mercoledì 21 settembre 2011

Emmy Awards 2011: Strappone sul red carpet

Non potevo fare finta di nulla anche su questo red carpet (dopo quello dei VMA che non ho commentato perché sto ancora metabolizzando la notizia della gravidanza di Beyoncè) vista la presenza di almeno un paio tra le mie strappone preferite.
Ho visto tanto rosso (ma qua sotto ne troverete solamente una perché le altre non sapevo chi fossero e se non so chi sono IO allora significa che sono veramente inutili) che ha -yuppidù- preso il posto del bianco sui red carpet, anche se l'accoppiata rosso dell'abito e rosso del tappeto non mi entusiasma particolarmente.
Per una volta voglio cominciare dall'alto calandovi subito l'asso della Meglio Vestita, perché credo che le migliori perle -come molte di voi mi hanno già anticipato- si trovino molto (ma molto) più in basso nella classifica del Buon Gusto.

1. Julia Stiles




 Abito -  Georges Hobeika

Io non la vedo più in giro dai tempi di Save the Last Dance, ma suppongo che se l'hanno invitata agli Emmy almeno una fiction l'abbia fatta [sì sì lo so, recita in un telefilm. Cosa volete, ormai in tv prendo solo le tre Rai da quasi un mese e il signor Wlan-ap ha deciso di non accendere più la connessione quindi la mia conoscenza delle serie tv americane si sta esaurendo piuttosto velocemente].
L'ho premiata come Meglio Vestita perché è oggettivamente ineccepibile: il vestito ha la lunghezza ideale, le cade perfettamente e non le fa difetto da nessuna parte, è elegante e femminile ma non da fatalona del Bronx (Save The Last Dance un po' mi ha segnata), le onde dei capelli sciolti portati da un lato sembrano ricordare una treccia (e si sa che io sono nel mio mood bucolico e amo questa acconciatura) e lo smalto scuro si abbina magistralmente alla delicatezza del ghiaccio-mauve dell'abito.
Ecco, di faccia rimane un po' cessa però.

2. Kate Winslet

  Abito - Elie Saab

Ero quasi certa che anche questo fosse un Victoria Beckham, a giudicare dalla percentuale di elastan dell'abito.
Devo dire che la Kate è a un passo dal diventare una Strappona se azzarda ancora un altro tubino stretch.
Ho voluto premiare quest'abito dalla linea pulita, con una profonda scollatura a portafoglio che però – stranamente- non la rende volgare. Adorabile l'acconciatura (mossi e raccolti sono La Perfezione: donano l'aria ordinata dei capelli raccolti ma non di chi si prende troppo sul serio con i capelli lisci), un po' meno lo sguardo -sempre- tronfio. Avrei apprezzato una cinturina sottile a contrasto.

3. Emily Blunt


 Abito - Elie Saab

E' difficile coglierla impreparata la Emily de Il Diavolo Veste Prada, pare che da quando ha recitato in quel film non si sia mai lasciata andare per mezzo secondo.
Porta i capelli raccolti come li porto io quasi tutti i giorni, non posso che compiacermene.
L'abito è apprezzabile: un tantino troppo ricco di applicazioni per i miei gusti ma Emily sa portarlo con il garbo necessario per non sembrare leziosa. Un velo di cipria sulla zona T non avrebbe guastato.

4. Zooey Deschanel


 Abito - Monique Lhuillier

Anni che ne sento parlare e solo qualche mese fa sono riuscita a collegare il nome al volto.
Lei è la classica 'non è bella ma è un tipo': perché diciamocelo, non è sta figa da cadere dalla sedia, ma c'ha quello sguardo furbetto, quello che ti dice 'io te la metto in culo quando voglio'. Sì quello sguardo che io non avrò mai, ecco.
Sono combattuta tra l'amarla e l'odiarla, perché lei mi piace, è così carina, così tipo. Ma mi viene un po' da odiarla perché mi sembra quella che quando sei a scuola tutti le muoiono dietro e tu pensi 'ma come, ma perché? Non è mica poi così figa?'. Il fatto dev'esser proprio quello, lei infatti non è figa ma è una che ti fa girare la testa per come sorride, per come mette la frangia o come muove le mani.
E sostanzialmente quindi merito del suo fascino se non risulta ridicola con un abito che sembra rubato al guardaroba della Clerici di Sanremo.

