martedì 27 marzo 2012

Cazzomimetto: The Matrimonio

Tutto quello che c'è da sapere sugli abiti da matrimonio in giro adesso che non c'avete i coglioni di andarvi a cercare sull'internet.

Si sa, è una fottuta costante di ogni anno. La gente si sposa.
La gente si sposa e invita gente.
Sì insomma non è che se tu mi dai un anello grosso come il bracciale di Magica Emi poi non possiamo inventarci un sabato a caso tra maggio e settembre per sfoggiarlo insieme ad un meraviglioso abito avorio di chiffon che si lascia disordinare dal vento insieme ad un nugolo di parenti accaldati e falsamente sorridenti.
Quando ci si sposa si fanno le cose per bene.
Quindi amiche: si va tutte dal parrucchiere prima. Ci si mette lo smalto buono. Ci si da anche una grattata ai talloni perché quel giorno la protagonista è la sposa ma anche voi non scherzate, dopo un po' che la si guarda la sposa ha già stufato quindi si guardano le invitate. E voi dovrete essere solo una cosa: FIGHE.

Io ho due matrimoni quest'anno. Di diversa natura e coinvolgimento emotivo:
_Il primo
Si tiene il 16 giugno, in quel di Bergamo, si tratta di un mio compagno di classe delle superiori che si sposa con una graziosissima nonché adorabile nonché simpaticissima autoctona. Voi direte, che carino il compagno di classe che ancora si ricorda di te a dieci anni dal diploma. Certo. C'è una storia dietro (giuro, sarò breve): in seconda superiore ho ricevuto per qualche mese dei regalini anonimi con allegate delle poesie battute a macchina. Dopo circa un anno in cui mi bullavo di questi regali in classe (ahem scusate sapete se non vengo cagata mai da nessuno) il mio compagnuccio fa coming out e dichiara di essere l'autore di cotanti gesti romantici. Non contento, pensa bene qualche mese dopo di tatuarsi il mio nome e la mia data di nascita sul cuore per, che so, convincermi della natura pura dei suoi sentimenti.
Sì, avete letto bene. Un tatuaggio. Vero.
Tutto questo senza manco un limone. Nemmeno un bacio a stampo, sfiorati la mano. Niente.
Insomma, storia drammatica anche questa ma non finita male, siamo amici ci vogliamo tanto bene e a Natale di quest'anno m'ha pure lasciato un orsettino di cioccolata appeso al cancello di casa come ai bei vecchi tempi.
Tra me e lui non s'è manco mai provato a far cose, proprio no, tant'è che otto anni fa lui ha preso baracca e burattini ed è andato a Bergamo dove ha cominciato a frequentarsi con questa (conosciuta mandando messaggini a caso con il cellulare, nel 2000 succedeva ancora). Lei, dolce piccola pagnottina, quando si è vista arrivare questo marcantonio di 1.90 non se l'è lasciato scappare tant'è che adesso nonostante la sua infinita simpatia, si sposano.
Lei mi odia? Bhè certo che mi odia, figuratevi con che faccia mi ha raccontato la storia della Proposal la scorsa estate. Due anelli c'ha questa, mica uno. Lui le ha regalato il Trilogy al terzo anno insieme. Robe da pazzi.
Insomma, sono invitata al matrimonio e ovviamente per le centinaia di motivi che voi immaginate dovrò essere FIGA.
Figa ma non figa di quelle che mi sono messa giù da gara perché tu ti sposi e io sono single quindi faccio l'invidiosa, no io dovrò essere una Figa Naturale. Tipo mi sono messa il primo TUBINO DI SFILATA VINTAGE DEL '54 CON UNA PARURE DI BULGARI CHE MI FA DA COPRISPALLE ma non te lo faccio pesare per niente proprio.

_Il secondo
Si tiene il 7 luglio, alle 11.30. Only the brave.
E' il mio cugino coetaneo, quello con cui s'è fatto la prova dei primi baci (dài, chi non l'ha fatto). Quello con cui ho fatto insieme anche la Prima Comunione, quello nato due settimane prima di me, quello che per decenni ci hanno fatto mettere schiena contro schiena per vedere come procedeva la gara a chi arrivava prima al metro e ottanta (spoiler, lui).
Insomma si sposa con una tipa di un paesello ancora più piccolo del mio Paesello che chiama il mio paesello La Città. Rendiamoci conto.
Non ho questa grandissima necessità di essere figa in relazioni agli sposi, ma in relazione ALL'EVENTO PROPRIO.
E' il primo matrimonio di famiglia dal 1998. L'ultima volta in cui ci siamo trovati tutti insieme era la mia laurea ed ero io quella vestita di bianco e con le calle in mano.
Io non dovrò essere FIGA. No.
Io dovrò essere quella OLTREMODO FIGA.
Ci saranno le decine di parenti pronti a stracciarmi i maroni sul perché io mi presenti scortata solo dai miei genitori. Ci saranno le centinaia di persone che si chiederanno come mai, io così sellerona ed elegante non mi sia ancora trovata uno straccio di stronzo che finga di volermi bene e mi faccia da escort per gli eventi mondani.
Si chiederanno come mai, dopo tanti anni a Milano, non mi sia ancora nell'ordine: fidanzata, comprata una casa, sposata e messo in cantiere almeno un pargolo.
Pensate che la gente non si permetterà di fare certe domande? Ahah, non li conoscete.
Quindi per queste ragioni e per molte altre ecco una lunga lista di abiti (ho escluso gli outfit composti perché cerimonia means ABITO in qualsiasi lingua del mondo), classificati per tema e con menzione del brand. Insomma, se non lo trovate qua l'abito o è perché avete dei gusti più difficili dei miei in fatto di uomini o perché non esiste.


I PASTELLI
Che matrimonio sarebbe senza i fottuti colori pastello. I colori chiari, polverosi, che sanno di primavera vengono prodotti solamente per quello. LE CERIMONIE.
E' la tradizione, da lì non si scampa e sapete che io sono vecchia dentro (con buona pace di quelle che dicono che ce l'ho con le vecchie) quindi non posso che esserne a favore. Il matrimonio di mio cugino si sa dallo scorso Natale e tra me e mia madre è partito subito il toto-abito. Immaginatevi cosa può voler dire una conversazione tra una ventottenne che lavora nella moda e una sarta degli anni sessanta. Lei ha cucito qualsiasi cosa che si sia vista sulle passerelle negli ultimi anni, dalle gonne a ruota a quelle a pannelli, dagli abiti da sposa (sì, compreso il suo) ai cappotti, dal mio abito della Comunione a tutti (e dico tutti) i miei vestiti di maschera (tra cui figurano due outfit da odalisca e uno splendido cappuccetto rosso che nemmeno Chanel l'avrebbe fatto così bene). Insomma non parliamo d'altro da mesi.
Io che ho la necessità di essere Oltremodo Figa ho avanzato migliaia di proposte, tra cui gli abiti Marni per H&M che però secondo lei hanno colori troppo accesi e “ai matrimoni non ci si può mica vestire troppo sgargianti”. Ecco, io ve lo dico poi voi fate un po' quello che volete.


Il primo gruppo di cipriati è il mio preferito, il colore è quello di cui vorrei vestirmi tutti i santi giorni (e talvolta lo faccio anche). Quel colore che va dal beige al rosa passando per il cipria è il sogno supremo di ogni invitata a nozze.
Tra questi il mio preferito è il terzo perché sembra un po' country e ad una settimana dal matrimonio con un paio di sandali di cuoio e una tracollina di pelle ci sta tutto che me lo vedete addosso.
Con questo colore scordatevi le scarpe color nudo, dovete giocare sui contrasti. Nero scordatevelo, non centra una mina, molto meglio il cuoio, il testa di moro o, per un tocco un po' più azzardato Da Una Che Ne Sa, il fluo (giallo o fuxia).


In questi colori il rischio è quello di essere un po' sbattute in faccia viste le tonalità difficili. Non vi consiglierò mai di farvi una lampada perché il pensiero corre subito a Jersey Shore, ma potreste tentare l'abbronzatura spray.
Ricordatevi che le gonne asimmetriche (tipo corta davanti lunga dietro) tende a segare il polpaccio quindi se avete delle gambe come tronchi la risposta è NO. Se invece avete dei polpacci esili come quelli di Donna Miuccia, andate avanti sicure.


Tra questi il mio consiglio è plissè tutta la vita ma se e solo se avete dei fianchi di dimensioni oneste. Per dire, io ho i fianchi importanti quindi me ne faccio una ragione ma il plissè sono pieghette che si appoggiano a qualsiasi cosa trovino sul loro passaggio, aggiungendo volume. You know what I mean.
Gli altri drappeggi sono fantastici, eleganti quanto basta. E se guardando il monospalla vi sale l'angoscia da stola, entrate in chiesa di profilo e porgete al prete la spalla vestita.


Ed eccoci all'abbinamento cipria+fluo. Forse a causa della mia febbre da giallo degli ultimi mesi è l'abbinamento che preferisco perché mi sembra classico ma con brio (ho detto veramente brio?).
Se l'abito che scegliete è piuttosto semplice come questo tubino A-line che urla Fendi da tutti i pori trovatevi una bella collana importante, magari di metallo brunito con pietre.


Visto che ho menzionato la mia febbre da giallo degli ultimi tempi non potevo evitare di dedicarci almeno uno sguardo. Qua il colorito è più importante che mai, bisogna essere dorate come dopo un week end al mare (e non paonazze come dopo una settimana in Thailandia). I colori per gli accessori sono un po' più facili perché oltre al color cuoio vi consento anche il nero (anche se l'ape maia è dietro l'angolo) e se siete veramente brave anche i bijoux argento un po' anticati. Smalto: scuro (bordeaux scuro intendo).


Su questi delicati con gli accessori siete più libere, sono classici ma non sono il genere di abito che poi si rimetterebbe tutti i giorni (ma molto dipende anche dalla vita che fate). Tuttavia se avete molti matrimoni a piano per quest'anno sono una spesa che è giusto affrontare.


Infine i colori che di pastello non hanno niente se non il fatto che si trovavano lì nell'astuccio dei colori per caso.
Sono colori più decisi, di certo risalterete nelle foto e non avrete problemi a trovare un'altra occasione per indossare l'abito una volta finito il matrimonio: sono perfetti per un aperitivo qualunque alla domenica pomeriggio con i sandali piatti.


Un ultimo sguardo ai Lunghi: non sono ammessi per tutte le occasioni. Sono concessi per i matrimoni del pomeriggio che vanno verso la sera, quindi partono dalla lunghezza cocktail in poi.
I matrimoni in lungo immagino siano fantastici e sono tipici delle Genti di Città che mettono le candele a terra e le torce in giardino. Questi sono solo un assaggio, non ho insistito troppo con la ricerca perché non è l'orario di matrimonio più comune e si sa che se abito lungo dev'essere, il budget è costretto ad aumentare.


IL PIZZO
La seconda storia più comune dopo il pastello per i matrimoni è il pizzo.
Dev'essere sapientemente dosato perché anche la sposa potrebbe presentarsi avvolta in un centrino, quindi a tutte noi invitate non è concesso azzardare nemmeno un centimetro di pizzo bianco. E tanto meno nero.
A questo proposito due cose ho da dirvi di fondamentale importanza: ai matrimoni ci sono due colori che non si possono indossare e sono il BIANCO e il NERO. Lo so che avete centordici abiti neri comprati ai saldi che aspettano solo di essere indossati (ne sa qualcosa il mio Lanvin) e che vorreste indossare ai matrimoni perché “è abbinato al bianco, non sembra un abito nero” oppure “ma ormai chi è che non si mette il nero ai matrimoni, è una norma superata”. NO. Superato sarà 'sta ceppa, IL BIANCO E IL NERO NO. Perché non mettersi anche un velo in testa già che ci siete? Lo fa la sposa, mica vorrete che si senta in imbarazzo?


