sabato 25 agosto 2012

Back to reality: le Fighedomani, l'impegno Zitello

E' arrivato il momento.
Sono tornata dalle vacanze, ho messo su la prima lavatrice, tra poco vado a fare la spesa perché non ho nemmeno un cartone del latte rimasto in casa.
E' arrivato quel momento dell'anno.
Quello che i gestori delle palestre aspettano con la salivazione aumentata, sfregandosi le mani e ridendo sotto i loro baffi.
E' ora di rimettersi a dieta.

Si sa, da quando Settembre non è più il mese del “back to school” (ma fisiologicamente la sentiamo ancora quella cosa in testa che ci fa ripartire a settembre come se fosse l'inizio di un nuovo anno), è il mese in cui si firmano centinaia e centinaia di patti con il diavolo sotto le mentite spoglie di Get Fit, 24 hours, Fitness First, Downtown.
E' il mese in cui si giura fedeltà alla carne di tacchino e a quella di pollo, si dice addio alla maionese, alle bruschette di pomodoro (che a me vengono benissimo poi), ai biscotti a colazione.

Lo so che ci sono frotte di donne che pensano a mettersi a dieta a marzo, in tempo per la terroristica “prova costume” di cui si riempiono le pagine dei giornali ma io no, a marzo mi faccio prendere dalla primavera milanese e dai suoi aperitivi e quest'anno ancora non avevo idea di come dove e con chi sarei andata in vacanza.
Ora che ci sono stata e sono felicemente sopravvissuta alla Mia Prima Vacanza con il Fidanzato (e lui pure), è ora di ritornare con i piedi per terra.
Ho fissato i culi delle siciliane per 10 giorni su quelle spiagge: culi marmorei, pance piatte, tette sode. Giocavano a racchettoni. 
Sul bagnasciuga.




Io non ho mai giocato a racchettoni nella mia vita.





Mai.

Le mie tre pance, il mio culo piatto e senza personalità, le mie bracciotte non mi hanno mai consentito di farlo, di muovermi, di rimbalzarmi su quel fottuto bagnasciuga come una pallina da tennis.
Ma adesso basta.
Mentre stavo seduta su una roccia nella spiaggia di Calamosche lo scorso lunedì, nell'invana speranza che in un giorno feriale fosse poco frequentata, ho maturato questo pensiero:

MAI PIU'.

Mai più che mi devo mettere le mani sulla pancia quando il mio ragazzo mi vuole fare una foto in costume (SI, AVETE LETTO BENE, UNA FOTO IN COSTUME! Come se a questo mondo i pompini non fossero già abbastanza, CI VOGLIONO FARE PURE LE FOTO IN COSTUME, ci vogliono!), mai più che mi metto il copricostume per fare 5 metri di camminata, mai più che non mi mettono sulle spalle per fare i tuffi PERCHE' SEI TROPPO PESANTE NO MA SEI ALTA EH, mai più che debba sentirmi inadeguata a causa del mio fisico che è sempre sostanzialmente uguale dall'adolescenza.
Voglio sentirmi FIGA.

Voglio provarla quella sensazione di onnipotenza che si prova con la pancia piatta.
Il culo tondeggiante e goloso come una tortina appoggiata su un tavolo.
Le cosce ferme, sode, senza gli sbandieramenti di tessuto per quella fottuta ritenzione idrica.
Voglio tornare a correre, voglio tornare a fare la Deejay 10, voglio recuperare il mio miglior tempo sui 10 km (1 h 07 min) e arrivare a 60 minuti, voglio fare una scalinata senza rischiare il collasso, voglio vedermi come non sono mai stata.
E tutto questo, entro settembre del prossimo anno.

Voglio essere a 30 anni come non sono mai stata nella mia vita, perché è una tappa importante per una donna, una tappa pure un po' tragica, si esce da quella decina di anni che sono i VENTI, considerati la bandiera della giovinezza e della spensieratezza e si entra nel decennio delle responsabilità, delle Grandi Cose.
Non che mi stia preparando a sposarmi eh, beninteso, sono ancora in pieno tunnel da matrimoni del 2012 (altri due all'orizzonte, ALTRI DUE) ma voglio farmi un regalo, per i miei 30 anni, forse il migliore mai ricevuto.
Forse perché so che non avrò (né ora né allora) i soldi per comprarmi una Chanel.

