lunedì 6 giugno 2011

Ma non ce le avete delle amiche?

C'è bisogno di rallegrarsi qua, amiche.
Abbiamo tutte passato il ponte nuotando nella pioggia anziché nel mare. Personalmente ho tentato il tutto per tutto andando al mare sabato e mentre la maggior parte della gente scappava al primo rutto del cielo io stoicamente resistevo e mi spalmavo la mia protezione 20.
Sui due giorni che prevedevo al mare alla fine ho rimediato solo mezza giornata ma sempre meglio che un calcio nei....no?
Inoltre venerdì ho avuto il piacere di fare la conoscenza di Laura e ho scoperto che trovarsi e riconoscersi tra blogger nella vita reale fa lo stesso effetto di quando ci si ritrova tra italiani all'estero.

Ho gigioneggiato per outlet e ho avuto la disgrazia di incrociare il mio sguardo con un abito che mi ha rubato il cuore, un abito che mi vestiva perfettamente (da riprendere solo un pochino sul seno, ma vabbhè, io il seno non ce l'ho), un abito che costava dannatamente troppo ma che avrebbe reso la mia vita poco differente da quella di Kate Middleton. 
Ero talmente psicologicamente distrutta dall'idea di doverlo lasciare lì, appeso e incompreso, che mi sono fatta una foto per cercare l'approvazione di Madre una volta a casa e magari anche un contributo per l'acquisto.

 Abito - Prada 
(ah ah chi pensava che l'avrei mai scritto su una MIA foto?)

Da notare che mi sono censurata ma vi ho lasciato la possibilità di ammirare la mia onorevole ricrescita che ogni giorno di più mi regala ragionamenti e osservazioni sempre meno biondi.
Non è fantastico l'abito? E la cosa tremenda è che avrei anche una giacchina con cui metterlo. E la borsa. E i sandali... mmh, bhè quelli che ho non sarebbero propriamente perfetti, magari un giretto a cercare un paio di sandali neri lo faccio.

...

No, ok ok. Devo mettere via soldi per le vacanze, con la storia che con questo contratto non ho -più- la 14esima c'ho le pezze al culo ogni mese e sopratutto ho 0 budget vacanze.
Però quant'è beeello? E io? Quanto sarei bella con quel vestito?



No, devo pensare a cose serie. Santa Madonna Zitella, la gente pensa se no che la tua vita è popolata solo di vestiti, scarpe e borse. No macchè, anche di libri, riviste e smalti!

Cheppoi, libri...
Ho detto definitivamente addio a Bret Easton Ellis mercoledì in treno. Dopo una lunga pausa durata 10 anni tra Glamorama e American Psyco ho capito che il minimalismo americano non fa per me. Ma si accettano consigli sulle prossime letture, anche se solitamente sono io che li spaccio alle mie amiche. Ma vi prego: niente chick lit da 4 soldi, niente I Love Shopping, niente Federica Bosco, non quel libro sulle Gatte Morte che è angosciante quanto una puntata di Sex and The City che finisce male, niente che superi (di molto) i 10 Eur e nessun manuale di auto-aiuto di Raffaele Morelli. E se volete capire i miei gusti sappiate che il mio libro preferito è Orgoglio e Pregiudizio.

Sempre per tirarci su il morale stamane mi sono imbatutta nei 1.700 post pubblicati in questi giorni da quel centinaio di blog che seguo e nel marasma mi hanno colpito un paio di foto.
Prima fra tutte, Kate Middleton con i capelli raccolti:







Sì, pesa poco più della stagista che zompetta qua per i corridoi, quindi circa 35 kg da bagnata e con il mestruo.
Ci piace? Non ci piace? Io la trovo sempre noiosamente, banalmente, piattamente uguale. Anche con i capelli raccolti. Un po' nonna, un po' sposa, un po' befana e un po' bidella. Come sempre.