Sarà che sono così gnè gnè di mio, ma io il pizzo lo amo. Se non corressi il rischio di sembrare Barbie Centrotavola Della Nonna me lo metterei tutti i santi giorni, ma con la faccia da bambolina che ho non è il caso.
The Ultimate Way to Wear The Pizzo Thing è il pizzo colorato. Dopo averci sfrantecato i maroni per anni con il pizzo bianco e nero (sì dico a voi due là in fondo Stefano e Domenico) nella ricerca tessuti hanno trovato la tavolozza e si sono sbizzarriti.
Più carino dell'abito di pizzo colorato c'è solo l'abito di pizzo colorato con la manichetta a tre quarti. Ora andate e diffondete il verbo.


Certo il pizzo rosso può sembrare una di quelle cose che mia madre non approverebbe per un matrimonio ma ecco, io lo sceglierei per il matrimonio Oltremodo Figa. Alta, vestita di rosso e con gli zigomi illuminati, no dico ma chi se la incula la sposa?

L'ABITO SILHOUETTE


Già che c'ero ho scelto anche una piccola raffica di abiti uberzexy, di quelli che te li vendono già con gli sguardi sul culo attaccati e compresi nel prezzo.
Con questi (che guarda caso in natura sono previsti o neri o rossi, un abito così non è per timide) vanno accessori nudo.

L'ABITO STAMPATO
Anche su questa storia mia madre credo che avrebbe qualcosa da ridire, ma bisogna pur pensare a quelle che il pastello lo trovano vomitevole. Io, per dire, se non trovo L'Abito di Pizzo Che Dico Io so già che mi butterò sullo stampato.


C'è da dire che a parte per i due tubini stretch, sono abiti molto facili (e quando dico facili intendo che la settimana dopo li potete ancora indossare senza sentirvi ingessate). Nelle stampe il rischio è quello di sembrare subito hippie, quindi occhio con gli accessori (evitateli proprio).


Le stampe su fondo nero fanno subito MORTE quindi mettete in conto anche una seduta di autoabbronzante e infine se siete per la stampa fuori dal coro prendete in considerazione anche i pois, dopo tutto se Natalie Portman si è presentata agli Oscar in quella maniera, chi siamo noi per non copiarla ad un matrimonio?

Infine, visto che non avevo nulla da fare, ho pensato bene anche di offrirvi qualche spunto per gli accessori visto che non potrete avere la solita borsa di Mary Poppins e se avete battuto al tappeto il vostro paesello alla ricerca dell'abito non potete poi cadermi sulla pochette. No, non potete.
Le mie proposte sono di stile più che di acquisto visto che costano quanto di media spendo in un anno di vestiti da Zara, ma sono il genere di clutch che andrebbero indossate. Le mie preferite in assoluto sono quelle di Bottega Veneta, ne esistono di imitazioni che non ve lo sto neanche a raccontare ma lumare le originali non ci farà di certo diventare cieche.


Anche miu miu quando si mette a cincischiare con il matelassé fa delle ottime cose, che non costano poi nemmeno tanto (vabbhè non fucilatemi, se alla fine si spende 100 euro per l'abito, 300 per La Clutch Della Vostra Vita si potranno anche spendere).

Per quanto riguarda i bijoux potete ciulare quelli di vostra madre (se ne ha) oppure cercare qualcosa di vintage nei mercatini (dyo come mi sento una fashion blogger qualunque quando scrivo queste cose. Mercatini? Mai visto uno, al massimo quello del martedì al paesello dove si va a prendere il formaggio, il pesce e i fiori) o, ancora più facilmente, dare un'occhiata a questi che ho attentamente selezionato per voi.

Io vi dico solo che per il matrimonio del 7 luglio ho già preso appuntamento per le 8 di mattina. Sono 4 mesi prima. Sara ci tiene così tanto a farmi Oltremodo Figa che ha anche promesso di truccarmi.
Quanto invece all'altro matrimonio l'acconciatura è affar mio, sarà un bello chignon (undici anni di danza saranno serviti a qualcosa, no? Se non siete capaci usate quest'affare qua) oppure una semplice coda di cavallo (sì, ho detto proprio coda di cavallo) con qualcosa di speciale tipo questo (io li cercavo da quella puntata di Sex And The City dove Charlotte ce l'aveva in testa).


So bene che non verrete a chiedere ad una che non sa mettersi l'eyeliner come truccarsi per un matrimonio, per quello c'è pur sempre Oggi Mordo ma ricordatevi solo una cosa: spray fissante per il trucco.

E se dopo tutto questo, 55 abiti recensiti, oltre 1.200 pagine visitate per trovarli e decine di vetrine del centro setacciate, non avete ancora trovato l'abito che fa per voi fate così: cospargetevi di colla, entrate nel vostro armadio e uscite con quello che vi si attacca addosso. Se vi dicono qualcosa dite che è un Marni per H&M, qualcuno che vi crederà lo troverete di certo.

* Lo so che ho detto biancoenerono, ma questo mi pareva un giusto compromesso.

206 commenti:

  1. Io la regola del bianco e nero la so, ci tengo a precisarlo.
    E ci tengo a precisare che ne ho cercato uno color pastello con tutte le mie forze (il cipria no, che è troppo chiaro e la sposa, per come è, potrebbe anche uccidermi), ne ho anche provati parecchi ma ogni volta mi dicevo "ma dove CAZZO voglio andare con sto colore".
    Ecco, tutto questo per dire che l'ho preso nero.
    Ok, adesso vado a nascondermi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non preoccuparti, io finisco così ogni volta...io appartengo alla categoria del: ma tanto nel 2012 il nero si potrà usare, no?? Non dico il bianco, che è oltraggioso per la sposa, ma il nero....no?!?

      Elimina
  2. Ecco, il matrimonio a cui devo andare a giugno è identico al tuo matrimonio numero 2. Solo che si sposa quella stronza di mia cugina che dovrebbe solo MORIRE, dunque dovrò essere anch'io oltremodo figa. Non ci vorrà molto per esserlo più di lei, in ogni caso.
    Studierò il tuo post a fondo.
    Grazie per quest'opera immane.

    RispondiElimina
  3. Zit ma io ti amo! Ho un matrimonio il 14 aprile e mi vestirò di pizzo color rosa antico! Senza maniche e corto al punto giusto, con gli accessori cipria (decollete bellerrime color cipria in vernice con tacco spesso e pochette matelassè lucida dello stesso identico colore delle scarpe).
    Sono in panico per la giacca da mettere sopra: farà freddo e il vestito è con le maniche appena accennate! HELP ME!

    E cmq per chi ha strabuzzato gli occhi quando ho descritto il mio vestito: tiè! La Zit invece approva il pizzo!

    RispondiElimina
  4. vogliamo fare una menzione d'onore per mia suocera che per il MIO matrimonio a giugno si è comprata un vestito bianco e blu??? bianco proprio bianco nella parte superiore....e aggiungendo che ha prenotato la parrucchiera e la truccatrice (io mi trucco da sola fai te) perchè quel giorno "devo essere bellissima"......sgrunt

    RispondiElimina
  5. cazzo. e io che volevo usare un tubino nero plissettato per il matrimonio di mio cugino.
    cazzo sto già spulciando Asos!!

    benny

    RispondiElimina
  6. La mia amica l'anno scorso trova una borsa gigante The Bridge della madre di almeno 20 anni fa, capientissima, pelle morbidissima color testa di moro, una favola. Mi chiede: "Ma secondo te sembro una vecchia con questa borsa?" E io: "Ma nooooo! E' uno splendore, se mamma te la lascia tu prenditela, con questa non si sbaglia".

    Che ne sapevo io che appena 3 settimane dopo si sarebbe presentata a un matrimonio con un vestito comprato tipo dai cinesi, di quelli che li vedi proprio che al primo lavaggio si sbriciolerà, un paio di scarpe troppo alte e questa borsa al braccio? Credo anche che l'abito fosse nero, ma non ci giurerei, la foto era scattata con l'Iphone in una pineta e quindi poteva anche essere verde sottobosco o grigio topo. Mi son sentita male per lei. Che però era così contenta perché aveva quella borsa con cui "non si sbaglia".

    Eppure io non posso dosare le parole più di così, come si fa, cazzarola?? O.o

    RispondiElimina
  7. Dannatissimo genio che sei!!!
    Il mio sarà il 26 luglio alle 17, nel paesello siculo di mio padre a 12 anni dalla mia ultima visita... Come disse mia zia (madre della sposa) alla mia mami non più tardi di due mesi fa: "certo che Francesca è proprio originale!" e NO, non era un complimento.... Quindi il mio unico scopo sarà la perfezione!

    RispondiElimina
  8. zit io per maggio cerco un vestito blu.
    mi serve..
    AIUTO

    RispondiElimina
  9. Dovresti vedere i matrimoni in Belgio, per me è stato un vero e proprio shock culturale. Un misto inconsulto e spiacevolmente variopinto di evening gowns comprati al negozio da cerimonia del quartiere turco (100% pura plastica vergine e finti swarovski) e jeans + sneakers. Non ci sono vie di mezzo. Tralasciando i capelli sconclusionati e le unghie mezze rotte (smalto, questo sconosciuto).
    Devo dire pero' che come ti senti rilassata li' non ce n'è (e quasi overdressed in un semplicissimo e lineare abito di Cos).
    E vorrei aggiungere una cosa, questa bellissima: l'unico matrimonio a cui sono stata qui (vedo tutti gli altri perchè abito davanti al comune dove fanno le cerimonie), di due cari amici, era un matrimonio gay. Anni luce avanti rispetto all'Italia, e dire che è un Paese cattolico. Sono ancora emozionata.

    (io lo so che ti sarai strafigherrima, a entrambi)

    bacio

    Al

    RispondiElimina
  10. Io ho un matrimonio il 20 luglio, in Calabria (= 50 gradi all'ombra). Si sposa un friend forever del mio fidanzato (a cui tocca fare da testimone), classico matrimonio in grande stile con gente di paese che squadrerà i visitatori dalla testa ai piedi.
    Ora:
    -il pizzo è tanto bello, ma mi pizzica da morire,mi fa prudere ovunque solo a guardarlo rischio di star li a grattarmi le chiappe tutto il tempo.
    -il cipria mi sta una chiavica, sembro morta (oltretutto voci nell'etere mi informano che il vestito della sposa non è proprio biancobiancobianco, ma tendente al rosato, quindi nada)
    -se azzardo anche solo la mezza manica rischio di trovarmi l'ascella irrimediabilmente pezzata e di prendere fuoco per il caldo...
    Insomma, mi sa che l'opzione "mi rotolo nell'armadio e ne esco fuori con quel che capita" non è da scartare..
    a proposito di quei cosi per fare la coda, li ho visti oggi da H&M!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehilà ignorantona, in Calabria non se ne fregano una cippa di come stai vestita. Io sono calabrese e i matrimoni mi annoiano pure pensa te.
      è la gente come te che pensa di essere guardata, ma non è così strafigona.
      Baci dalla calabria

      Elimina
  11. "Ahah, non li conoscete" Va detto con il giro di dito.
    Ricordami di fare un post maddai prima del tuo matrimonio, ho altre forme di cemento per il trucco.