Ho un anno di tempo.
La dieta del dietologo già ce l'ho, è di due anni fa e posso anche ripeterla.
Le scarpe da corsa sono lì, ferme dal 2010, pronte a essere rindossate insieme alla mia amica Morgana la sarda bastarda e a Martina, mia compagna di panza da tempo.
Al parco. Tre volte la settimana. Trascinate anche per le gambe se necessario.

Voglio essere una di quelle foto BEFORE – AFTER.
Amo quelle foto.
Sono dedizione ed impegno allo stato puro. Voglio essere una di quelle di Adolescenti XXL, come in quella puntata di giovedì che ho guardato con un occhio solo dopo aver mangiato due arancini di riso.

Voglio farcela, voglio mostrare a mia madre che si può riuscire a dimagrire facendosi un culo tanto.
E' a lei, sopratutto che lo voglio dimostrare, lei che si è lasciata andare negli ultimi cinque anni, lei che giustifica tutto con i suoi “tu non puoi capire”, lei che a 68 anni e presto due protesi alle ginocchia di certo non ha vita facile, ma “volere è potere” come mi ha sempre insegnato.

E mentre maturavo tutti questi pensieri, mi sono connessa a Twitter e ho visto che anche Stazzitta, Bellamerda e Ghiottona ne stavano parlando. Bhè, non dei miei progetti di onnipotenza per il 2013, ma parlavano di rimettersi a dieta dopo le ferie, cercando di darsi forza l'un l'altra.
Abbiamo usato un hashtag, come spesso accade, ci siamo definite delle #fighedomani.
Ci è sembrato subito perfetto, noi siamo delle fighe domani.
Perché siamo sicuramente delle fighe anche oggi: siamo oggettive e non siamo delle zitellone chiuse in casa senza aver avuto mai uno straccio di uomo che ci abbia fatto sentire desiderabili, ma siamo anche consce che potremmo essere meglio di così, potremmo essere come ci siamo sempre immaginate. Vale la pena provarci, perché la miglior droga per una donna è l'autostima.
Dio quanto le ho sempre invidiate quelle che non sanno cosa sia sentirsi brutte, inadeguate.
Lo so, alcuni sanno come sono: alta quasi 1.80, occhioni cerulei, capelli castani. Sembro figa, lo so.
Bhè ma sicuramente un po' lo sono pure, non lo nego. Di certo nessuno al paesello usa ancora il soprannome che mi hanno dato a 12 anni (la sglonfe*, per capirci), sono piuttosto usuali invece tutt'altro genere di commenti. Ma ringraziamo dio!
Ringraziamo dio che ci sono gli operai che ululano quando passiamo, anche nel giorno che abbiamo i capelli sporchi e le ciabatte! Ringraziamo dio che ci sono i clacson che suonano quando camminiamo sul marciapiede, anche se quello alla guida è sbronzo! Ringraziamo dio che le macchine inchiodano (tranne sulla circonvallazione) quando cerchiamo di attraversare!
Non siamo un gruppo di sfigate che si chiude in casa a mangiare biscotti e gelato nelle gelide sere invernali, siamo una manica di amiche seminate per l'Italia che cercheranno di darsi forza l'un l'altra, nei giorni di PMS, dopo il giorno di Natale e tutte le altre volte che avremo il dubbio di cedere.
Ce la possiamo farcela.
Senza uccidere nessuno.

E se volete sapere come sarà la mia foto da before-after, non c'è che da aspettare.
Devo perdere 10 kg.

Per il manifesto delle Fighedomani andate qui. E qui.
Se vi mancano ancora informazioni, leggete l'altra nostra socia fondatrice qua.
Per seguirci su Facebook qua.
Per Twitter, #fighedomani:
la mother figa, nostra presidentessa, @stazzitta
E tutte noi cortigiane:

Sui blog:


* Letteralmente, la gonfia.
 

