà a finire.
Il prossimo anno Karl chiamerà la Ferragni. Per confermare che i Maya avevano ragione.


Sai che c'è Karl? Tu osi inquinare l'eredità di Coco. 
L'eleganza, il prestigio, l'anticonformismo della donna che ci ha liberate dai corsetti e in cambio ci ha donato le camelie, il jersey e e il tweed.


Fottiti.





SHARE:

31 commenti

  1. io ti amo :D ahahah ♥
    comunque nemmeno io penso che Blake sia giusto per questo marchio, Chanel è eleganza e piuttosto avrei visto meglio un'altra attrice con più classe, forse perfino Emma Watson era meglio..

    RispondiElimina
  2. Come sono d'accordo!!!
    Bel blog ;)
    complimenti!!!

    RispondiElimina
  3. Dio Emma Watson mi sta sul cazzo quasi piu di Karl quando insulta le grasse senza pensare che lui era un fottuto ciccione :-D
    Blake.. ma fottiti :-DDDD

    RispondiElimina
  4. Grazie amiche! Vorrei poter dire 'Sciopero Scianel' ma non credo di farcela nemmeno io a resistere a quei pacchettini neri. Ma un giorno lo farò. Oh se lo farò.
    Non appena mi sono comprata la mia prima 2.55 giuro che farò uno sciopero Chanel.

    RispondiElimina
  5. ma cosa gli è successo a karl?? ma è lui?? è obeso!!!

    RispondiElimina
  6. Anonima... ma è prima della cura.... Amica ma possibile che solo io e te conoscevamo Karl prima di essere naziKarl?? Lo conoscono solo tutti in era Blake?

    RispondiElimina
  7. karl mi sta troppo in culo cazzo.
    ci stavo meglio addirittura io di lei li.
    quando era grasso mi piaceva di più

    RispondiElimina
  8. Karl faceva senso sia prima della cura, quando sembrava Jabba the hutt, sia nella versione corrente, nel mood anoressico..Circa la Blake, la sua unica prerogativa è quella di essere figa e di avere tette a sufficienza da mettere in mostra (la odio).. ma l'eleganza vera direi che alberghi altrove, almeno quella che dovrebbe incarnare il marchio Chanel dell'epoca di Coco (e ad oggi mi sa che dobbiamo rassegnarci alla sua perdita)

    RispondiElimina
  9. Amicha Chips c'è da dire che da quando è skinny Karl è molto più prezzemolino, questo giustificherebbe in parte il fatto che sia più popolare in questa veste.
    Oppure rassegnamoci all'idea di sentirci vecchie.

    RispondiElimina
  10. Con le rughe che mi vedo oggi mi sa che non posso che fare la seconda!

    RispondiElimina
  11. hahaha zitella io ti adoro e la penso quasi sempre come te.. però questavolta devo dire che la trovo perfetta come testimonial... e ne ho anche parlato nel mio blog

    http://emmestyle.blogspot.com/2011/03/news-from-chanel.html

    condivido invece il pensiero su karl...dato che anche la sua ultima sfilata mi ha lasciato un po perplessa...

    RispondiElimina
  12. La Ferragni si limiti a fare la testimonial delle borse TAROCCHE Chanel, ha già inquinato tanti e tanti marchi.
    p.s. Luna lo trovo un nome adorabile, direi finalmente una scelta giusta!
    Fran

    RispondiElimina
  13. Diiiio come la odio... ovviamente sono soloinvidiosa anch'io.
    Però oggettivamente non credo che sprizzi eleganza da tutti i pori.
    Il vestito rosso che indossa in una delle foto piccole la fa sembrare una pornodiva

    RispondiElimina
  14. Mademoiselle Coco si starà rivoltando nella tomba.
    Anch'io faccio lo sciopero Chanel dopo l'acquisto della 2.55 (cioè mai):posso cominciare a non comprare lo smalto dell'estate (che sono già usciti per caso?)...Ce la farò?
    Giuro che se la Ferragni fa la testimonial Chanel vado a piedi fino al 5 di Rue Cambon e faccio un bel falò di tutti i miei smalti lì davanti...
    Lucia