    RispondiElimina
  12. Sono tornata in possesso di un real internet solo ora.. mi sono fatta due H&M, ma delle collane nemmeno l'ombra! Te ne avrei portata a casa volentieri una.. ovvio, spolverino e accessori "alternativi ma non impegnativi" vanno di brutto in una megalopoli in cui le ragazze trovano supertrendy andare in giro con i collant bucati (no, non è uno scherzo.. dopo un po' ti ci abitui, e quando torni in Italia tua madre ti dice "ma sei scema? figlia di zingari? dove cacchio vai con quelle calze..") tutto il resto è ancora là a prendere polvere tra il poliestere.
    Comunque, io in vita mia sono stata solo ad un matrimonio, e avrei voluto davvero davvero questi consigli... per fortuna che ci sei tu, che mi togli lo sforzo cognitivo di capire cosa minchia mettermi addosso. (sono serissima eh.)
    un abbraccione!
    Lily

    RispondiElimina
  13. Io di bianco non mi ci vestirei mai (bianco?? che colore sarebbe?) ma il nero tutta la vita, con accessori colorati. Non c'è niente di piu elegante, e fin'ora nessuno m'ha mai detto Che stronza che sei (io in genere chiedo "Ti spiace?")

    RispondiElimina
  14. Quando leggo i tuoi post mi risolvi il 60% dei problemi ( gli altri 40% provengono dal lavoro)
    Intanto Grazie per aver cambiato colore ai tuoi post...ora leggo tuttissimo anche tra le righe !
    Io i primi di Maggio ho il matrimonio di non so chi che conosce il mio compagno,visto tre volte di cui due ero palesemente ubriaca...che palle ! Posso andare in jeans e t shirt bianca?
    Cosetta

    RispondiElimina
  15. Zitella adorata, dopo mesi e mesi di adorazione silenziosa mi accingo ancora(dopo il tuop post precedente) a scriverti per IMPLORARTI, in quanto mia guru, di donarmi una briciola del tuo immenso sapere per aiutarmi con il matrimonio a cui devo andare. Ti spiego:il tuo post è ovviamente superlativo, e tu hai già chiarito qual'è il dress code da matrimonio (abito) ma..io non voglio mettere un abito!!Cioè, non posso! Sono alta uno e uno sputo e molto formosa, non mi sentirei proprio a mio agio, matrimonio a inizio giugno, poi, con le gambe bianchissime ...al paeseello non gliel'hanno detto che la pelle chiara è trendy. Quindi voglio mettermi i pantaloni. Ma quali? Come? Aiutami tu! p.s. Pensa a quanto FIGA dovrei essere io: ci saranno tutte le compagne delle superiori,5 anni di odio reciproco io contro tutte, ci rivediamo dopo 10 anni.Fai tu.Ti adoro,
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amica io i pantaloni te li sconsiglio. Al massimo top+gonna, ma pantaloni no. Una tuta?
      Come pantaloni al massimo ti concedo una lunghezza tipo capri, ma trovarci qualcosa di elegante da metterci sopra senza sembrare che sei uscita dall'ufficio sarà difficile.
      In bocca al lupo!
      Zit

      Elimina
    2. Mi inchino alla saggezza incarnata, ringrazio e vado a cercare di obbedire. Effettivamente qua con tutti sti consigli ci metti su un'attività zitella cara. grazie !paola

      Elimina
  16. Consiglio abito lungo e blazer maschile a sdrammatizzare.....lo scorso anno al matrimonio del matrimoni (quello di mia sorella) feci un figurone!!
    Il blazer poi l'ho riutilizzato al matrimonio di un'amica su una tuta a fiorelli.
    Sconsiglio vivamente il pandant scarpa-borsa, fa troppo Paesello.

    Missw.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Missw, sono d'accordo che l'abbinamento blazer+abito lungo sia il top dell'eleganza evah, ma non è adatto ai matrimoni di giorno. Poi se uno se ne frega certo, può anche andarci con i jeans e le Birkenstock e chi sono io per impedirlo...

      Elimina
    2. Chiaro, lungo = sera. Ma i colori in questo caso possono fare la differenza. Prima o poi ti manderò una foto di quell'outfit (nei toni del rosa cipolla, figata!).

      Le birkenstock, ecco, nemmeno per scherzo...

      Ps: che emozione! Mi hai risposto!

      Missw.

      Elimina
  17. Mi sono innamoarata del primissimo vestito, quello cipria Asos.
    Ma non ho nessun matrimonio a cui andare.
    Che la cosa che una appena sposata desidera di più è andare al matrimonio di qualcun'altro e criticare tutte le scelte, mangiare e chissenefrega se piove.
    E invece sta cippa.
    Vaffanculo, io me lo compro lo stesso.

    RispondiElimina
  18. Ora posso stare tranquilla, ho un matrimonio a settembre e ben due abiti che hai proposto li ho! Ma proprio uguali! Mi sono sentita così orgogliosa ad averli, ora devo solo cercare gli accessori da abbinarci. Grazie ancora Zit ( posso chiamarti Zit? È così tanto che ti seguo anche se non mi sono mai palesata...)
    Michy

    RispondiElimina
  19. Piango per l'assoluta perfezione di questo post.
    Sebbene io ti segua assiduamente, non ho mai commentato se non per lamentarmi di Marni at H&M perché ero veramente incazzata nera e avevo bisogno di conforto in qualcuno che mi capisse, ma stavolta non posso non dirti quanto tu sia stata favolosa nel scrutare la rete e i negozi alla ricerca del perfect dress da matrimonio.
    Io per mia fortuna non sono ancora entrata nel trip dei matrimoni e spero che la cosa vada avanti ancora per molto molto tempo, ma nel dubbio ho inserito un paio di abitini nel mio carrello Asos.... meglio portarsi avanti giusto?

    Torno nel mio anonimato, stasera prima di addormentarmi rileggerò il post con i lucciconi e poi aspetterò con ansia il prossimo AMAZING pensiero che condividerai con noi

    Anonima

    RispondiElimina
  20. oltre al Fix Plus (spray fissante per il trucco XD) aggiungo... primer occhi e prove tempo prima, perche' per essere figa e Uber figa non deve sbavarti niente e il trucco deve essere uber perfetto.

    (le truccherie sono il campo mio, ho guardato meta' degli abiti pensando ai trucchi da abbinarci XD)

    Comunque ti amo, anche perche' non lo sai ma mi hai levato un dubbio con 'sto post.

    RispondiElimina
  21. sempre super i post della zit!!!
    io ho optato per un MaxMara color pastello, rosa.
    il problema è la stola x la chiesa,m'hanno detto che il prete
    è un cagacazzo e vuole spalle\braccia coperte. Clutch la miu miu cipria,
    Visto che sarà il 27 Luglio alle 4,proprio only the brave, sul lago di
    varese,dove l'umido è di casa, essendo io riccia, ho optato per lo chignon
    con il crespo..la piega mi durerebbe 3nano secondi!
    Grande zit come sempre!
    Gaia

    RispondiElimina
  22. ZIT GRAZIE!
    Io quest'anno ho 4 matrimoni e dico 4. E devo essere oltremodo FIGA per tutti, nessuno escluso.
    Questo post mi ha ispirato!

    B.

    RispondiElimina
  23. Tu dovresti ricevere molti soldi per quello che scrivi e per come lo scrivi (non da noi follouer squattrinate, sennò la clutch come me la compro?). Apprezzo la "citazione" "dorate come dopo un week end al mare (e non paonazze come dopo una settimana in Thailandia)".
    E ovviamente sono super d'accordo sul NO al bianco e al nero. MAI.
    Io non ho matrimoni in programma quest'anno ma questo post lo tengo presente per il futuro.
    Adesso avrei una richiesta, so che verrò fucilata all'istante ma...un post tipo "The Oscar Dress: una retrospettiva dal 1954 ad oggi" ma sugli abiti DA SPOSA delle spose famose??
    Complimenti ancora, come già avevo detto, non capisco come mai la Sozzani sia ancora a Vogue al tuo posto.
    Gi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sozzani, FATTI PIU' IN LA'.
      Grazie amica,

      Zit

      Elimina
  24. la clip capelli scura io ce l'ho, non te la comprare NON VALE UNA SEGA

    RispondiElimina
  25. Cielo, Zit, tu sei una vera professionista!!

    RispondiElimina
  26. Zit, post fantastico, lo bramavo da quando hai iniziato a promettercelo e nella mia testolina pensavo "Deve farlo prima di Maggio, perchè a Maggio c'è La Cresima". Ok che le cresime non sono The Matrimoni, ma la mia (o meglio, quella della Benny, mia cugina) sarà un po' come il secondo dei casi che hai detto: rimpatriata di famiglia con gente che non vedi dal battesimo, probabilmente. Essendo io a corto di money ed avendo nell'armadio un tubino blu di Carla G. messo una, e dico una, volta nella vita, mi colloco tra "i colori che di pastello non hanno niente"... Ma, volendo metterci su una giacca di lino (sempre blu) gessata? Lo ammazzo? Considera che io non sono molto alta (1.63)... E nel caso, che cazzo di accessori mi metto??? Ti vorrei scrivere in questo modo per ogni volta che devo uscire di casa! Grazie di esistere Zit!

    PS Anche io adoro il fermacapelli di Charlotte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Abito blu e giacca gessata? La fanno a Piazza Affari la Cresima?

      Elimina
  27. Sul serio? un tatuaggio?! il mio freddo cuore potrebbe anche sciogliersi adesso.
    Post davvero interessante, puntuale e divertente. Voto per gli abiti pastello, ma anche dai colori più vivaci, tipo un bel verde brillante. Non ho matrimoni per ora, però credo che punterei su quelli.

    RispondiElimina
  28. le prove dei primi baci col cugino, dààài, chi non le ha fatte? io.
    ma la cosa che mi turba di tutto il post (da stampare e appendere come promemoria per le occasioni a venire) é: MA IL TATUAGGIO IL TIPO CE L'HA ANCORA??
    hai fatto tatuare un tipo senza manco un bacetto. sei the best Zitella ever (ma anche The only one, in effetti)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per dovere di cronaca devo specificare che il mio nome e la data di nascita sono state oscurate tempo fa (ma non prima di avermi consegnato una foto ricordo), però ecco fossi in lei glielo avrei tolto con le unghie.

      Elimina
  29. Io la propongo come rubrica semestrale, tipo. Fallo, che l'anno prossimo ho due matrimoni da io-sono-quella-figa-la-sposa-è-quella-cessa!

    RispondiElimina
  30. Purtroppo non ho nessun matrimonio in vista, peró se dovessi andare sceglierei cipria o pizzo. E anche io sostengo la campagna "no al nero ai matrimoni" ma pare non sia così condiviso!

    Ma passiamo alle cose serie: quel fulminato che si è tatuato anche la tua data di nascita (ma poi cosa mi rappresenta?! Codice fiscale no?!) come ha coperto il tatuaggio? O se l'è scelta tua omonima e ha cambiato solo la data? E tu come hai reagito quando l"'hai visto??

    RispondiElimina
  31. PS- La mia scelta è l'abito di pizzo corallo di Asos. Così per dire. Se mai dovessi.

    RispondiElimina
  32. Tre matrimoni quest'anno. Io dico: tre.

    RispondiElimina
  33. SORELLA....E TU hai i problemi!!
    al matrimonio del 16 ci vengo anche io dalle campagne friulane....e seppur il mio nuovo posto di lavoro richiede un infighettamento obbligatorio, IO SOON NELLA MERDA....perchè sai bene che di tutti gli abiti che hai recensito....MANCO 1 mi posso permettere...per questioni di fisico NON du rolll
    .....MA CN TUTTO QUELLO CHE GLI HO SBAVATO DIETRO....sarà simpatico vederlo sposarsi!!!