45 commenti:

  1. mi piace la ciccia, non farmi aspettare co ste foto ! ;)

    RispondiElimina
  2. brave!! anche io ho un sacco di buoni propositi... solo quelli però per il momento ;)

    RispondiElimina
  3. "Voglio essere a 30 anni come non sono mai stata nella mia vita".

    Frase fantastica in cui mi ritrovo al 100%...io del mio fisico non mi lamenterei, peró le mie cosce mi stanno un po' antipatiche. Soprattutto adesso, dopo tre settimane senza palestra.

    ...ah e a racchettoni non ci ho mai giocato neanche io...no, aspetta, una volta sí. Ero talmente incapace che preferisco non riprovarci mai piú!

    RispondiElimina
  4. Mi unisco felicemente al club!! Anzi, se venite a correre al Sempione ci sono pure io! :-)

    Roberta

    RispondiElimina
  5. no scusate, mi rifiuto di leggere che le bruschette fanno ingrassare! :O
    condivisibile tutto, bella l'idea di #fighedomani, ma non iniziate a fissarvi.
    leggo che hai un ragazzo, che credo apprezzi tutto di te. correte insieme, motivatevi a vicenda.
    guardare il culo delle ragazze siciliane ed invidiarlo non è motivarsi.
    pedalare e correre è un modo più efficace.

    ps: bruschetta con meno olio o adirittura senza ma con solo pomodoro e rucola, altrimenti si sfocia in un #anoressichedomani.

    RispondiElimina
  6. ...ah giá, mi unisco a Valentina nel chiedere: ma le bruschette fanno male? o_O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono fette di pane. Con l'olio. Insomma, non è un alimento dietetico ecco.
      Poi tutte le varianti light sono accettabili eh.
      Quanto alle osservazioni pro ana, direi che sono superflue. Non c'è nulla "da fissata" nè in questo post nè in me. Avere un fidanzato aiuta ma non può costituire l'unica fonte di autostima di una donna. Non invidio il culo delle siciliane, dico solo che guardando certi corpi mi è venuta voglia di rimettermi al lavoro e provare a non vergognarmi del mio, di culo, una volta tanto.

      Elimina
    2. "Avere un fidanzato aiuta ma non può costituire l'unica fonte di autostima di una donna."

      Quanto ti quoto! E' una delle mie scuse preferite! Soprattutto quando uscivo col mio ex,che amava i sederi abbondanti. Anch'io sono nella fase "remise en forme" e, miracolo dei miracoli, da due settimane sono sulla buona strada!

      Vi seguirò ciecamente come i ciellini seguono le loro stronzate, in modo che da voi potrò trarre la forza. Amen.
      Buon lavoro!!

      Elimina
  7. Ascoltare musica durante la corsa migliora le prestazioni! direi che occorre trovare subito l'Inno delle Fighedomani per ascoltarlo tutte quante a ripetizione mentre diventiamo Fighe. Ci vuole qualcosa di dannatamente epico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dacci un attimo che chiediamo a Beyoncè di buttar giù du righe.

      Elimina
  8. "The final countdown"??? :)
    sei grande Zit!

    RispondiElimina
  9. adesso posso prepararmi ed andare a sbronzarmi di brutto, sei tornata!!! ChiaraT

    RispondiElimina
  10. Vi seguo su FB.
    Mi piace questo approccio. Io sono una pigra oggi con nessun chilo di troppo secondo il dietologo ma bisogno di rassodare, secondo me. Perché di pancia ne vedo più di una ahahaha!

    RispondiElimina
  11. bene brave bis ma...
    che c'avete contro certe obeseggianti serate invernali? con parsimonia e in mancanza di diversivi migliori (uno a caso: qualcuno che casca a fagiolo che ti fa sentire desiderabile) non è da sfigate

    RispondiElimina
  12. Voglio essere pure io figadomani.
    Complimenti per il blog, raramente ho letto post cosi' pieni di humour.