5. Elisabeth Moss


 Abito - Marchesa

Una cosa è certa: qualsiasi cosa indossi al di fuori del set di Mad Men la fa sembrare -più- figa.
Nel telefilm sembra sempre un po' cicciottina, un po' sfigatella, la classica ragazza di provincia arrivata nella big city life, una che combatte quotidianamente con un pessimo taglio di capelli.
Sui red carpet è sempre molto elegante e, immagino anche per vincoli contrattuali, mai esagerata.
Deve trovare una soluzione a quei capelli però. Altrimenti il prossimo anno le chiederanno di poter usare la sua fronte come spazio pubblicitario.

6. Katie Holmes


Abito - Calvin Klein

Lo sapete che la amo, ma ultimamente la amo un po' meno.
Non lo so, dev'essere quella faccia, quel sorriso appeso a mezza guancia come se non fosse mai del tutto convinta, come se stesse combattendo con quell'extraterrestre che le hanno messo dentro, da quando sta con quel pazzo maniaco di Tom.
Detto questo, per me lei è sempre bellissima, faccia da culo a parte.
L'abito è un po' troppo abbondante e la cintura non riesce nel miracolo di farlo sembrare aderente al corpo. Nemmeno i capelli mi convincono: lo chignon svetta troppo in alto.
Il trucco come al solito non esagera, ma almeno due belle labbra rosse avrebbero dato un po' di brio ad un ensemble piuttosto noioso.

7. Evan Rachel Wood


Abito - Elie Saab

A quanto pare questa famosa sconosciuta è ovunque.
Insiste con la moda dark/gothic/burlesque e non accenna a smettere per volerci ricordare che -oh ma certo- lei non è soltanto quella che è stata con Marilyn Manson dopo Dita Von Teese, lei è un giovane attrice in ascesa.
Tra i vestiti che le ho visto finora (un trancia caviglie e uno chemisier) questo pare essere il migliore.
Mi ricorda un tantinello Ursula, la strega de La Sirenetta. Più magra.
Pessimi i capelli, mi sembrano incollati. Faranno -ancora- tanto personaggio, ma io comincio a pensare che scarseggi in fantasia.

8. Julianna Marguiles

Abito - Giorgio Armani Privè

Sì sì, lei è quella che per quindici stagioni di E.R. Medici in Prima Linea è sempre stata incazzata.
Sempre.
Mai un giorno che sorridesse. Ma dico io, lavori con George Clooney che sarà anche frocio ma almeno a guardarlo non ti si bruciano gli occhi, un sorriso lo potrai anche fare no?
E poi, Giorgino, ma un tessuto che non sia quest'organza scolpita nel marmo lo vogliamo tirare fuori dai magazzini..... o no?

9. Lea Michele

Abito - Marchesa

Piccole wannabe strappone crescono. Io non guardo Glee ma lei è l'unica del cast che conosco e riconosco agli eventi. E sarebbe difficile non notarla visto che a 25 anni posa come se ne avesse 35.
L'abito le sta grande e la fa pure sembrare alta un metro e una lattina schiacciata. Avrei preferito qualcosa con le spalle scoperte, a 25 anni ancora non si ha nulla da nascondere (e io, novella venticinquenne per la terza volta, ne so qualcosa).