    RispondiElimina
  34. Zit, noi ti lovviamo.
    D'accordo sul bianco no (beh c'era bisogno di dirlo?),e pure sul nero NO!! Col cavolo che "ormai se lo mettono tutti", scegliete un altro colore che cavolo!!
    Il mio problema è però questo: con i colori pastello, che adoVo, sembro lo straccio da dare per terra. Ho i colori NORDICI porca miseria, occhi chiari, pelle color porcellana, col rosa cipria mi uniformo veramente al bianco delle pareti. Come si ovvia a questo enorme problema? (lampade anche no, grazie, e lo spray abbronzante mi fa un colorito stranissimo)
    Le stampe no, le odio, i pois troppo da bambina...insomma, alla fine....CAZZOMIMETTO??!!

    RispondiElimina
  35. Scusate ma la ciambella per capelli a cosa serve? E come si usa? Sono troppo gnurant.
    Camilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi farti una semplice coda di cavallo e poi infilarti questa ciambellina e infine ricoprirla con i tuoi capelli e fermarli con delle forcine. La ciambellina servirà a fare volume per attaccarci i capelli.

      Elimina
  36. Zit sei un genio, e su questo non ci piove <3
    Ma io, povera crista, che devo andare ad un matrimonio a DICEMBRE(!!!)* cosa mi metto?
    Si sposa la sorella del mio moroso il quale fa pure da testimone... e non basta: cerimonia in castello con 300 invitati stimati! Cioè, ora tu dimmi, io che sono 45kg-1.60m-senzatette-e con il testone cosa dovrò indossare per sembrare stupendosamente figa senza ibernarmi (e soprattutto per farmi notare qb)?? Ho già i patemi d'animo. Help!
    Syl
    *ma poi due che decidono di sposarsi a dicembre col freddoboia e prima del natale secondo te sono anormali o solo sadici???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un matrimonio a dicembre. Io spero che sia un matrimonio riparatore almeno, altrimenti non vedo ragioni per sposarsi con un coprispalle di pelliccia bianca.

      Elimina
    2. No purtroppo è il classico matrimonio in grande stile, fatto a dicembre così "intanto che finiamo di ristrutturare la villetta andiamo due mesi in viaggio di nozze in australia tanto là è estate"... sì ma grazie al ****o!!!

      Elimina
    3. Allora io dico che dovrebbe essere PROIBITO dalla legge sposarsi nei seguenti mesi: AGOSTO (è da criminali) e DICEMBRE (ma perchè??!! perchè??!!!). Ebbene sì, ho assistito a abiti da sposa corredati di coprispalle di pelliccia bianca,

      Elimina
    4. Io non capisco. Mi sono sposata a febbraio, ma proprio non sentivo l'esigenza del coprispalle di pelliccia bianca. La sarta ovviamente me l'ha proposto, perché pare che il matrimonio d'inverno senza pelliccia sia come il mare senza sale. La schizofrenia della cosa sta nel fatto che ti propongono la pelliccia perché almeno sotto ti fanno mettere un vestito con le spalline fatte di ragnatela. Completano con un paio di guanti lunghi et voilà, ecco la sposa d'inverno.
      Le sarte dicono che funziona. Secondo me funziona solo per farti venire un attacco di colite a metà della cerimonia. Però a ogni prova lottavo perché la sarta mi tagliasse via un pezzo di strascico, forse non sono la persona più adatta per dare consigli....

      Elimina
    5. Io ho assistito ad un matrimonio con sposa vestita in abito lungo rosso (ROSSO!) e coprispalle di pelliccia bianco. Vi lascio immaginare.

      Elimina
    6. Io mi sono sposata a dicembre in un freddo becco. Però niente abominevole pellicciotto in ecopelliccia (nè le altre soluzioni che propongono negli atelier da sposa che sono IL MALE) bensì una stola semplicissima, caldissima e chicchissima di cachemire color latte. E sotto un abito senza manica alcuna.
      Che poi personalmente io più che i matrimoni al freddo aborro quelli col caldo infernale.
      Perlomeno io non ho ospiti con l'ascella pezzata nell'album di nozze gne gne gne
      :-P

      Elimina
  37. Non vedo l'ora che passi qualche anno così i miei amici cominceranno a sposarsi e per me inizierà la sfida per essere oltremodo figa.
    Concordo tantissimo sul cipria e sul pizzo, e soprattutto sul pizzo rosso e gli zigomi illuminati.


    M.

    RispondiElimina
  38. Anche io ho un matrimonio alle 11.30 del 7 di luglio! La domanda è... perchè? Perchè uno si deve liquefare ad un matrimonio a Luglio! A Milano. Io sto meditando di andarci in costume da bagno. Sai mai.. dici che non sta bene? :P

    RispondiElimina
  39. Ogni riferimento alla settimana in Thailandia è puramente casuale!!! Anyway....GRAZIE, U-TI-LI-SSI-MA!!

    RispondiElimina
  40. Matrimonio a settembre, sono la testimone della sposa, sarò accompagnata (se il mio ragazzo non mi molla prima) ma voglio essere cmq figafigainmodoassurdo! per me però no pastello e nulla più corto del ginocchio...farò tremare le commesse di tutto il centro-sud!

    Shila

    RispondiElimina
  41. Zit...mi hai U C C I S A col NeroNo! E adesso?! Almeno un bel blu notte?!

    RispondiElimina
  42. Dio ti benedica!
    Sono quella che una volta
    ti aveva proposto l'adozione e giammai lo rinnego (adottami ancora!).
    A settembre si sposa mio fratello
    al mattino in una cornice a dir poco splendida sul mare nostrum...
    ma se mi lancio su un abito lungo rosa un po' scollato (si lo ammetto
    mi sfiora l'idea di strafare)
    di MaxandCo magari dici che poi risulto strappona e fuoriluogo?
    E se opto su quello blu corto della medesima marca et similia (dai dai
    take a look on the website please)
    magari con qualcosa di bianco - si bianco bianco - come accessorio
    poi divento troppo marinaretta?
    Lo so, devo studiarmela meglio.
    p.s. a me le domande indisponenti le fanno da anni, persino da prima
    della maggiore età, che angoscia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posso risponderti io? Posso posso posso?
      E' tuo fratello, PUOI strafare. Abito lungo ti prego! So benissimo qual è perchè ci ho sbavato davanti per circa mezz'ora sabato, ma per andare al matrimonio di un mio amico neanche troppo intimo non mi sembrava il caso. Ma tu sei The Fucking Sister, quindi puoi. E se fisico, altezza e soprattutto decolltè te lo consentono, vai sorella. Sarai una bomba!
      (Mi sono permessa perchè lavoro nella muuuoda anch'io)

      LaFede_C

      Ps. Zit mo' ti commento pure il post, stay tuned.

      Elimina
    2. Grazie mille LaFede!
      Mi hai dato la carica giusta
      per non sentirmi troppo critica
      con me stessa e indecisa quando lo proverò.
      Il decolleté celo,
      sfortunatamente
      altezza 1.67...more or less,
      fisico manca,
      urge una dieta per perdere quei chiletti in più.
      Ok, mi sto ancora autoconvincendo!
      Però è dannatamente bello.

      Elimina
  43. hai fatto un post che è una meraviglia! l'abitino cipria con le stampe a fiori chiarissime di blugirl è quello per cui farei davvero follie....per non parlare dell'abito color corallo di asos "ultrazexi".
    Solo un appunto: ma selezionare qualche gioiello dai 100 euro in giu no? Hanno dei costi proibitivi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amica, a parte che non ne potevo più di sfogliare siti, quello che vi ho consigliato io è di farvi un giro per mercatini. Poi ho aperto un sito a caso e ho selezionato 'collane'.
      Insomma trovare dei bijoux non sarà mica difficile, no?

      Elimina
  44. a proposito... ma perchè non proponi qualcosa col pantalone? per me che non posso scoprire nemmeno la caviglia prima del tramonto causa orticaria solare è un grosso problema pensare di metterme un vestitino! su dai ti prego fai qualcosa anche per quell'1% di popolazione fotosensibile come me che d'estate non sa mai che cazzo mettersi addosso!

    RispondiElimina
  45. Momento PUBBLICITARIO ma a fin di bene: il 5-6 maggio c'è l'addio al nubilato überchicchissimo organizzato dalal StilettoAcademy.net allo Sheraton Malpensa.
    Se non sapete cazzofare come addio al nubilato prenotate li e fate una buona azione, oltre che a ripartire col beauty figo.
    Ciao.

    RispondiElimina
  46. Ciao Spora,
    dopo i messaggini d'ammore su Twitter dico una cosa qui: non è troppo oscenamente e disgustosamente divertente guardare le parenti vestite coi colori delicati e tenui di uno scarabeo stercorario? Gli abiti cangianti di quel tipo sono I PEGGIORI EVAH, ci sono quelli arancioni, quelli verdi, quelli rossi/bordeaux, ma almeno uno c'è SEMPRE (mi riferisco a quelli come QUESTO http://i371.photobucket.com/albums/oo156/aurora28_it/appeso/9193.jpg?t=1294757056 ).Una mia ex compagna di classe, anni fa, al suo diciottesimo compleanno, si è messo un abito lungo fino ai piedi con gonna largherrima, color LATTUGA ma cangiante (giuro, mai visto nulla di peggiore tranne tipo LA FAME NEL MONDO), con scarpe, collant, gioielli e trucco abbinati. Scarpe. Collant. Gioielli. Trucco. E, ovviamente, la pochette.
    Che classe.

    RispondiElimina
  47. OH MY, ho letto il commento sopra e ti ho chiamata Spora. Giuro, vi amo entrambe ma non l'ho fatto apposta. MADONNACHEFFIGURADIMMERDA, è un classico. Scusa ;____;

    RispondiElimina
  48. Zit the best !!!!

    effezeta

    RispondiElimina
  49. Lisbeth Salander28 marzo 2012 00:53

    "(...) io così sellerona ed elegante non mi sia ancora trovata uno straccio di stronzo che finga di volermi bene e mi faccia da escort per gli eventi mondani."

    domani leggo fino alla fine ma volevo dirtelo prima di andare a letto: IO TI AMO. Punto.

    Una che ti legge dall'estate scorsa e non si perde un tuo post.

    :-***

    RispondiElimina
  50. io ho il matrimonio della mia migliore amica 30 luglio al pomeriggio in sicilia...abbiamo optato tutte per il lungo. Help me!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo per esempio http://www.diffusionetessile.it/it/Dettagli-Modello/Abiti/ESTELLA/862101110006

      Elimina
    2. sono troppo chiara di carnagione per osare un giallo....cmq sto cercando un abito cosi...

      Elimina
    3. anche questo non è male http://www.massimodutti.com/webapp/wcs/stores/servlet/product/duttiit/it/30109452/152158/864028/VESTITO%2BLUNGO%2BARRICCIATURE e soprattutto pur essendo lungo e mettibile anche in altre occasioni più soft.