Invece ecco una che riesce sempre a lasciarmi senza parole:
Big Christina Aguilera







Sembra sfatta e sbronza ad ogni sua apparizione e la cosa un po' anche mi dispiace perché ho pronto da circa un mese un post benevolo su di lei e sulla sua prima uscita senza trucco qualche settimana fa.
Però non riesco proprio a pubblicarlo perché è troppo fattona in questo momento e ha bisogno solo che qualcuno la raccolga e la porti di corsa in una rehab a perdere quei 20 kg di.... trucco che la stanno rovinando.

Un'altra conferma di quello che ho sempre pensato è che i volti quadrati non mi piacciono. Anche se offrono oggettivamente dei bei lineamenti a me, una che mi presenta una mascella così, mi inquieta.




Infine una notizia ancora non confermata: se Blake e Leo sono ufficialmente due trombamici (vogliamo parlare d'amore? Maddaaaai) Scarlett e Sean non lo sono più.
Per la disperazione lei ha riesumato dal guardaroba il vestito del ballo che ha fatto litigare Brenda e Kelly più di quando la biondina si è fatta Dylan mentre Brenda era a Parigi.




E sì, Scarlett, te fa cagare con quel colore de cavei.

33 commenti:

  1. ahah povera Scarlett, ma che ha fatto ai capelli???
    Comunque in 2 parole: sei fantastica! Ho letto tutti, ma tutti, gli articoli del blog e aspettavo con ansia questo nuovo post :)
    Il vestito ti sta molto bene... ma pensaci bene, non si può rinunciare alle vacanze!!
    Infine... Orgoglio e Pregiudizio è anche il mio libro preferito e per ora sul mio comodino ci sono Lady Chatterley's lover di Lawrence e L'ombra del vento di Zafòn, ne parlano molto bene!!

    RispondiElimina
  2. Se può consolarti io sono stata al mare per tutto il ponte, e...non ho mai, dico MAI avuto una sfiga così in vita mia col tempo...la situazione era questa: 2 ore di sole (con vento tipo uragano ai Caraibi) la mattina, diluvio il pomeriggio... ma per curiosità tu da Milano dove devi emigrare per approdare ad una spiaggia? Liguria? Io vivo nella ridente Toscana...
    senti ma, per inciso quanto costa quel vestito? (cmq molto bello, mi piace).
    La Kate ha avuto la decenza di raccogliere i capelli per una volta, ciò non toglie che quella faccia da c... non la posso vedere nemmeno coi capelli tirati su...

    RispondiElimina
  3. a me quel vestito non piace, non mi piace la fantasia nè il modello, la gonna con quella cucitura sembra rattoppata, non sembra un abito, sembra una maglia con gonna incorporata. bocciato! per quanto riguarda Kate sono d'accordo con te, è anonima e insipida, non sembra una "reale", ci credo che la sorella le ha rubato la scena. per il resto hai già detto tutto tu...non ho altro da aggiungere vostro onore :P

    RispondiElimina
  4. Kate sembra la nuova Mary Poppins.
    Christina la nuova Dolly Parton.
    Scarlett è evidentemente in cerca di un nuovo fidanzato e di una nuova identità. Porina mi sembra parecchio fuori strada.

    RispondiElimina
  5. alba non so se hai già letto l'ombra del vento, ma a me è sembrato MOOOOLTO sopravvalutato.. per me zafòn è un wannabe-scrittoreimpegnatoepoetico, ma riesce a essere solo una noia mortale e anche un po' deprimente. questa è la mia (impietosa) recensione.
    per quanto riguarda il vestito non è che mi piaccia molto eh quello spacco a contrasto proprio non mi convince.. e christina è immensa, strabordante o.o (scarlet, fatti un favore.. torna bionda.)

    RispondiElimina
  6. ma che cazzo è successo a XXXLtina?

    gogo

    RispondiElimina
  7. Nessuno mi tocchi Zafon eh.
    C'è di peggio. C'è Fabio Volo.