10. Christina Hendricks


 Abito - Johanna Johnson

E a proposito di nascondere, ecco una che ha qualche difficoltà a celare le sue forme.
Per qualche tempo ho pensato che fosse tutta naturale, perché esagerare con tutto quel seno altrimenti se non vuoi avere una carriera nel porno.
Poi ho scoperto che quei due palloni lì sono opera del chirurgo e allora mi è un po' scaduta.
Perché con il talento che ha (in Mad Men è uno dei personaggi migliori) non dovrebbe aver dovuto sentirel'esigenza di rifarsi qualcosa per farsi notare. Perché adesso è palesemente sproporzionata, sta male con qualsiasi cosa e non si può fare a meno di guardarla nelle tette prima di guardarla negli occhi.
Qualsiasi abito la fa sembrare corta e pesante, e questo non fa certo eccezione.
L'abito in sé è anche elegante, ma su di lei non convince. Forse sarebbe stato meglio in tinta unita, un blu acceso magari. Forse un tessuto più leggero. Magari qualcosa dal taglio diverso.
Forse due taglie di meno di seno. Ecco.

11. Claire Danes


 Abito - Oscar de la Renta

Banaaaaaale. Un altro tubino. Le spalle scoperte, i capelli sciolti, gli occhi bistrati. Uff.
Ma cosa ci fa ancora in giro? Ma fa dei film che voi sappiate?
Non sembra anche a voi la sorella brutta di January Jones? E poi perché a 32 anni ancora non ha capito come truccarsi?

E arriviamo ora, all'Olimpo delle Strappone.
La Master Queen of All Strappons, Jennifer Lopez, non è stata invitata per delle evidenti ragioni di pertinenza artistica con l'evento MA la sua impareggiabile vice si è fatta ugualmente notare come la Maestra le ha insegnato.

12. Gwyneth Paltrow



 Abito - Emilio Pucci

Pericolosa testimone del Trend delle Pance (di cui sto raccogliendo foto e crediti per potervi allarmare ancora di più, perché la prossima prova costume è lontana ma gli addominali piatti ancora di più) ha scatenato la vostra ira ancor prima della mia.
Ma come cazzo vai in giro vestita, Gwynnie. Mi cadono le braccia a guardarti.
MA TI SEI VISTA prima di uscire? Te la sei dato uno sguardo allo specchio prima di posare per i fotografi?
Te ne sei accorta che manca un pezzo del vestito, no? E allora ma come cazzo ci esci conciata in sta maniera a 40 anni? Ma chi credi di fregare con quella pancia di fuori? Che poi lo sappiamo che con la tua dieta vega-macro-bio-logica ti basta un colpo di freddo e corri sulla tazza! Ma c'hai n'età bellina, c'hai due figli, un marito chiuso in casa a guardarsi le repliche di Twin Peaks (chiediti perché i Coldplay son passati di moda, no dico, chieditelo), insomma non ti bastava fare la strappona sul tappetino dello yoga con quell'altra amica tua, la Madonna, vuoi continuare su tutti i red carpet eh....
Fattele due onde su quei capelli che ormai son talmente biondi che si staccano. Facce 'na coda, 'na banana, cambia qualcosa. Non diventare la Bellucci bionda, cambia finché sei in tempo!

13. Heidi Klum


 Abito - Christian Siriano

La regina delle Strappone della Serata.
L'eterna valchiria tedesca in vacanza a Hollywood. Da quando J.Lo e Marc Anthony si sono lasciati, la Klum e Seal detengono saldamente lo scettro di coppia più prezzemolina di Hollywood. Sono la Tiziana Rocca e Giulio Base americani.
Non capisco come una che conduce Project Runway (che pensavo essere una figata assurda e invece....no) possa andare in giro conciata come una ballerina del Moulin Rouge.
Ha sempre la faccia plastificata in quel sorriso. Come se le avessero messo dei tiranti dietro le orecchie, sorride come se succhiasse l'energia vitale per sopravvivere dai flash dei fotografi.
Il vestito è uno straccio urendo, la fa sembrare -ancora- incinta e ormai ha avuto talmente tanti figli che l'idea di una sua possibile gravidanza non interessa più manco alla Giacobini. La lunghezza le tronca le gambe ed è pure inadeguata visto che è l'unica in corto. L'anello e gli orecchini con la margherita tentano l'impossibile per farla sembrare gggiovane, ma falliscono miseramente e la fanno sembrare solo una scema che gioca con i gioielli di plastica della figlia. Infine sembra che non si lavi i capelli dall'ultima volta che è uscito un singolo di Seal, che se la memoria non m'inganna dev'esser stato il 1996.
SHARE:

49 commenti

  1. Da Kate Holmes in poi...siamo messi malissimo eh!!!!!!! e qualla tipa che è un tipo....mi ha fatto risorgere il dubbio frangia sì- frangia no! quindi la odio:-))))

    e comunque accetto consigli!!! faccio la frangia oppure no?

    RispondiElimina
  2. Zooey Deschanel!! Sono innamorata di lei!! é pura classe, altro che alcune delle sue colleghe che sembrano fatte di plastica e confezionate in serie.

    Gwyneth...non capisco perchè si fa questo. Se io fossi così bella, di sicuro non mi metterei un vestito che a) mi scopre la pancia (very 90s) e b)rende dolorosamente ovvio il fatto che sta cercando di sembrare più giovane...e perchè?? I suoi 38 anni li porta più che meravigliosamente.

    RispondiElimina
  3. Che bello l'abito di Julia Stiles!

    RispondiElimina
  4. Ahahahahaah ti aspettavo al varco con la Gwyneth.... anche io che (lo so.. lo so..) la adoro mi son detta EEEHHH?????

    RispondiElimina
  5. L'abito di Julia Stiles è bellissimo, ma boh, su di lei non fa poi una grande figura.
    Lea Michele se la crede troppo, sempre.
    Appena ho visto Katie Holmes sono rimasta allibita, l'ho trovata di uno sciatto assurdo. E quei capelli non sono acconciati, NO, sono come li ho io in tenuta da studio.
    Gwyneth ormai è andata, non credo che sia più recuperabile.
    A me ha impressionato tantissimo Nina Dobrev (era una di quelle in rosso). Io continuo a guardare telefilm adolescenziali per sentirmi cciovine e poi The Vampire Diaries è pieno di strafighi che vale la visione.
    Lei era veramente stupenda!
    Ma quanto mi piacciono i tuoi post sui red carpet??? L'aspettavo con impazienza :)

    RispondiElimina
  6. Bonjour! Ma vogliamo parlare dell'occhio pigro di Christina Hendricks e della cinturina di Zooey Deschanel che sembra un ritaglio di tessuto?!?!

    RispondiElimina
  7. Bellissime la Stiles e la Winslet, Emily Blunt è tutta unta e il vestito smbra fatto con le piume del canarino tinte; la Moss incrostata di coralli non mi entusiasma, mentre la Wood sembra Marlene Dietrich sputata (classe a parte).
    Che ha fatto la Margulies, si è infilata in un bicchiere di plastica?
    La Hendricks, invece, quando si è assurdamente gonfiata il seno, si è dimenticata di farsi togliere i punti da un occhio dopo il tiraggio del viso. Ah, il suo abito è senza infamia e senza lode. Soprattutto senza lode.
    hahahaha, la Paltrow vestita da Perla di Labuan, ora manca solo Sandokan!
    E Heidi Klum? Cosa si è messa sul vestito? Sembra un'oloturia, volgarmente detta cazzo di mare! Documentaristica.
    Lucilla

    RispondiElimina
  8. Posso farti un piccolo-piccolo appunto? Io amo la Margulies e The Good Wife, e agli Emmy ha vinto la statuetta proprio per questa serie...non me la puoi citare come "quella di E.R." (si lo so, merito di essere mandata a quel paese).
    Non sapevo che la mia Joan si fosse rifatta il seno! Qua mi cade un mito!!
    In ogni caso, sono d'accordo su tutto, e in più, un altro vestito che ho amato è quello di Nina Dobrev, uno dei "rossi che non conosci". Lei si veste sempre molto bene...anche agli scorsi Emmy era uno dei vestiti migliori!(che poi vorrei vedere come si da a non fare bella figura con Ian Somerhalder al suo fianco!)