      Elimina
  51. ho girato il tuo post ai miei invitati al mio matrimonio... che si terrà tra un anno... hanno tempo per seguire i tuoi dettami, per scegliersi l'abito e cazzivari...
    SE QUALCUNO OSA PRESENTARSI IN BIANCO E NERO LO AMMAZZO O IN MINIGONNA VISTO CHE è DI SERA!
    Il fatto che io non abbia ancora uno straccio di idea su cosa indossare al MIO matrimonio è assolutamente un dettaglio! (il fatto che sono cicciosa non aiuta affatto)
    Io quoto lisbet, TI AMO...

    attendo con ansia i tuoi post :**

    RispondiElimina
  52. Zit io ti amo.
    Comprerei quasi tutti i vestiti selezionati! La pochette ce l'ho (miu miu rosino carnoso), mi mancano solo le scarpe! Volevo però avvisarvi che ilsecondo abito Asos del gruppo 11 (11?! Zit ma quanto ci hai messo?!?!?) secondo me non ha un bel tessuto, dal vivo è un bel po' più cheap.

    viola_emme

    RispondiElimina
  53. mi hai fatto scoprire asos !!
    giuro, vabbè che io non so proprio niente di Moda, ma mi hai aperto un mondo da figah-low-cost !!
    Ti amo !!! GG

    RispondiElimina
  54. Zit,Sei alta 190 cm e sei BIONDA capisci? BIONDAAAA!! INFILATI UN VESTITO DI PIZZO ROSSO MANICA TRE QUARTI ,raccogli la tua chioma in uno chignon ,un paio di tacchi nude,VAI E MOLTIPLICATI(per questa operazione sarebbe sa evitare lo sposo :) ) baci

    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No amica, sono alta 1.77 e sono CASTANA, capito? CASTANAAAAAAA. In realtà castana con le punte più chiare (retaggio del biondo che fu). Cmq sì, in effetti mi voglio vestire proprio come Michellina mia adorata. Speriamo di trovarlo!

      Elimina
    2. http://www.theoutnet.com/product/266987

      Zit che ne dici? Non mi permetterei mai di dare consigli al nostro guru, ma quando l'ho visto ti ho pensata!

      Meg

      Elimina
    3. Be 177 coi tacchi 190 EASY. Nuoooooooooooooo mi ero fermata ad un post in cui dicevi di essere bionda.
      Si quell'abito è una favola,infatti ti ho pensato subito. Avrei un paio di sandali cipria da prestarti (ADORO) se non fosse che io vivo a Desenzano e tu a Milano. :-(
      perchè non ti fai cucire l'abito da tua mamma??

      Elimina
    4. è lui!!! è lui!!!
      bè comunque io ho due matrimoni,uno a metà aprile e uno a fine giugno: per quello di metà aprile mi metto una tuta color ruggine figherrima con pantaloni a palazzo (sono alta 1.70 e porto la 40-42,castana con i capelli cortin a caschetto,ma non il caschetto senza palle di Victoria Beckham,quello storico di Demi Moore in ghost- Eh già dopo anni da CAPELLONA FINO A METà SCHIENA CE LA FECI) con tacchi altissimissimi cipria -non i sandali di cui ti parlavo prima, a giugno invece sarà di sera e indosserò un abito lungo verde non proprio menta e non proroio smeraldo una piacevole via di mezzo. Unico problema,non trovo le scarpeeeeee!!

      Elena Antiferragni sempre e comunque

      Elimina
    5. Ahahaha grazie cara!!! Sono semplicemente una psicomaniaca dello shopping online, e occasionalmente faccio ricerche mirate modello "Cazzomimetto" per le amiche che ne fanno richiesta, ma ho ancora molto da imparare! Zit, sei meglio della Scuola Radio Elettra!

      Meg

      Elimina
  55. "...pizzo bianco e nero (sì dico a voi due là in fondo Stefano e Domenico)" mi sono sentita un pò tirata in causa! ;)
    e se il cipria mi ingrassa???

    RispondiElimina
  56. ahahaha posso dirti che mi rivedo in te??stessa storia..arrivo dal paesello in provincia di MIlano...laurea, mater, lavoro nella moda...e sono sempre..anzi SEMPRE sola! fondiamo un club? un bacio ps. sarai una figa da paura! valeria

    RispondiElimina
  57. Concordo con tutto quello che dici...e lo dici sempre in modo troppo divertente! Un solo dubbio...i colori troppo chiari che tendono all'avorio NO! Non è bello presentarsi al matrimonio con un vestito dello stesso colore di quello della sposa...io ricordo perfettamente quelle che al mio matrimonio avevano scelto il bianco...e lascia perdere che io ero vestita di rosa antico, mi hanno fatto incazzare comunque! In ogni caso, per tutte le scelte che hai proposto, confermo che sei un fottuto genio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Posto che la sposa è tenuta a presentarsi in bianco (o simili tendenti all'avorio), non può nemmeno requisire l'intera tavolozza dei pastello alle invitate. Io credo che il cipria e il beige possano essere colori da invitate senza che la sposa s'incazzi.

      Elimina
  58. Ottima selezione anche se devo dire che ti devo riprendere su un punto. In teoria c'è un altro colore che non si dovrebbe mettere ai matrimoni, il rosso! perchè? il rosso indica tradimento, per cui c'è una particolare credenza che sostiene che vestirsi di rosso porti sfortuna agli sposi mentre per altri il rosso sttira negativamente l attenzione sull'invitata, che in teoria vestendosi di rosso risulta in qualità di "amante" (vera o presunta) dello sposo. Ecco non è categorico come il bianco e il nero,,,, ma io per non sbagliare non lo metto mai!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se è per questo bisogna aggiungere pure il viola, che notoriamente: 1-porta sfiga 2-è un colore dei funerali

      Elimina
    2. Sono d'accordo sul rosso, ma posto che trovo l'amante veramente OUT come concetto io se ne trovo uno bello rosso non mi tiro indietro (però devo prima sentire Donna Annamaria Imperatrice del Buon Gusto).
      Sul viola, bhè quello quaresimale assolutamente no ma il lilla pastello temo che ormai sia talmente diffuso da dovercene fare una ragione.

      Elimina
    3. No no io intendevo proprio il viola VIOLA, quello quaresimale, dai è osceno ai matrimoni!! L'anno scorso, GIURO, a un matrimonio di una mia collega c'era la MADRE DELLO SPOSO con un abito tinta unita VIOLA QUARESIMALE, e per corredare il tutto un bel pennone di fagiano NERO in testa!! (non so come si chiamano quei cosi che si piazzano sul capo che si usano nei matrimoni inglesi).
      Il lilla/glicine etc può non piacere ma cmq si può accettare.

      Elimina
    4. Scusate... ma state per caso dicendo che non posso mettermi nè questo: http://www.hm.com/it/product/04666?article=04666-A#article=04666-A
      nè questo: http://shop.mango.com/IT/p0/mango/abbigliamento/vestiti/cocktail-e-feste/vestito-inserti-frontali/?id=71439157_RD&n=1&s=prendas.vestidosprendas&ie=0&m=&ts=1346258154938
      nè questo:
      http://www.theoutnet.com/product/256319
      ??????????????
      Ho due matrimoni tra dieci giorni, DEVO sapere!!! :O

      Elimina
    5. Virgi, a mio avviso sono perfetti quello di Mango (ma contaci degli accessori come una collana piuttosto vistosa) e quello di Zac Posen (uber zexy).
      Quanto ai colori direi che si può accettare tutto tranne il bianco e il nero (e pure io sabato ho un matrimonio e visto il maltempo in arrivo sono in vera crisi)!

      Zit

      Elimina
    6. Grazie Zit, quello uber zexy mi metteva un attimo di ansia perché:
      1) è un matrimonio di un'amica di Fidanzato, che è un tipino parecchio elegante
      2) io avendo un culo che parla (solo quello!) vorrei evitare di attirare eccessivamente l'attenzione
      3) è un matrimonio Napoletano con la enne molto maiuscola
      4) è probabile che a fine matrimonio io debba conoscere i suoi (del Fidanzato)
      per quello pensavo casomai di optare su quello semplice di Mango o di H&M (che però ha effettivamente un colore quaresimale) che non risaltano il culo...
      Per via della pioggia: chi se ne frega! Tanto la cerimonia è al chiuso, le chiese sono spesso provviste di porticato ed il ricevimento prevederà almeno un gazebo/padiglione/tendone dove ripararsi lasciando gli altri fuori no?!
      Baci!

      Elimina
    7. HAI UN CULO CHE PARLA E LO VUOI COPRIRE? Ma sei SCEMAPAZZA?
      No amica, ZAC POSEN tutta la vita.
      Piuttosto, fai la faccia di chi ha il culo a mò di zaino e non può farci nulla, ma non coprirti come se fosse un crimine quel culo! Tanto di più se è il matrimonio dell'amica del fidanzato, particolarmente elegante e tu dopo devi conoscere gli suoceri. No, mi dispiace dirlo ma per un occasione importante come questa TI MERITI qualcosa di più di un vestitello di Mango: anche perché mi pare pure piuttosto corto. L'altro tubino invece è sobrio, elegante e formale. Con una clutch e una giacca o una stola sarai perfetta.

      Elimina
  59. Con il NERO abolito.....mi hai uccisa! Al matrimonio dell'anno scorso ho messo un vestito nero, ma con accessori colorati e mi pareva cosa buona e giusta.
    Ora, ho un matrimonio il 30 giugno della cugina di mio moroso e vorrei solo morire!
    Non so se riciclare il vestito nero (ma dovrei dimagrire quei 5kg) o vedere di trovare la botta di culo di un abito "colore matrimonio".
    UNA BELLA TUTA DI CINIGLIA ALLA SIMONA VENTURA NO AH??? :D
    baci Zit.

    RispondiElimina
  60. Eppure io questo divieto del nero non lo capisco. Perché lo diciamo tutti, sempre. E poi a qualunque matrimonio vai, dall'alto (ho cantato in un coro per anni, i matrimoni li ho sempre visti dalla balaustra in alto) ti sembra di guardare uno stormo di corvi. Perché gli uomini, vabbé, non possono mica presentarsi vestiti di giallo canarino, ma le donne. Nugoli di gente che mi dice "no, nero ai matrimoni e ai battesimi no" e poi si presenta tipo vedova affranta. Compresa gente uber-figa e uber-fashion (una mia cara amica in testa).
    Io questa volta mi ribello. Smorzo il rosa del sotto con un blazer nero che mi fa sembrare di dimensioni umane.
    E poi, non so cos'è peggio, mi rifiuto totalmente di mettere i tacchi. Sono totalmente incapace di starci sopra per più di tre ore. Quando s'è sposata mia cognata li ho portati tutto il giorno e alla sera non riuscivo ad arrivare alla macchina. Il giorno dopo il fidanzato m'ha portata in montagna a camminare. L'ho preso come un segno divino. Da allora solo scarpe basse, e se la gente non mi trova uber-figa... che guardi dall'altra parte, io me ne farò una ragione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, secondo me se il nero è un pezzo (tipo gonna) ma spezzato da un altro capo di un altro colore ok, altrimenti NO NO E POI NO.
      Cioè io sono stata a matrimoni in cui veramente metà donne avevano un abito nero, non vi dico che orrore nelle foto!! Gruppi di 10 persone tutte in nero, sembrava veramente un funerale, orribile!

      Elimina
  61. Zit, e per chi come me porta una 46 per 170 cm e ha fianchi e gambe importanti? Io con un vestito di questi che hai proposto mi sentirei a disagio, meglio in pantalone a proprio agio o con un abito da faiga ma con l'insicurezza che sprizza da tutti i pori? Io mi vergogno persino di far vedere i polpacci, e l'abito lungo mi fa sentire una colonna portante. No way. Sono disperata, gli abiti più belli che hai proposto sono sopra al ginocchio per cui o sei una 40 e pure alta e con belle gambe, o nisba. Ho tempo fino a giugno per decidere ma la vedo nera. Illuminami! Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. come ho già scritto sopra mi associo (anche se io sono un tappo)alla richiesta...Santa Zit pensaci tu! Paola

      Elimina
    2. Wide leg pants is the answer.

      Elimina
  62. Un post che mi ha salvata... Due matrimoni dietro l'angolo per me (tra cui uno come testimone!) in entrambi troverò il mio ex storico con la futura moglie... Dovrei essere figa??' Direi proprio di si! Ottimo post! Grazie!!!!!