    RispondiElimina
  8. fabio volo? e chi lo aveva considerato? sta nel girone degli spargi-inchiostro, con moccia e comesichiama-twilight, per quanto mi riguarda. :)

    RispondiElimina
  9. Ma, ma, Christina che s'è bevuta?? Sembra essere sprofondata nella Britney-mania da total-psycho.
    I tuoi post mi fanno morire, sono così perfettamente acidi al punto giusto, me gustano :)

    RispondiElimina
  10. ma lo sai che hai un avambraccio propio sexy!??
    e belle gambe, complimenti zitella, ce ne fossero!
    l abito è bellissimo, mi piace molto quel taglio della scollatura che intriga anche per chi ha poco seno.

    RispondiElimina
  11. Oh Ivan lo sai che questo è il primo complimento che lasci sul mio blog? No dico, te ne rendi conto?
    Sei ancora in tempo per rimediare!

    RispondiElimina
  12. A me il vestito piace ma non troppo. Mi piacciono la fantasia e il tessuto ma non il taglio.
    Scarlett con quei capelli non si può vedere. Ecco, Leo perchè non ti butti su lei? Ah già, ha superato i 25.
    Sempre sempre via zia Jane!

    RispondiElimina
  13. Raccolti, ma raccolti veramente male! E il cappello senza volume era meglio che lo indossasse William per coprire la pelata. E lei ha già un accenno di gobba. Quanto fa male la realitudine!

    RispondiElimina
  14. Amora eri belliFFima!!!

    Harry Harry.. non me la racconti giusta

    cmq.. la Christinona è il mio nuovo idolo!!! la gambetta tirata su che mostra la cellulita è meravigliosa ahahahha

    RispondiElimina
  15. innanzitutto: cazzo sì quello è il vestito di Kelly e Brenda!!! Ma Scarlett non lo vedeva Beverly Hills...? Non voglio neanche pensare che possa esistere questa possibilità. Kate sempre con queste tinte sfavillanti però apprezzo le gambe stecchino, soprattutto se l'immagine dopo è Christinapagnottina. Il vestito mi piace un sacco, il tessuto mi sembra bellissimo...era così così così caro? Tre così? (prova "Il cavaliere d'inverno", a me è piaciuto tanto).

    RispondiElimina
  16. L'abito (sfilata PE 201 come si vede qui)
    http://www.style.com/fashionshows/complete/slideshow/S2010RTW-PRADA?event=show1982&designer=design_house63&trend=&iphoto=4#slide=4

    costa 570 euri.
    Sniff.

    RispondiElimina
  17. Ma perchè, Fabio Volo è uno scrittore?? ahah
    @Beatrice: no Zafòn aspetta di essere aperto quindi devo ancora farmi una mia idea! Zitella cara, non so cos'hai già letto ma se non l'hai fatto prova Kundera!

    RispondiElimina
  18. Cara Zitella, credo che sia la prima volta che dici qualcosa....te ne rendi conto???
    per rimediare con le mie piu "dolci" dispettosità c è una vita di fronte, non ho ansie da prestazione :)

    RispondiElimina
  19. hemm, volevo dire:

    che MI dici qualcosa

    RispondiElimina
  20. Fossi in te il vestito di Prada lo comprerei...E' spettacolare e tu sei troppo faiga con quello addosso!
    Per quanto riguarda le letture potrei consigliarti o cagate stile I love shopping (ma li hai già cassati) oppure passo direttamente a Ken Follett (non proprio una lettura da spiaggia, anche perché i libri pesano circa 25 kg cadauno).
    Scusa ma la Aguilera che ha fatto?! E' una balena!!! E' letteralmente esplosa!
    La Kate col capello raccolto la boccio: sembra un mix tra mia nonna e la Befana (una Befana chic comunque...)

    RispondiElimina
  21. Che figon Zit! Sì sì, compralo il vestito, ti stà nù babbà!
    Mi sono catapultata dal ridere sul tuo ultimissimo commento (cavei della Scarlett)

    RispondiElimina
  22. a me il vestito non entusiasma, ma visto che sono in zona andrò a vederlo dal vivo!:-)
    comunque quoto Lawrence e ti consiglio anche qualsiasi libro di Tracy Chevalier!
    Io ho adorato Glamourama!Troppo avvincente!Cmq Dovresti finire quel libro.se l'ho letto io che ho paura perfino dei cimici da piangere lo puoi leggere benissimo anche tu!