    Sara

    RispondiElimina
  9. Emily Blunt con lo sguardo maialesco, è la meglio.

    RispondiElimina
  10. L'unico abito che mi piace molto è quello di Julia Stiles.
    La Paltrow è incommentabile. Ma perchè si veste così?!
    La Katie è banalissima, e i capelli sono come li ho io quando pulisco casa.
    Julianna Marguiles ma cos'ha addosso? Cosa sono quei cosi sul corpetto?!
    Heide Klum che fa, la ballerina di flamenco?!

    RispondiElimina
  11. non riesco mai a far commenti seri o lunghi, ma grazie! perchè ogni volta mi strappi quelle quattro risate che mi porto dietro per tutto il pomeriggio! smack!

    RispondiElimina
  12. L'acconciatura della Winslet sarà anche adorabile... ma il colore santo cielo... nuooooooo.

    RispondiElimina
  13. Ho scoperto il tuo blog da un po', ma aspettavo il coraggio per iscrivermi!
    Sei fantastica, divertente e "dittatrice del buongusto" nel modo più spietato!
    Guardando la Klum pensavo "Ma su! Non sta così male! Alla fine sdrammatizza l'ennesimo pancione!" Ti lascio immaginare la mia faccia quando ho capito che non era incinta!
    Perdonami se ho messo in dubbio il tuo giudizio!
    Da te non c'è che da imparare...anche perché "la zit sa sempre tutto!"!
    E dopo un po' di sano lecchinismo, con rimando a post precedente (roba di classe!=P), ti saluto!

    Abbi una splendida giornata, caVa!

    RispondiElimina
  14. Julia Stiles rimane un cesso, sempre e comunque.
    Holmes, Winslet e Blunt hanno il mio amore incondizionato, sempre e comunque.
    Klum non capirò mai come possa essere considerata una top model, conosco ragazze molto ma molto più belle di lei.
    Deschanel dovrebbe perire fra atroci sofferenze, è una cagna sia come attrice che come cantante, inoltre vale più o meno lo stesso discorso della Klum, banalità e anonimato assoluto.

    RispondiElimina
  15. Ma dai ma claire danes sembra mia nonna quando va a giocare a tombola. Ma non era un'ingenua delicata innamorata di DiCaprio?

    RispondiElimina
  16. Non concordo con il giudizio riguardante Julia Stiles: l'abito la valorizza ovunque tranne che sul seno: le coppe sono vuote e cascanti (non so se sono troppo grandi o ha un seno urendo lei) e nun sè pò vedè.
    per il resto AMO, ADORO, VOGLIO un ELIE SAAB
    Granze Zit
    Benny

    RispondiElimina
  17. Lisbeth Salander21 settembre 2011 17:15

    A me il vestito della Winslet piace, è la prima volta che ne azzecca uno, eccone un'altra del partito "io sì che sono sexy perché porto la 48 e ho le curve al punto giusto, mica come voialtre dalla 42 in giù che DI SICURO siete tutte anoressiche e vi alimentate annusando l'aria nei ristoranti"....
    Intanto, ditele - e ditelo anche alla Gwynetta - che se sei cilindrica è meglio non mettersi abiti che enfatizzano il fisico a scaldabagno e che le torsioni del busto, in palestra, a qualcosa servono.
    Poi dite per favore a Gwynetta che la riga in mezzo è il Male anche se si ha un nasino come il suo, e che Christina Hendricks sembra pronta per ritirare l'Hot d'Or a Cannes. Scommetto che quando vola in economy le fanno pagare un supplemento per eccedenza di peso, volete che non abbia un 5-6 kg di bocce? Sorvolo sulla gamma di espressioni del volto, da A a B (di cui è portatrice assieme alla buzzicona Bellucci).

    comunque a me 'sta Evan Rachel Wood non dispiace affatto....