    RispondiElimina
  63. dai quanto ti sei sbattuta! e tutto questo per noi? che cara :P

    Amo l'Asos in blu, oddio **

    p.s.e non paonazze come dopo una settimana in Thailandia. WIN! WIN!

    http://viverea4lee.blogspot.it/

    RispondiElimina
  64. Ma un bel color menta/verde acqua? Me lo bocci categoricamente? Eddaaaaaiiii...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no, il menta è super di moda quest'anno. Io nella mia ricerca ho trovato poco o niente (inspiegabilmente) ma il menta è colore dell'anno (più del tangerine, a mio avviso).

      Elimina
    2. Oh yeah!
      Io avevo trovato questo : http://www.maxandco.com/it/look-book/NOTTE/2/5 ! ;D
      Ammemmipiace un sacco! :PP

      Elimina
    3. http://www.maxandco.com/img/looks/shot034_pe12_look-gallery.jpg

      Vabbè, non so mettere i link. Pardon! V

      Elimina
  65. Scusate una domanda che cozza poco, COS Shop Online è attendibile come tempistiche politiche resi etc?
    Brava Zitella Altida x il post, io l'abito tulipano rosa di Zara era indecisa se comprarlo per davvero come una delle opzioni papabili per un matrimonio a giugno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amica, credo di sì ma se sei di Milano il mio consiglio è quello di aspettare l'apertura del negozio a Maggio su Corso Venezia.

      Elimina
    2. Io ho comprato un po' di volte, consegna in 3-4 giorni lavorativi e la merce arriva con un buono precompilato per il reso (servizio di cui non ho avuto bisogno), consegna Bartolini.
      Io ho comprato solo maglie e t-shirt, mai mi azzarderei a comprare vestiti/pantaloni/scarpe senza averli provato!

      Elimina
  66. Asos tutta la vita, magari quelli pizzuti (bello quello rosso).
    Mia cara, avresti dovuto vedere cosa si sono messe addosso le invitate al mio matrimonio (invitate di mia suocera, io non le conosco e non le voglio conoscere!): ce n'era una con un vestito da sera di paillettes amaranto, senza spalline! (nota bene, ci siamo sposati di mattina!)Considerando che la signora in questione pesa circa 200 kg, puoi immaginare l'effetto! E mio suocero? Solo a stento sono riuscita a non fargli mettere il cosiddetto "vestito con le code", mi sarei vergognata troppo. Lui e mia suocera hanno ballato un ridicolissimo valzer con passi completamente uguali alla polka e alla mazurka (ma loro sono convinti), poi mia suocera e la figlia si sono cambiate d'abito!!! (ma tanto il cambio faceva anche più schifo!)
    Perciò, fatti più figherrima possibile, perchè le invitate si guardano, eccome: le guarda anche la sposa!
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  67. Oddio....quindi..tu...mi dici che...si può comprare un abito per un matrimonio e spendere anche solo 50/60 eurini?? che NON è necessario comprare abiti cerimoniosi dai 100 euri in su??
    Giuro...ti adoro!!!
    (io ho 2 matrimoni a giugno a distanza di 20 gg l'uno dall'altro...ho solo il "piccolo" problema di non usare lo stesso vestito...)
    MLm

    RispondiElimina
  68. oddio ma non succederà come in quel film con julia Roberts "il matrimonio dei mio miglior amico"?lol La clutch Bottega Veneta è stupenda....

    RispondiElimina
  69. Ma bianco e nero va bene se sei la sposa? O nemmeno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tendenzialmente direi di sì, è un abbinamento nuovo e lo preferisco al bianco+colore che ho visto su alcune spose (blu, rosso, etc...) magari un dettaglio, tipo un nastro sotto seno ma non cose come ricami a contrasto o disegni troppo vistosi.

      Elimina
  70. Fino ad oggi non avrei mai creduto di pensare "anche io voglio un abito color cipria"!
    Ma TU me lo hai fatto pensare.
    Io sono una di quelle che avrebbero sempre voglia di andare a matrimoni, tutti mi scherniscono, ma io mi ci diverto un mondo!
    Purtroppo se ripasso mentalmente le mie mise passate, ne ho azzeccate ben poche, ma ho comunque sempre fatto la mia porca figura!
    Non vedo l'ora che qualcuno si sposi per sfruttare le tue direttive! Post stupendo!

    RispondiElimina
  71. (non c'entra niente ma volevo farti notare che sul feed i tuoi post non vengono visualizzati, mi da sempre "article contains no text")

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io la questione dei FEED non l'ho mai capita ma grazie che me l'hai segnalato, ora cerco di far aggiustare tutto (perché figurati se IO ne sono capace)!

      Elimina
  72. Zit ti prego non è che potresti continuare con il "Cazzomimetto-The laurea"??
    Se tutto va come deve (e lo spero) tra la fine di giugno e l'inizio di luglio dovrebbe esserci il grande giorno..ma io non so assolutamente come vestirmi!!
    Le amiche che già ce l'hanno fatta si dividono tra "ci vuole il completo" e "no,ci vuole un abito"..ti prego ho bisogno di un supporto!!
    Troppo bello questo post!!Mi fai venire voglia di sposarmi (anzi no,di andare ad un matrimonio ecco)
    Holly
    ps.cmq tu sei il mio mito,ti leggo religiosamente da un annetto ormai..non sai quanto mi hai insegnato!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. QUOTO! QUOTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!

      Elimina
    2. Alcune mie amiche richiedono a furor di popolo il "Cazzomimetto prima-uscita"...

      Elimina
    3. Lo scriverei volentieri se avessi anche io qualche First Date a farmi da cavia, ma l'ultimo date che ho avuto è stato esattamente un anno fa quindi sono fuori allenamento!

      Elimina
    4. Quoto pure io il "cazzomimetto-the laurea"!
      Io dovrei-si spera-laurearmi ad ottobre in medicina.
      Pensavo (invece di studiare per gli ultimi esami..giustamente..) ad un blazer chiaro e pantalone nero;che dici?
      E anche il "cazzomimetto prima uscita" non sarebbe male,ma al momento la questione non mi tange :(

      Elimina
  73. Io -dopo questo post e prima dei quattro matrimoni quattro che mi toccano quest'anno- posso solo adorarti.

    RispondiElimina
  74. @Holly: a Pisa, nella mia facoltà, ci avevano imposto un diktat: per i ragazzi giacca e cravatta con camicia, per le ragazze completo pantalone o gonna con giacca. Ci si poteva sbizzarrire di fantasia solo per stoffe e colori, ma doveva prevalere la sobrietà....
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. maddai, davvero? quale facoltà scusa? Ne ho viste di certe mise ridicole e non adatte al 'momento'...

      Elimina
    2. Nella mia (medicina) ad alcune mie amiche i loro relatori dissero di presentarsi col completo (o giacca-pantalone o giacca-gonna), il mio non mi disse nulla ma la sobrietà, anche nei colori, era cmq sottintesa. Io misi un tubino bicolore (corpetto color crema e parte della gonna nera) e un bolerino nero sopra, più decolletè nere alte.

      Elimina
    3. è la facoltà di giurisprudenza a Pisa; io nel giorno della mia laurea ho indossato un completo pantaloni grigio chiaro con top rosa. Ultimamente credo che si siano un pò più rilassati....

      Elimina
    4. Io quando mi sono laureata (giurisprudenza) ho scelto giacca + pantalone. E come me molte altre ragazze. Però alcune si sono presentate con degli abitini da cocktail + stola (!!) che, secondo me, ad una laurea, specie a giurisprudenza, stonavano molto.
      Non so, io ad una laurea andrei sul classico: se vestito deve essere che sia un tubino o, in ogni caso, qualcosa di sobrio. Del resto è sempre una laurea. Su questo, però, l'ultima parola spetta alla Zitella: credo che lei sia più esperta di me! :)
      Comunque, di tutte quelle che ho visto - odiatemi pure - ma le ragazze vestite meglio (= nel senso di adatte all'occasione) erano quelle in Bocconi quando si è laureato anni fa mio fratello. E dire che anche io ho fatto un'università privata, ma la differenza si è vista!

      Tempo fa però avevo sentito che all'università di Padova a giurisprudenza per gli esami esigevano l'abito per i ragazzi! Quindi quella direttiva dell'università di Pisa di cui parla Lucilla non mi sembra poi così fuori dal mondo!
      :)

      Elimina
    5. @lafiammiferaia: qui a Pisa erano anche abbastanza duretti su questo punto, gli stampati con le direttive sull'abbigliamento le affiggevano un pò dappertutto in facoltà. Forse lo fanno per abituarci agli abiti rigorosi adatti alla nostra professione, obiettivo completamente fallito nel mio caso, visto che mi reco in Tribunale in Jeans e maglione!
      Ciao
      Lucilla

      Elimina
    6. Cazzomimetto The Laurea potrebbe essere un'idea, ci penserò.
      Ad ogni modo non mi stupisco che le facoltà suggeriscano un dress code, le vie del Fuori Luogo sono infinite. Io, laureata in Relazioni Pubbliche delle Patatine Pai, mi sono presentata in tailleur bermuda bianco, top nero e capelli raccolti.
      Penso che la laurea sia un occasione in cui ci si debba vestire in maniera formale e non da strappona. Se l'abito ha linee pulite e non è un pugno in un occhio può starci anche, ma solo se sei molto sicura della tua discussione. Se sei preoccupata per qualcosa, qualche domanda, qualche professore vai il più possibile 'neutra'. In quel momento anche il tuo smalto per le unghie parla di te, stai dimostrando che sei una pronta per il mondo del lavoro (crisi permettendo). Poi molto dipende anche dalla facoltà, tendenzialmente per voi Ricche di Domani, avvocatesse e commercialiste, dal tailleur è difficile scampare. Magari azzardate sui tessuti, sui colori (anche le stampe, se proprio volete strafare). Tailleur pastelli, pantaloni wide leg, touch di colori fluo (tailleur grigio o bianco e top colorato sotto). Non è difficile, conto su di voi (e portatemi una foglia d'alloro dalla corona).

      Elimina
    7. @ Lucilla: io le prime volte che ho iniziato a frequentare il Tribunale ero un po' in difficoltà perché secondo la mia idea ci si doveva vestire elegantissimi e professionali. Poi ho visto un po' l'andazzo (tipo che un praticante conta meno di un lampadario - che almeno il lampadario viene considerato utile perché fa luce) e mi sono adeguata pure io.
      Però, in effetti, gli eleganti in Tribunali sono veramente pochi: io ora non so se tu sia avvocato o magistrato, ma anche questi ultimi spesso sono piuttosto "sobri".
      Per dirti, il mio primissimo ricordo che ho di un'aula di Tribunale risale all'ultimo anno di giurisprudenza, quando un professore di un corso complementare (quindi eravamo 5 o 6 disperati in tutto a seguirlo) ci ha fatto assistere ad un'udienza. Ebbene, sono rimasta praticamente shockata dal PM - e io sui PM mi ero fatta dei viaggi mentali che neanche ti dico. Ad ogni modo, questo magistrato è arrivato in aula con barba lunga (= che non se la faceva da giorni, non barba lunga da figo), camicia stropicciata, giacca ancora più stropicciata, jeans imbarazzanti e babbucce. Meno male che poi si è messo la toga, che sennò c'era da star male per lui!

      Cmq, per il discorso dell'università, ricordo di un esame (e come dimenticarlo: era Diritto Privato) dove un professore ha mandato via uno studente non facendogli sostenere l'esame perché si era presentato con jeans e camicia e cintura "funckin' criminal".