    Http://angelsandpincuschion.wordpress.com

    RispondiElimina
  13. Vai ZIT!!! Ti appoggio con TUTTA me stessa, e come immaginerai, non è poco :)

    RispondiElimina
  14. Sono con voi!! tutte #fighedomani, con metodi sani e tanto sport... ci serve motivazione!! ragazze, l'estate prossime tutte super bone! YE!!

    RispondiElimina
  15. daje Zit, dopo 15 giorni di cibo plasticoso australiano non vedo l'ora di rimettermi in forma e ho giurato di provare la palestra.

    RispondiElimina
  16. ho fatto lo stesso identico ragionamento su uno scoglio lo scorso agosto. 62 kg x 1,55, un barilotto a 26 anni come ero a 16. Ad ottobre sono andata dalla dietologa. ho perso 12 kg, in un anno. ero sullo stesso scoglio, la settimana scorsa - con un bikini nuovo, ho perso 3 tagli - e finalmente per una volta non mi sono sentita inadeguata. Coraggio, se ce l'ho fatta io... :)

    RispondiElimina
  17. Per le #fighedomani può essere incluso anche il proposito di non ingrassare come una spugna (stronza) in erasmus???? Perchè l'idea mi terrorizza...

    RispondiElimina
  18. Arriva "The Apprentice"... Che ne dite di questo nuovo reality con Briatore su Cielo? http://youtu.be/qC_vmnHtxQ8

    RispondiElimina
  19. Da maggio a oggi ho perso 10 kg, e non ti dico la soddisfazione. Con la mia dietologa non ci siamo date obiettivi riguardo al peso, ma solo riguardo al BMI da raggiungere: adesso sono a 26,6 e dovrei arrivare intorno a 23. Non so a quanti kg corrispondano, ma metti anche che debba perdere ancora 10 kg, è un pezzo di strada che farò insieme a voi, per tutto il tempo che ci vorrà... più siamo e meglio è! ;)

    RispondiElimina
  20. Per puro caso mi sono ritrovata una #figadomani oggi. Tra lo stress da esame (che mi porta quasi ad una crisi nervosa, ma vabbé), poi influenza, alla fine mal d'amore, non sono mai stata cosi' in forma. Ora che si avvicina settembre pero' devo fare in modo di mantenere la linea per me stessa, non piu' per caso. Voglio camminare per strada senza dover tirare indietro la pancia e stare in bikini senza tenere ossessivamente le mani sui fianchi per coprire le maniglie dell'amore!

    RispondiElimina
  21. Mi unisco a #fighedomani con i miei 8 kg da perdere e la pelle del viso da rendere luminosa... ci si risente tra un anno!=)

    RispondiElimina
  22. Anche io mi unisco... con i miei ex 17 chili già persi e i nuovi 10 da perdere entro l'anno!!!
    viva #fighedomani!!!

    RispondiElimina
  23. Mi unisco al club! anche io sono stufa di sentirmi dire che sono pienotta e di sentire quei fastidiosi commentini di chi, magra, dice che qualcosa non ti può star bene perché 'non hai il fisico adatto'. Mi sono rotta di cercare di auto-convincermi che è bello essere 'curvy'.. per me non lo è.. sono curvy da quando avevo 12 anni e portavo la 48! ora basta... lo faccio per me, per sentirmi bene, per farmi quel piercing all'ombelico che ho sempre voluto! Ed è questo che farò.. appena perderò i 15kg che devo perdere, mi premierò facendomi il piercing... il mio trofeo!

    RispondiElimina
  24. Mi aggrego, voglio tenermi le ginocchia che mi son venute a forza di camminare per chilometri ogni singolo giorno delle ferie appena concluse: erano anni che non mi vedevo le rotule, anzi, a pensarci bene non ricordo di aver mai saputo che aspetto avessero.
    Basterebbe continuare ad andare e/o venire dal lavoro a piedi, o in bicicletta, e magari per quest'inverno non parcheggiarla ai primi freddi: quando la Forza vacillerà vi penserò!!