    RispondiElimina
  18. Lisbeth Salander21 settembre 2011 17:16

    (chiedo venia per l'italiano da attentato alla sintassi)

    RispondiElimina
  19. ma la Kationa ha solo 'sta faccia???
    Per me la migliore è Elisabeth Moss.

    :*

    RispondiElimina
  20. God, nessuno ha detto a Gwyneth che l'ultima volta che s'è vista una pancia di fuori (micro-maglietta-e-gonnellone-a-tubo-e-a-vita-alta) è stato addosso a Brenda di Beverly Hills??!
    Forse tra la macro dieta e lo yoga si è persa qualcosa...

    RispondiElimina
  21. @Sara: Si ho letto che The Good Wife è un ottima serie, spero di poter ciulare la connessione nella nuova casa a qualcuno così il prossimo anno le tolgo l'onta di ER dalla presentazione! Nina Dobrev l'ho vista, splendida sono d'accordo, è di Vampire Diaries (non seguo)? Ho adorato inoltre anche la piccola di Mad Men, che si è presentata in Balenciaga. No dico, 10 anni, Balenciaga. BALENCIAGA, cazzo.

    @Ivabellini: Stai bene? tutto a posto? Il tuo commento è troppo benevolo, mi preoccupi.

    @Valebratta: Piccolo cuore, guarda che mica te magno! E cmq ti PERDONO per aver messo in dubbio il mio INAPPELLABILE giudizio. Grazie mille, sei adorabile! :-)

    @Benny: Julia Stiles ha un seno -graziaddio- ancora naturale, immagino che sia per quello che a te sembra cascante. Io preferisco un decolletè così che vedere due palline solide sospese in aria e uno sterno naturale e non quella piega in mezzo alle tette di chi ha tanto seno. Con un grammo di seno in più quell'abito sarebbe stato volgare.Ad esempio guarda Mila Kunis qua: http://www.matiseivista.com/2011/04/oscar-2011-la-classifica-definitiva-il_05.html
    ha un filo più di seno della Stiles e non si riesce a staccare gli occhi dalle poppe, no?

    RispondiElimina
  22. Però, Zit, un pò di pietà per chi ce le ha grosse: con molti vestiti ci vuole!
    Io le ho grosse, ma non mi sento volgare.
    Lucilla

    RispondiElimina
  23. questa cosa della pancia di fuori mi terrorizza. Ce ne eravamo liberati, io ho paura! Ma poi checcacchio di vestito è quello di Gwynnie? Sembra un vestito da lutto stracciato. Il vestito di Heidi - quanto mi sta sulle palle - Klum non vorrei sbagliarmi ma credo sia proprio di uno degli stilisti vincitori di un'edizione di project runway...christian siriano, ed è proprio brutto. Stavolta mi è piaciuto il vestito di Evan Rachel Wood, almeno è elegante!

    RispondiElimina
  24. ah poi ecco cosa volevo dire: ma i segni bianchi del costume su (quasi) tutte le strappons li vedo solo io??? Sono terribili. Allora meglio la carnazza bianca di Christina Hendricks!