      Elimina
    8. Il massimo dell'orrore lo raggiunge una mia compagna di corso che il giorno della laurea si presentò, davanti alla commissione, udite udite, con i pantaloni alla pescatora fino al ginocchio (sì, avete capito bene), i sandali bassi con i lacci fino al ginocchio e una casacca di lino sopra stropicciata con cinturone color cuoio di pura plastica calato in vita!! Ma santo cielo stai prendendo la laurea in medicina mica stai andando in riva all'Arno a pescare! Non vuoi comprarti un abito? Mettiti un paio di pantaloni LUNGHI!

      Elimina
    9. Grazie!!!Certo,le vie del cattivo gusto sono infinite..ma potrei cercherò di seguire queste dritte!
      E' che non ho mai indossato un completo giacca e pantalone in vita mia(boh non so, forse è strano),quindi vorrei evitare di sentirmi una segretaria..credo proprio che dovrò cominciare i giri per negozi almeno mesi in anticipo!!
      Sinceramente non sapevo ci potessero essere dei dress code nelle varie università..mi informerò!
      Holly
      ps.quoto il cazzomimetto-prima uscita!!:)

      Elimina
    10. Io a Ottobre per la discussione della triennale ho messo un vestito al ginocchio e manica 3/4 dalle linee liscissime e accollatissimo, ma rosso. Calza nera velata e scarpa alta nera scamosciata. Zero accessori. Il Professore di Economia Aziendale come mi ha vista ha detto "Ma che ti sei messa??", ma io ho visto cose ben più terribili di un vestito rosso alle discussioni...sono io che non ho capito nulla del dress-code?

      Elimina
  75. hai presente quei cantanti gospel che quando sono tutti presi dal fervore mistico e dal ritmo afro alzano le mani al cielo? Ecco, è quello che mi viene da fare quando leggo i tuoi post. amen!

    RispondiElimina
  76. Il post e' stupendo e in previsione di un battesimo e matrimonio questa tua meraviglia di post e' da stampare ed incorniciare. Ti dico due cose sugli eventi... entrambi al paesetto e con tutte, ma proprio tutte, le ex amiche tra virgolette. Quelle che quando dico che mi sono dottorata e lavoro all'estero dicono "oh, poverina non hai famiglia" sventolando quel cavolo di anulare con fede incorporata (ed immagino che quello sia il loro unico tipo di ginnastica, visto il girovita). Inutile dire che devo essere al meglio. Pure per il prete che non voleva entrassi in chiesa in quanto non battezzata.Grazie ancora Zit!

    RispondiElimina
  77. Io la ciambelletta per i capelli l'ho presa per una sterlina da Primark a Londra ed è facilissima da usare e l'effetto è proprio bellino :D

    RispondiElimina
  78. Comunque, sono contraria ai matrimoni, figurarsi se si fanno quando fa caldo... ma certi vestiti son belli assai e qualche idea va proprio sfruttata comunque!
    Ottimo gusto... non che serva che te lo dica io :)

    RispondiElimina
  79. Matrimonio in Franscia il 30 Giugno di tizia che non conosco - amica di fidanzato - e con gruppo di invitati mai visti. Essendo reduce di altri tre matrimoni l'anno scorso non contavo di prendermi niente, anche perche' sono all'apice della mia estensione corporea e mi deprime provarmi vestiti bellizzimi e vedere le "quighe" (pieghe) di ciccia che mi escono ovq. Dopo questo post pero' la tentazione e' fortissima e sono andata a farmi un giro sul mio sito preferito per vestiti da invitata a matrimoni e ho trovato questo che mi ha fatto subito pensare a te: http://www.monsoon.co.uk/invt/12320754
    Su quel sito ci sono altri millemila abiti che trovo molto azzeccati per una cerimonia - c'e' pure il capitolo "wedding guest" e "bridesmaid" - ma non sono sicura che ci sia anche in Italia.
    Grazie ancora Zit, sei la MIGLIORE!
    Martacci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. o ma io ti adoro... ha anche sezione sposa!!!

      Elimina
  80. Matrimonio il 5 agosto. A Bologna, alle 16. In bikini va bene? Oddio, davvero cazzomimetto.

    RispondiElimina
  81. Zit, sei la prima che dice il giusto sulle gonne plissè! eccheccaz..! Chi ti scrive è una culona tg 46/48, che davvero non ne può più di sentirsi dire di indossare gonnelloni plissè da tutte le riviste o blog "curvy" friendly! quelle pieghettine malefiche ingrasserebbero anche un manichino! :D
    Detto questo vorrei chiederti.. per le gambe robuste solo wide leg pants? io per il matrimonio di mia madre volevo optare per un tubino longuette.. che ne dici?
    Besos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche, ma il tacco è d'obbligo (non stiletto però altrimenti sembri in bilico).

      Elimina
  82. oh no anche io devo andare a un matrimonio il 7 giugno... tu sei stata bravissima a recensire tutti questi abiti ma io non so lo stesso cosa mettermi, mi vergogno non mi ci vedo per niente vestita così! e non ho mai messo un tacco in vita mia! che ansia!!

    RispondiElimina
  83. Ciao Zitella, a parte i complimenti per il tuo simpaticissimo blog che leggo sempre con molto piacere, volevo dirti che per fortuna non ho nessun matrimonio a cui partecipare perchè dei vestiti presentati non me ne piace davvero nessuno. Baciii

    RispondiElimina
  84. Tanto amore per un post impossibile da trovare in altri blog !Complimenti!
    Comunque non conosco i tuoi colori (carnagione , capelli eccetera) ma per il 7 luglio tra le simpatiche paesanotte tanto kitsch (per non parlar peggio) io andrei DECISAMENTE a sentirmi oltremodo figa con pizzo/macramè nella sfumatura Tangerine Tango (dichiarato il colore dell'anno!) e decolletè nude che più nude non puoi(personalmente il top è l'Asos che hai postato)!
    Per giugno, invece , (perdona l'ordine inverso) potresti mettere questo abito lungo di Patrizia Pepe che cosa 136 euro ed è qualcosa di fenomenale easy quanto basta, elegante quanto deve!!Spero vivamente gli darai un'occhiata!!
    http://www.patriziapepe.com/it/it/product/BA1624-_AI33-20121-1-1/_X2MS/Abito_lungo.html
    Un bacio,
    RigillaMas
    di http://lamodepourmoi.weebly.com/

    P.s.: il PP secondo me è adatto anche per il giorno, pensaci!!
    P.p.s.:Secondo te il Tangerine Tango sta bene anche alle bionde(bianche) diafane?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so, le righe orizzontali non mi convincono e poi ho un conto in sospeso con la Patty Pepe (e anche Max&Co.) e ho promesso di non fare più un acquisto presso di loro.
      Quanto al tangerine, bhè guarda Michelle agli Oscar (l'abito era arancio):

      Elimina
  85. vediamo se ho capito bene...roba tipo così:

    http://www.zara.com/webapp/wcs/stores/servlet/product/it/it/zara-S2012/199002/718525/VESTITO%2BDRAPPEGGIATO

    che ne dici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo, corallo... nero no ai matrimoni!!!

      Elimina
  86. Zit mia musa, hai qualche consiglio anche per un povero uomo invitato ad un matrimonio il 2 Giugno?? (anche io in quel di Bergamo)..help me!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho un consiglio per cosa metterti ma ho un consiglio per cosa NON metterti:
      -un completo gessato
      -un completo cangiante
      -un completo viola
      -una camicia viola
      -una cravatta viola
      -le sneakers.

      Elimina
    2. Grazie per fortuna questo elenco lo avevo già scartato!! :)

      Elimina
  87. Io per il prossimo matrimonio ho comprato questo: http://femmes.fr.msn.com/mode/35-robes-de-soir%C3%A9e-tendance-automne-hiver-2011-2015?page=24#fbid=RYooCw-p7aG

    (e' della scorsa A/I, l'ho preso in saldo).

    Ora sono in crisi. Il pizzo nero proprio maimai? In fondo richiama un po' l'abito asos che hai classificato come giusto compromesso...

    Zitella-fan da Bruxelles (mi pare di aver capito dai commenti che hai un discreto fan club in Belgio)

    RispondiElimina
  88. URGE UN MA TI SEI VISTA ILARY BLASI?? MA COME CAZZO STA LA PUPONA?

    RispondiElimina
  89. Dopo essermi innamorata una decina di volte (e ogni volta Asos) voglio un matrimonio per avere un pretesto di acquisto.

    Siccome sto uscendo ora allo scoperto ne approfitto per farti i complimenti per il blog, insomma complimenti generici a te, a quello che e come lo scrivi, :) E sì che la moda tra i miei interessi si trova poco prima del frullatore a immersione, ma è un tale piacere leggerti!

    Momo

    RispondiElimina
  90. Cara Zit,

    io ho un matrimonio fra un mese e sono obbligata coprire le gambe causa incidente con la bici.
    Siccome non vorrei esibire a tutti le gambe sfregiate, c'è un compromesso per sfoggiare i pantaloni lunghi?
    Grazie!

    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi se riesci a trovare una bella tuta elegante oppure pantaloni wide leg (ma sopra devi essere molto slim)o capri, ma molto dipende dal tessuto (devono essere il meno sportivi possibile).

      Elimina
  91. Ecco, anche Anna pone il mio stesso problema.
    Io ai matrimoni ci vado per lavoro, perchè faccio la fotografa.
    Data la mia professione, una gonnellina non mi pare proprio il caso: è sempre tutto un su e giù e una tonnellata di attrezzatura addosso che sfrancica i maroni ancora più della cerimonia in sè. Suggerimenti per la mise giacca-pantalone o camicetta frufru e pantalone?
    E le scarpe? Comode per i sopracitati motivi?
    Thanx! :)
    Francesca

    RispondiElimina
  92. Zitella sei una Figa, il 6 giugno si sposa la mia BFF e io non ho ancora un'idea di cosa mettere. E le farò da testimone, sull'ALTARE! Ma da ASOS si compra solo online vero?
    Biba

    RispondiElimina
  93. Zitella, io non solo ho un matrimonio, ma sono pure testimone... e tra le testimoni (ne siamo 3) sono l'unica zitella...quindi dovrò essere figa oltremodo!!
    Ho un vestito bello assai, ma con due piccole pecche:
    1. scollo all'americana (che il mese di luglio mi farà morire dal caldo)
    2. colore: va bene se nero è soltanto lo strato superiore del vestito mentre quello inferiore (sono sovrapposti) è color rosa pastello? Dimmi di si perché di spendere altri soldi per un abito da cerimonia non mi va per niente ...
    La mia acconciatura sarà un simpatico chignon, già lo so ...

    RispondiElimina
  94. A fine maggio si sposa una coppia di amici, amici del mio fidanzato, non miei. Il mio fidanzato sarà testimone dello sposo, io invitata comune, non sia mai, piuttosto avrebbero chiesto al primo passante. Tanto per rimarcare il fatto che non mi godo delle simpatie della sposa, lei ha insistito per invitare la EX STORICA del mio fidanzato, una che non vede da cinque anni "ma le voglio ancora tanto bene" (sottinteso: tu puoi pure morire domani). Per giunta, siccome la ex è straniera e che nessuno l'ha più vista da quandi si è lasciata con il mio lui, sarà inevitabilmente al centro dell'attenzione. Capite che in questo caso OLTREMODO FIGA non basta. Cazzo mi metto?