    RispondiElimina
  25. Io sono una figaieri, perchè da giovine avevo la pancia piatta.
    Non dimostro l'età che ho, ma il mio metabolismo dimostra 10 anni di più.
    Chissà se la mia pigrizia ce la farà a farsi sconfiggere dalla figadomani.
    Mo' vado a commentare anche gli altri post.

    RispondiElimina
  26. Se avessi un soldo per tutte le volte che mi hanno detto "eh ma tu sei alta" ....
    Non c'è frase più odiosa da rivolgere ad una culona come me!

    RispondiElimina
  27. Questo post potrei (davvero) averlo scritto io, e voglio essere anche io una #figadomani!!!!

    RispondiElimina
  28. (Per adesso mi limito a cuoricimarti <3 per essere tornata, alla storia dei chili e del rimettermi in forma ci penso quando mi sento più in vena.)

    RispondiElimina
  29. Io sarò figa domani per il semplica fatto che:
    - ieri sera ho messo l'apparecchio fisso alla veneranda età di 30 anni e i miei denti DOMANI saranno perfetti;
    - i denti mi fanno cosí male che non posso masticare, quindi questo digiuno mi renderà super snella :)

    RispondiElimina
  30. Zit di nuovo tra noi!!!!
    E mi unisco al club "Fighe domani!" Perché non voglio sentirmi dire che so bene così... voglio dirmelo!!!

    RispondiElimina
  31. Bentornata!!! mi sono già unita al club e sopratutto alla causa "Fighe domani"
    Dai che ce la facciamo!

    RispondiElimina
  32. Anche io voglio essere figadomani...il 25 agosto 2013 anche per me saranno 30...e poi devo impegnare il mio tempo libero visto che sono stata lasciata giusto 5 giorni prima del mio compleanno...corsa come valvola di sfogo...grazie!

    RispondiElimina
  33. posso partecipare????necessito supporto per il medesimerrimo scopo...

    RispondiElimina
  34. Io sono perennemente a dieta..ma dopo un passato di moto esagerato, ora mi sono addivanata e i risultati si vedono...quasi quasi ci faccio un post...
    Ciaooooooooooooo

    RispondiElimina
  35. Vi seguo! Ci sono anche io a volermi sentire figa domani! Estate 2013 non ti temo!

    RispondiElimina
  36. sono dei vostri! Da due settimane non tocco una sigaretta, e devo cercare di non ingrassare. Fighedomani è un proposito di vita meraviglioso, nel volersi bene, nel costruire qualcosa per se stesse, nel pianificare e seguire i propri successi!!!!

    RispondiElimina
  37. certo che...leggere post come questi mi deprime. Perchè mi fa pensare che sia inutile indignarsi davanti al maschilismo imperante, se poi ci sono ancora donne la cui felicità ruota intorno agli uomini (anzi, no, al Fidanzato) e all'aspetto fisico. A questo punto, sì, penso proprio che certe persone meritino di essere discriminate.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alice,
      Non capisco proprio dove tu legga che la (mia) felicità ruoti intorno agli uomini (o al Fidanzato).
      Quanto detto nel post, in un tono ironico che mi pare evidente tu non abbia colto, si riferisce solamente ad una volontà personale di migliorarmi, a prescindere dall'uomo in questione. Tant'è, che il Fidanzato va benissimo quello che sono ora, visto la quantità di foto in costume che mi ha fatto, per altro. Che la felicità di una donna poi ruoti intorno all'opinione che ha di sè e del proprio fisico sono d'accordo e non ci vedo nulla di deprecabile. In fondo, se una persona non è felice e soddisfatta dapprima di sè, di chi o cosa dovrebbe esserlo? Del lavoro? Dei figli? Certo, ma dopo. Prima una persona deve sentirsi a posto con sè stessa. Soprattutto una donna. Questa, per me, è la definizione di femminismo.

      Elimina
  38. Mi ritrovo parecchio nel tuo post, soprattutto nella parte sui sederi siculi sulla spiaggia di Calamosche. Una mia amica dice sempre che le portatrici di culo sodo dovrebbero pagare il doppio i loro ingressi in spiaggia.

    RispondiElimina

Condividimi tutta