    RispondiElimina
  25. Zit forse mi sono espressa male nel mio commento precedente mettendo quell'inciso tra le parentesi.
    Non volevo criticare il seno della Stiles, quanto l'abito, in particolare le coppe, che danno un effetto vuoto e cascante proprio in quella zona.
    Ogni volta che la riguardo ho questa impressione! :)
    Sul suo seno -che poteva essere urendo - era una battuta (oltre che un'ipotesi!)
    Cmq l'abito della Kunis era troppo scollato, sfido chiunque a guardarle gli occhi e dirmi poi il colore ;)
    Benny

    RispondiElimina
  26. Non ci credo che la Hendricks le ha rifatte, le si muovono tantissimo, chapeau al suo chirurgo. Le peggiori: la Margulis con i brufoli sul corpetto la Paltrow, che mi sta sui maroni da sempre e sembra uscita da giovani carini disoccupati, insieme alla Klum, che non è figa, ha il viso banalissimo, se la tira che ce l'ha di diamante propinando consigli di stile. Tu vaccara tedesca non puoi dare consigli di stile a nessuno! Siriano infatti è uno stilista che ha vinto project runway, e si vede chi l'ha premiato.

    RispondiElimina
  27. I segni bianchi li ho visti anch'io, evidentissimi soprattutto sulla Moss.
    Ma come, la Hendricks si è rifatta le tette. Delusione enorme.

    RispondiElimina
  28. Il vestito della Gwynnie l'ho disegnato anch'io in...terza media. Pieni anni '90. Che amarezza...
    ilGrinch

    RispondiElimina
  29. @Lucilla: Assolutamente non intendo dire che tette grosse = volgarità! Intendo con quell'abito, quello della Stiles, anche solo con 10g di tette in più e sarebbe sembrata volgare. Concorderai che un abito così leggero e così scollato se hai un attimo troppo di seno... hai tutto in piazza. E io quello lo troverei volgare. Ad esempio la Hendricks ha tanto seno ma non è volgare, solo che non ha ancora trovato un modo per valorizzare l'intera sua corporatura. E' sbilanciata e sproporzionata, ma non volgare per fortuna.

    RispondiElimina
  30. La Zooey a me piace tanterrimo, ha due occhi che sono spettacolari e un musino furbo! Ma hai notato la somiglianza sconvolgente con Katy Perry? (http://loyalkng.com/wp-content/uploads/2009/05/zooey-deschanel.jpg)

    Non immaginavo che la Hendricks si fosse rifatta il seno, è una roba talmente sproporzionata che bisogna essere pazzi per decidere di ridursi così...MAH!!


    Vee

    RispondiElimina
  31. La Klum ha messo il Siriano perchè Christian ha vinto Project Runway... e a me piace il programma.. lo trovo diverso da Incinta per caso e i reality copia e incolla che trovi in tv
    Giada

    RispondiElimina
  32. I agree whit you, Julia Stiles is the best!!!!
    kisses from your follower! ♡
    www.welovefur.blogspot.com
    With love Little Sablehttp://littlesable.tumblr.com/

    RispondiElimina
  33. @Giada: Sì in effetti lo so che Siriano è stato vincitore di PR, ma questo non significa che necessariamente tutto quello che esce dalla sua matita debba essere necessariamente apprezzabile, soprattutto sulla sua conduttrice. La Klum con quell'abito non sta bene, la fa sembrare grossa (e se sembra grossa lei....).
    Le collezioni di Siriano sono facili (leggi vendibili) ma mi sembrano ancora un po' scoppiazzate in giro (la PE mi ricorda un po' il nuovo Alessandro dell'Acqua di num.21). Avrei visto meglio la Klum con il look 37 della PE 12 (ma in colore meno fluo, che se no le sbatte con l'abbronzature).
    Per quanto riguarda il reality sono d'accordo che la formula sia nuova (infatti ancora non è stato copiato che io sappia) ma io l'ho trovato noioso, questione di gusti.