    Anita

    PS Se potessi permetterlo avrei già scelto l'abito giallo di McQueen.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. permetterMElo, sorry

      Anita

      Elimina
  95. anch'io sono in seria, serissima difficoltà: matrimonio il 1° luglio e le mie gambe sono urende (non tutte ahimè possono permettersi la gamba nuda d'estate), e non mi sembra il caso di osare un legging. o sì?
    comunque avrei trovato questi. solo che non so con cosa abbinarli. per le scarpe anche una stringata bassa nera o cuoio secondo me ha il suo perché. ma sopra? cosa ci metto sopra? aiutami zit, e considera che sono nana (ma un po' fiera di esserlo)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amica, direi che NO.
      No ai pantaloni e no alle scarpe che mi hai detto. Leggins a luglio? No dico ma sei pazza? Piuttosto datti delle botte sulle gambe per fartele venire completamente viola, ma i leggings a luglio NO. E quei pantaloni sono da giorno, da ufficio.. il colore pure piuttosto infelice.
      Insomma, prendi in considerazione magari una tuta pantalone ma non quei pantaloni...

      Elimina
    2. niente, son tutta da rifare insomma. la tuta in generale trovo che schiacci il culo. considera che è una roba informale, eh. almeno credo. lo spero fortemente.
      prenderò in considerazione l'idea delle botte sulle gambe. ma poi ho scritto veramente LEGGING?

      Elimina
    3. Un matrimonio non è mai informale a meno che non si tenga alla Festa dell'Unità.

      Elimina
    4. allora potrei fare come mia zia, che si presenta in lungo ai funerali.

      Elimina
  96. Zitella, il mio abito sarà molto simile a quello indossato da Demi Moore, ma leggermente più lungo e svasato nella parte finale. Lo strato sotto è più chiaro, e quello sopra è nero. I capelli saranno raccolti con uno chignon. Che dici, può andare?

    http://www.nozzeclick.com/blogs/matrimonio-francesca/2010/11/il-look-della-settimana-ideale-per-la-testimone-di-matrimonio/demi-moore-abito-cerimonia/

    RispondiElimina
  97. Post stupendo! Mio fratello ha da poco annunciato che si sposerà il prossimo anno tra giugno e luglio, col rischio che o faccia un caldo asfissiante oppure ci sia brutto tempo! Maggio pareva un brutto mese =/

    Conoscendo com'è la futura sposa rischio pure di avere delle direttive da seguire sul dress code...arrrgh!!

    RispondiElimina
  98. anch'io scoprire le gambe: NO WAY. e dei pantaloni slim con taglio al polpaccio (ovviamente con tacco, altrimenti è la fine. e sopra un vestito corto o una camicia)? così si evitano i leggins che hanno sempre l'aria un po' provvisoria.
    oppure dei leggins ROAR, tipo PITONATI.
    no, scherzo.
    dài, zit, insegnami a vestirmi!

    RispondiElimina
  99. Risposte
    1. Viola? Lungo? A che ora è il matrimonio?
      Se è di mattino, la risposta è NO.
      Se non vuoi metterci i tacchi, la risposta è NO.
      Se non è in quaresima, la risposta è NO.

      Elimina
    2. Ma è una tuta. Non è una un po' come avere dei pantaloni lunghi? è in tarda mattinata, di quelli che alla fine durano fino a sera. E tacchi sì, per forza

      Elimina
    3. Ok per la tuta, nì per la lunghezza. Durano fino a sera perché di fatto è un pranzo, il lungo parte dal pomeriggio in poi, avendo la cena. Ma vabbhè, questa son io che son cagacazzi.
      Piuttosto viola? Dai, ci saranno mille mila uomini senza fantasia già con la camicia viola! Azzarda qualcos'altro. Una stampa, un arancione, un verde, un rosino.
      Guarda questi, ispirati
      http://www.tibi.com/shop/new-arrivals
      tipo che io vorrei TUTTO.

      Elimina
    4. vabbè, comunque l'ho preso, ché costava come una seduta dallo psicologo della mutua e secondo me mi gratifica di più, poi si vedrà.
      io ho un problema con i colori accesi. dirai tu: è perché non li sai abbinare. e infatti.
      comunque io e asos siamo diventati una cosa sola e quindi grazie, perché fino a due giorni fa ne ignoravo l'esistenza.

      Elimina
  100. Io non m'interesso granché di moda, ma molto di sentimenti, e quindi mi azzardo a dire che il compagnuccio di classe con il tatuaggio sul cuore era da sposare...

    RispondiElimina
  101. ..ma soprattutto brava (oltre che per il tanto lavoro) per aver sdoganato l'eleganza low cost. da parte di una che lavora per la moda è un messaggio che ha una portata sempre importante.
    Ape

    RispondiElimina
  102. zit! tu hai dato per scontato che il matrimonio sarà in estate e quindi sarà caldo. Io ne ho uno a fine aprile e un coprispalla è d'obbligo:

    _ giacca da sopra come? taglio maschile in contrasto col vestitino frufru, magari lunghetta, o tipo chanel in tono pastello col vestito?

    _ le gambe nude non credo di potermele permettere, sia per il colorito bianco/verde cadavere sia perchè c'è caso che faccia un discreto fresco il 21 aprile. lo so, sto per dirti una cosa che non gradirai: calze effetto nude senza cuciture. se trovo una decolletè ok, ma se trovo un sandalo rischio l'effetto valeria marini, vero? la calza scura coprente mi sembra troppo per la primavera.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dov'è il matrimonio? In Valtellina? Perché se fa caldo come faceva l'altra settimana alle calze puoi rinunciare abilmente.
      La giacca maschile la puoi mettere solo se sotto l'abito è lungo altrimenti sembri, cito mia madre, "d'imprest" cioè 'che te l'abbiano prestata'.

      Elimina
  103. http://blog.shoppingdonna.it/wp-content/uploads/2011/06/abito-lungo-HM.jpg
    Io misi questo per un matrimonio di sera.
    E si è rivelato perfetto. Ero una gran figa (modestamente) e mi hanno fatto moltissimi complimenti.
    Hai ragionissima, questi colori chiari-nude sono perfetti!

    RispondiElimina
  104. http://www.asos.com/it/Esclusiva-ASOS-Petite-Vestito-longuette-sexy-con-particolari-in-chiffon/21l00/?iid=1988671&cid=8799&Rf-300=1924&sh=0&pge=22&pgesize=20&sort=-1&clr=Duskypink&mporgp=L0FTT1MtUGV0aXRlL0FTT1MtUEVUSVRFLUV4Y2x1c2l2ZS1TZXh5LVBlbmNpbC1EcmVzcy1XaXRoLUNoaWZmb24tRGV0YWlsL1Byb2Qv
    Mi dite che ne pensate di questo per un matrimonio la sera del 05 maggio?

    RispondiElimina
  105. grazie zitella acida, perchè a differenza di tutti i blog di moda fatti da bimbeminchia annoiate che si divertono a fotografare vestiti a caso pagati da papi, te sei una donna vera, con i coglioni (sì te l'avranno detto in molti) e inserendo la moda in questi racconti di vita che ci prendono un po' tutte le togli frivolezza e non mi fai sentire un'idiota se leggo un blog con dei vestiti. Grazie!

    RispondiElimina
  106. LZA, I NEED HELP!!!
    che dici del look più appropriato per la testimone di nozze quando le nozze sono di mattina in estate??? E quando hai un colorito cadaverico ad ogni stagione dell'anno soprattutto... Non vorrei infagottarmi in uno di quegli abiti pacchiani pieni di pietre, frange e luccichii vari...

    Alice

    RispondiElimina
  107. Wow mi hai messo oasis, coast e karen millen....molto international!!

    RispondiElimina
  108. Guarda,
    secondo me sarai oltremodo figa con qualsiasi vestito postato (d'altronde hai la faccia da bambolina, il fisico mozzafiato e gli zigomi da zwarzenegger); per il tuo essere oltremodo stronza, invece, non c'è vestito che tenga!
    Auguri...

    RispondiElimina
  109. complimenti per l'articolo! Desideravo un parere sul colore del vestito che ho scelto per un matrimonio...è un rosa mooooolto chiaro che tende leggermente al salmone...non saprei come si chiama esattamente questo colore! cosa ne pensi? potrebbe essere poco indicato perchè scortese nei confronti della sposa usare un colore chiaro? ed eventualmente che colore utilizzeresti per scarpe ed accessori? grazie!!!

    RispondiElimina
  110. complimenti per l'articolo! Desideravo un parere sul colore del vestito che ho scelto per un matrimonio...è un rosa mooooolto chiaro che tende leggermente al salmone...non saprei come si chiama esattamente questo colore! cosa ne pensi? potrebbe essere poco indicato perchè scortese nei confronti della sposa usare un colore chiaro? ed eventualmente che colore utilizzeresti per scarpe ed accessori? grazie!!!

    RispondiElimina
  111. complimenti per l'articolo! Desideravo un parere sul colore del vestito che ho scelto per un matrimonio...è un rosa mooooolto chiaro che tende leggermente al salmone...non saprei come si chiama esattamente questo colore! cosa ne pensi? potrebbe essere poco indicato perchè scortese nei confronti della sposa usare un colore chiaro? ed eventualmente che colore utilizzeresti per scarpe ed accessori? grazie!!!

    RispondiElimina
  112. non ce l ho fatta a leggere tutto..comunque buono il rosso xle chiare di carnagione biondicce o castano chiaro....lo prendo come un omaggio l mio amore bianco e vermiglio.meraviglioso sentir parlare di tuta color ruggine con scarpe color carne xchi si può permettere,in altezza,le tute.ho pensato al mio amore,asia,con i capelli raccolti o sciolti alle spalle.ti voglio bene,puttanella

    RispondiElimina
  113. e xme? scartato il rosso meditato xanni con un lampadario in testa alla china girl,troppo citazionistico.scartato anche il tailleur pantalone a pinocchietto e tacco alto con rose di corda giganti sui polsi,quello anni 90 rivisto e corretto in lunghezza,non perchè non mi dispiaccia,ma xk.....me lo metto xl after party,xballare,con la giacca xcoprirmi se fa freschino.io all altare ci vado vestita da ninfa come il libro adelphi sulla follia,in ciabattina da ragazza greca con civetta al collo,che sarà la mia madonnina del mare con velo rosso xk athena non cè più.mia madre? in blu oltremare,un abito lungo,con trucco pesante agli occhi bianco e blu.papà lo vorrei vestito color panna come me xla disco,sono stanca di vederlo vestito da manager,proibita la camicia gessata.mio marito chissà...il kimono va bene xle nostre seratone sex drugs,io onestamente lo vorrei in gonna lunga nera e capello mosso giallo verde abbinato ai miei capelli e al mio abito,e il bouquet,fresie mughetti e mandarini cinesi

    RispondiElimina
  114. ma tu stai messa veramente male!!!!!!!!!!!ma fatti una vita!!!!!!! hanno proprio ragione a chiederti come mai non hai uno straccio di fidanzato o un uomo disposto a sposarti!!!sarai veramente un gran cesso altro che figa.......ma va ciapè de rat!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissimo Anonimo, io una vita ce l'ho così anche il fidanzato. Riformula ora il tuo profondissimo pensiero. Intanto io vado a "ciapà i rat".
      Cordialità,

      Zit.

      Elimina
  115. Zit, è la prima volta che ti leggo, e mi hai fatta davvero ridere, sei molto brava, mi piace come scrivi! purtroppo io non posso permettermi nessuno dei vestiti che hai messo, i miei fianchi-culo-gambe (parte alta) fanno provincia e non mi permettono certi vestitini succinti..ma, ahimè, il prossimo anno tra maggio e giugno avrò un matrimonio (da testimone)al quale ci sarà anche il mio ex, e un battesimo (da madrina).. e io cazzomimetto?? anticipo già che il vestito del matrimonio me lo fà una sarta su misura (mia zia), ma mi puoi indicare uno stile su cui appoggiarmi? posso permettermi di valorizzare moooolto bene il seno..

    RispondiElimina

Condividimi tutta