    RispondiElimina
  23. Io propongo Bill Bryson e Arto Paasilinna. Controindicazioni: in treno rido di brutto e sortisco sguardi perplessi.
    Il vestito è "Oh!"

    RispondiElimina
  24. Oh ma che onore, vengo addirittura citata!
    In effetti la sensazione è stata quella che dici tu.

    Christinona è diventata talmente trash che mi sta simpatica. Ormai è sulla strada per diventare uguale a zia Assunta della Tata.

    Scarlett... bah. Temo stia andando dallo stesso parrucchiere di Rihanna

    RispondiElimina
  25. Cara Zit, il vestito non mi è piaciuto, anche se tu sei proprio un figurino e mi piaci tanto. Sarà che io spendo poco per i vestiti, ma mi sembra che questo non ne valga la pena.
    Comunque non so se ci sei già passata, ma penso che nella vita di ognuno arrivi il momento di buttarsi nelle pagine di Alessandro Baricco, e magari questo è il tuo! Per cominciare ti consiglierei Oceano Mare.
    Un bacione, e scrivici presto!

    RispondiElimina
  26. se il tuo libro preferito è Orgoglio e Pegiudizio, allora devi assolutamente leggere (se già non l'hai fatto) Jane Eyre!!
    sei fantastica !!

    RispondiElimina
  27. Allora, giusto per darvi un'idea di quello che ho già letto:
    Ragione e Sentimento
    L'Amante di Lady Chatterley
    Jane Eyre
    [Mazzantini] Non ti muovere/Venuto al mondo
    [Zafon]L'Ombra del Vento/Il Gioco dell'Angelo/Marina/Il Palazzo della Mezzanotte
    Il Grande Gatsby
    [Coelho] L'Alchimista/Veronika decide di Morire/11 Minuti
    [Baricco] Oceano Mare/City/Novecento/Questa storia/Seta
    [Benni] Margherita Dolcevita (e altri 5 almeno)
    Ti prendo e ti porto via (ODIO Ammaniti)
    Norwegian Wood (Murakami)

    Anna Karenina - lo sto ricominciando per la 7a volta.

    E vado a memoria eh.

    RispondiElimina
  28. @Laura Ah aha ah Zia Assunta de "La Tata".. mi hai fatta scompisciare....

    RispondiElimina
  29. Praticamente dal commento capisco che bene o male leggiamo le stesse cose, quindi ti consiglierei:

    - Jeffery Deaver - La finestra rotta (thriller ma veramente bello, tra l'altro parla pure di internet, blog, ecc)
    - La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo
    - Povera ragazza ricca (il titolo fa pensare a una cavolata, ma è molto bello in realtà..classico problema da traduzione fatta coi piedi)
    - Cime tempestose (non lo vedo in lista ma magari l'hai già letto!)
    - Diario di una squillo per bene - Tracy Quan

    Nel caso chiedi pure su Twitter :)

    RispondiElimina
  30. Cime tempestose, un classico...un must! Il libro più denso di passione che abbia mai letto

    RispondiElimina
  31. "La casa del sonno di Jonathan Coe" e te lo suggerisce una che ha letto Orgoglio e Pregiudizio 5 volte e tutt'ora pensa che la serie BBC omonima sia il massimo che i miei ormoni zittelli dentro possano sopportare!

    e wow, quel vestito ti sta da dio.

    RispondiElimina
  32. l'abito è una meraviglia, certo costa però ti sta una meraviglia... ah l'ho già detto, che sbadata! io dopo 3 anni di bionditudine simile alla tua sono tornata al mio castano naturale e non sono per niente pentita, ogni tanto ci vuole un cambiamento.

    RispondiElimina
  33. Dato il tuo favoloso senso dell'ironia non posso non consigliarti "La versione di Barney", libro purtroppo rovinato e inflazionato dalla sua versione cinematografica, che spero tu non abbia visto!
    Barbara (una tua nuova ed entusiasta fan)

    RispondiElimina

Condividimi tutta