    RispondiElimina
  34. Si si...la Dobrev è di The Vampire Diaries.
    La piccola di Mad Man non l'ho vista, ma c'è da dire che è un'attrice eccezionale a soli 10 anni!
    Un'altra che non ho citato (mi è venuta in mente solo dopo) è Anna Torv. Anche lei mi è piaciuta tanto!
    Comunque, sono così fissata per le serie tv che ho visto il red carpet il diretta stream, e il giorno dopo ho scaricato tutta la premiazione per vederla con calma :D

    Sara

    RispondiElimina
  35. Ho parlato della faccenda anche sul mio blog in quanto appassionata di telefilm più che di moda, ma quando c'è un red carpet non si può fare a meno di commentare. :)

    La Hendricks è terribile, il fatto è che in Mad Men mi piace moltissimo, e nonostante le forme giunoniche non la trovo volgare, ma ad ogni evento poi sembra un canotto.

    La Margulies è bellissima ma si veste in modo terribile, quel vestito è davvero brutto, io l'ho definito un incrocio tra un lampadario e una tenda da doccia.

    RispondiElimina
  36. stavo per dire che l'abito della Katie mi piace...non lo dico più! non lo dico più! ;)

    RispondiElimina
  37. Ok, Zit, messa così non eccepisco. Comunque, blog strepitoso.
    Ciao
    Lucilla

    RispondiElimina
  38. La Paltrow è un eterno tuffo negli anni '90.

    RispondiElimina
  39. Coldplay no passati di moda no! Sono sempre bravissimi e aspettiamo l'album nuovo con curiosita'! :P

    La Katie non mi piace, e neanche le tette della Stiles...

    RispondiElimina
  40. Ma tu non hai avuto un tuffo al cuore nel vedere Claire Danes che premiava Kate Winslet? Hulieta e Rose, insieme! Io mi sono emozionata :)

    RispondiElimina
  41. La Winslet secondo me non è così grassa come si dice, il rosso non le sta male!
    Non capirò niente di moda...ma la Blunt a parer mio quell'abito lo ha preso dai cinesi, ne ho visto uno quasi uguale!
    Concordo sulla Paltrow, e la Holmes la odio dai tempi di quel telefilm...quella faccetta pulita, finta pulita secondo me, e poi quando ride assomiglia a mio zio!
    La bionda con il tubino 'banale' chi è? La stella di Star Dust? Niente di che sia lei che il vestito, ma sempre meglio di quelle a seguire.
    Troppo cattiva ?

    RispondiElimina
  42. Zit mi dispiace ma devo proprio dissentire su Claire Danes,secondo me era una delle più carine e quell'abito le sta molto bene!!sarò ignorante sull'argomento,boh :)

    RispondiElimina
  43. Zooey vince...me pare 'na bomboniera, ma che je voi dì a quei due occhietti azzurri?
    Rimango estremamente perplesso sulla scelta dell'abito da parte di Heidi Klum...

    Cià

    RispondiElimina
  44. c'è da imparare da Kate Winslet... altro che palestra, pancera contenitiva e puoi osare anche il rosso!

    RispondiElimina
  45. a guardare la Hendrincks viene da pensare che è una moderna Frankestein,costruita a pezzi: c'ha le tette di mia nonna (sono tette da vecchia quelle!), le braccia corte di un preadolescenziale Mattwe maccouneigh (come cazzo si scrive???), i piedi provenienti direttamente dalla fabbrica di zamponi di casaModena, gli occhi asimettrici della giornalista del tg5 (Cesara si!). Le salvo i capelli, il colore più che altro e la bellissima pelle bianca. Certo poi anche il viso...perche occhi asimmetrici a parte...è bella forte.

    RispondiElimina
  46. la creatrice di questa pagina ha solo da criticare...mah...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sarà che per questo il blog (non pagina) si chiama "ma ti sei vista?".

      Elimina
  47. penso che, a parte qualche commento negativo azzeccato, ehm..non capisca proprio un beatissima...niente...quindi evitiamo commenti negativi e sarcastici quando non ce lo possiamo permettere..ok stellina? :)

    RispondiElimina

Condividi

Blogger Template Created by pipdig