    RispondiElimina
  15. Secondo voi è diventata testimonial per l'eleganza o solo perché è una delle protagoniste di una serie seguita da mocciose chanel-wannabe? Ergo: E' COLPA VOSTRA! Io non sapevo manco chi c***o era!
    La ferrogna testimonial solo con una 2.55 in pelle di matilda....guarda, non so a chi delle due infilerei prima uno stiletto nel.......via, diciamo nello STOMACO!
    Bentornata ciccina acidella! :)

    RispondiElimina
  16. Io mi gongolo per non aver mai visto UNA puntata ma nemmeno un minuto di GG!

    RispondiElimina
  17. la 2.55 in pelle di Matilda. Muoio!

    Luna Beckham no. preferivo Birkin Beckham.

    RispondiElimina
  18. zitella io sono una nuova lettrice..arrivata appena prima che ti operassi..e ti ho cliccata periodicamente perchè stranamente mi mancavano i tuoi post (dico stranamente perchè è strano che manchi qualcosa che era così poco consolidato nelle mie giornate!)
    beh bentornata...sei una grande!

    RispondiElimina
  19. però se avessi quelle gambe pure io andrei in giro in mutande per farle vedere a tutti :)

    RispondiElimina
  20. Cavolo che botta di scrausità!

    RispondiElimina
  21. io credevo ci facesse anche le scarpe in pelle di matilda...visto le 295 (fino ai 485!) euro per una roba che manco da ZARA!
    MA FOTTITI!!!
    ti voglio bene zite ♥

    RispondiElimina
  22. magari tutte le sciacquette avessere quelle due belle mozzarelle appetitose sul petto! :)
    si io mi accontento volentieri guarda...

    RispondiElimina
  23. Effettivamente è una bellezza un po' banale...

    Credo che il tuo sia una dei migliori fashion blog in circolazione, lo dico da particolarmente estimatrice del genere o forse sonosoloinvidiosa ;)

    Anna

    RispondiElimina
  24. Ma che bello! Benvenute a tutte le nuove arrivate! Siete così stronze che già vi amo tutte!
    <3

    RispondiElimina
  25. ahhahaa meraviglioso post! ti seguirò per sempre!!!!!

    RispondiElimina
  26. Una blogger che conosce Chanel e crede quale attrice vada meglio per le sue campagne non scriverebbe come scrivi tu, mia cara. Sappi che usare una parolaccia ogni dieci parole che scrivi non da l'impressione che tu sia all'altezza di certi argomenti. Cordiali saluti. MC

    RispondiElimina
  27. Mia Cara MC,

    Il bello dello scrivere per un blog e non per una rivista è, tra le altre cose, poter scrivere senza subire alcuna censura.
    Dal post permane un evidente antipatia nei confronti di Blake Lively e non vedo cosa ci sia di male a non trovarla adatta come testimonial per Chanel. Si chiamano, se vuoi, opinioni.
    Quanto alle parolacce, potrei dire che per fortuna non sono stata scelta io per rappresentare il brand.
    Cordialità,

    Z.

    RispondiElimina
  28. secondo me non è alta davvero come dice

    RispondiElimina
  29. Questo post non poteva essere scritto meglio!
    Per constatare che Blake si vesta male non ci vuole un esperto e tantomeno per affermare che Chanel non le si addice proprio. Ebbene perchè Karl non ha scelto una donna bon ton che potesse incarnare meglio il marchio? Perchè non gliene frega un cavolo e, ricercando attenzione e stupore, ha voluto fare l'alternativo scegliendo questa scarsa donna-immagine.
    E io parlo da appassionata di Gossip Girl, quindi se proprio voleva rimanere a tema avrebbe potuto scegliere Leighton Meester.
    Tuttavia gli avrei consigliato la bella Olivia Palermo.
    XOXO
    Marta.
    Onthecoffeeside.blogspot.com

    RispondiElimina

Condividi

Blogger Template Created by pipdig